Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


giovedì 24 settembre 2020

  • MP News
  • Scienze e hi-tech

“Cuor contento aiuta il sistema immunitario”

12.06.2007 - Fatima Longo



"Chi ha il coraggio di ridere è padrone del mondo" afferma Giacomo Leopardi dimostrando come il riso, il buon umore, l’umorismo siano le armi più potenti per distruggere il dolore e le preoccupazioni. Sono infatti ormai diversi anni che studi di psicologia sostengono che la risata e del buon umore rafforzano la nostra psiche, migliorando la nostra capacità di fronteggiare le avversità, incentivando emozioni e stati d'animo positivi e insegnando a tenere lontani pensieri tristi e atteggiamenti negativi.


Una ricerca dell'Università di California guidata da Lee Berk e presentata al meeting annuale dell' American Physiological society rivela che il riso induce il rilascio delle endorfine-beta e dell'ormone della crescita: le endorfine-beta aumentano del 27% e l'ormone della crescita dell'87%. Entrambe queste sostanze aiutano il sistema immunitario, rallentano il battito cardiaco, riducono la pressione sanguigna e mantengono le vie respiratorie aperte.


Ridere, inoltre aiuta a tenere i vasi sanguigni aperti permettendo un più facile flusso del sangue, e prevenendo così la formazione di ostruzioni che possono portare alle malattie cardiache, preserva dalle infezioni mantenendo le IgA a livelli ancora sufficientemente elevati.


Questo dimostra che il cervello, il sistema endocrino ed il sistema immunitario comunicano a vari livelli e sono interrelati attraverso un complesso network di molecole.
E’ quindi proprio vero il proverbio:” il riso fa buon sangue!”

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.