Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


lunedì 28 settembre 2020

  • MP News
  • Scienze e hi-tech

Il video: nuovo elemento-chiave della rete

24.09.2007 - Carlo Guglielmo Vitale



Internet in
questi ultimi anni si e' trasformato notevolmente e continua la
sua evoluzione: non solo la quantità degli internauti cresce, e
anche i siti web, ma l'offerta si differenzia. Dai semplici ipertesti
si è passati attraverso i motori di ricerca, i forum, i blog, i siti dinamici
realizzati in Flash ecc. fino a giungere ai servizi di social network,
spesso uniti al video sharing… quest'ultimo è sempre più
diffuso, tanto da divenire un fenomeno di massa grazie al famoso
youtube.com. Sul sito web di Meltin'Pot abbiamo deciso di
seguire quest'ultima "linea evolutiva" attraverso l'analisi di siti
web innovativi legati appunto al video. Già si e' parlato di rickyrecords.
tv e di streamit.it, entrambi italiani e comparsi quest'anno
sulla rete. Il primo si può definire un registratore virtuale che
permette di ordinare delle registrazioni tv ad un prezzo variabile
(da 50 eurocent fino a un massimo di 2,50 euro) a seconda della
qualità video scelta e dei crediti acquistati. La richiesta può essere
fatta anche poco tempo prima dell'inizio della trasmissione; se
non dovesse finire all'orario prestabilito (capita spesso!) non vi
dovete preoccupare. Finita la registrazione sarete
avvisati via email e potrete scaricarla dal sito
web.
L'altro sito, ancora più rivoluzionario, e' ancora
in BETA ma già funzionante. Streamit.it e'
una IPTV molto speciale con delle novità trainanti:
interfaccia semplice, video immediato
(senza tempi di caricamento) in hd (alta definizione),
nessun software da installare (e' sufficiente
il plugin Flash) e fruibilità aperta ai
possessori delle console PS3 e WII. Parliamo
di BETA iniziale perché i canali sono limitati e
deve essere attivata (nel 2008) una community
sul modello di youtube.com: da quel
momento chiunque potrà creare un palinsesto, inserendo
propri filmati o alcuni di quelli già presenti, condividerli, commentarli.
Inoltre imprenditori, aziende ecc. potranno sfruttare
questa tecnologia non solo per dar vita a propri canali, ma
per e-commerce, sondaggi, video-conferenze, e-learning…
Vi invito a leggere le recensioni complete di questi due siti
sul sito web di Meltin'Pot e spero che vogliate seguirci
lungo questo percorso interessante e ricco di novità, tecnologia
e innovazione…
BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.