Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


giovedì 28 maggio 2020

  • MP News
  • Scienze e hi-tech

Mostra i tuoi libri e ti dirò chi sei!

26.06.2007 - Carlo Guglielmo Vitale



Immaginate di poter condividere con altri appassionati lettori idee, impressioni, consigli… in poco tempo, facilmente e a costo zero: ecco che un sito come aNobii.com vi permette tutto questo! È un sito ancora giovane non ancora completamente tradotto in italiano, ma manca poco; come molti progetti open source (basti pensare a Wikipedia) sono previste numerose traduzioni che saranno completate nel tempo. Vediamo i contenuti del sito: la homepage è molto semplice, è sufficiente inserire il titolo di un libro per poter leggere le diverse opinioni degli iscritti che lo hanno letto o che lo stanno ancora leggendo. È possibile effettuare ricerche, capire di cosa parla, vederne la copertina, eventualmente scoprire dove acquistarlo o addirittura fare uno scambio con qualche utente che lo possiede. Registrarsi è questione di pochi secondi, sono richieste poche informazioni personali, dopodichè sarà possibile creare una propria lista di libri inserendo direttamente il codice ISBN di ognuno. Una volta creata una libreria (ovvero una lista) potremo scrivere le nostre impressioni, dare un punteggio ad ogni libro, creare una lista di desideri (libri che vorremmo, naturalmente!), consigliare dei titoli ad amici… a proposito di amici, se ne possono conoscere anche attraverso il sito stesso, come? Innanzitutto dovremo avere dei “vicini”, utenti che hanno interessi simili ai nostri dei quali potremo seguire l’evoluzione (ovvero i libri che hanno letto o altro) e magari inviargli dei messaggi. Se vogliamo fare amicizia con qualche vicino dovremo chiederglielo e se acconsentirà avremo un amico in più! Tra amici sarà più semplice e facile scambiarsi dei libri.

Un’ultima funzionalità di aNobii è quella di avviare dibattiti e di parteciparvi, ed è forse l’aspetto più interessante. Possiamo entrare in una discussione e dire la nostra, ci sono gruppi diversi e alcuni hanno centinaia di membri: un esempio “I libri orribili” o “Gli imperdibili”…
Insomma aNobii è pieno di funzioni interessanti e divertenti e merita senz’altro almeno una visita e perché no anche l’iscrizione (già fatto!); non è certo l’unico sito web di questo tipo, ma rispetto ad altri ha i pregi di essere semplice, in italiano e totalmente gratuito.

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.