Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


sabato 29 febbraio 2020

  • MP News
  • Attualità
  • Politica

QUANDO LA POLITICA PARLA LA LINGUA DEI GIOVANI

06.03.2009 - Eva Songini



PD e PDL tanto fumo…

Sembrerebbe che il tanto agognato bipartitismo stia divenendo realtà, ma all’orizzonte dei due principali partiti...
Leggi l'articolo

Il palazzinaro di Stato consente la licenza d’abuso

Verrà proposto ad alcune Regioni un presunto piano per l’edilizia che costituirebbe l’ossatura di una riforma da...
Leggi l'articolo

Le Europee alle porte e la sconfitta annunciata

Il neo-segretario democratico sposa il progetto di una nuova alleanza europea di centro-sinistra, distinta dal Partito...
Leggi l'articolo

Franceschini nuova guida. Tutti d’accordo. No, tutti contro

Un ex Dc è ora il segretario del Pd. Ma rischia di essere bersaglio di critiche
Leggi l'articolo

Perché la Politica capisca i giovani, le loro esigenze e i loro gusti, la Politica dovrebbe renderli protagonisti. Spesso però diventare parte del ciclo decisionale del nostro paese è faticoso, a volte rischioso.

I pochi coraggiosi che si cimentano con le dure leggi della concorrenza non riescono a superare l'esperienza dei veterani.

Proprio per questo il nostro bel paese viene tacciato di essere un paese di "vecchi".

A volte però le cose sono diverse da come sembrano ed è forse importante imparare a non generalizzare.

Abbiamo tentato di dimostrare che forse qualcosa sta cambiando, andando a ricercare qualche esempio tangibile.

Girovagando per siti e documenti riguardanti le amministrazioni locali ci siamo subito resi conto che nelle piccole realtà politiche i giovani trovano una più facile collocazione. I Comuni delle regioni del centro Italia hanno amministrazioni da un punto di vista di anagrafico molto "fresche", in alcuni casi gli under 40 occupano anche poltrone importanti. In quel di Lucca ad avere 38 anni è proprio  Il Sindaco, Luca Ceccobao; è della classe 71 anche il Sindaco di Poggio San Lorenzo, Andrea Eleuteri. In generale il 19% degli amministratori locali ha meno di 35 anni, percentuale difficile da trovare in qualsiasi altra realtà istituzionale.

Una ragione plausibile di questa tendenza è che la sensibilità dell'elettorato comunale è più acuta, ma bisogna anche prendere in considerazione il fatto che per i giovani l'ente più vicino al cittadino è proprio l'ente comunale. Trovare soluzioni immediate, avere un rapporto diretto ma anche far sentire la propria voce è più facile e da maggiori soddisfazioni. Ed è anche una palestra verso il mondo della politica nazionale.

Un fenomeno, quello della presenza di giovani nelle amministrazioni comunali, in forte crescita. Tanto che proprio a questo è stato dedicato un incontro nazionale.

Il 13 e 14 marzo a Taormina, l'ANCI Associazione Nazionale Comuni Italiani, organizzerà un incontro per parlare con i giovani politici di idee, istituzioni, partecipazione. Una due giorni per affrontare i temi e le problematiche legate ai giovani.

Il Ministero ora guidato da Giorgia Meloni ha destinato 12 milioni di euro all'anno per lo sviluppo di importanti progetti nazionali per rendere i giovani protagonisti del presente.

Sono stati attivati progetti finalizzati al potenziamento delle reti locali, come ad esempio la creazione di un coordinamento nazionale dei punti "Informagiovani" ,1219 sportelli finalizzati alla promozione di attività sparsi su tutto il territorio nazionale.

La speranza è che l'esigenza di rinnovamento abbia finalmente virato in favore delle idee giovani delle nuove generazioni. Il desiderio è che le opportunità di crescita e le possibilità di carriera arrivino anche nei comuni più grandi, Roma purtroppo fa da fanalino di coda da questo punto di vista, e che i giovani imparino a non arrendersi alle prime difficoltà. I nuovi politici hanno bisogno di spazio, l'Italia ha bisogno di nuovi politici perseveranti, veri, responsabili, affidabili.

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.