Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


giovedì 05 dicembre 2019


Una decade di musica e "visioni": classifica 2000-2009

La Redazione Musica alle prese con gli anni zero

28.12.2009 - Redazione

EDOARDO IERVOLINO (Caporedattore)
Dieci anni di passioni, di capolavori che rimarranno certamente nella memoria degli ascoltatori più attenti, quelli, per intenderci, che non si fermano sempre ad un primo ascolto, ad una prima sensazione. Alcuni album già sono passati alla ribalta e hanno influenzato colleghi musicisti. Un decennio di fusion tra generi, una decade di sperimentazioni, in realtà non sempre coraggiose e quasi mai riuscite del tutto. Nell'era del download, in cui chiunque vuole fare l'asperto musicofilo (magari baffando il prossimo) ci riesce grazie ad un click, ho scelto questi quindici titoli, formativi per il sottoscritto così come rappresentativi di questi anni zero che, in bilico tra passato e futuro, stranamente, non hanno mai dato la sensazione di guardare al presente o alla contemporaneità.

00-09 (in nessun ordine specifico)
Radiohead - Kid A
Tool - Lateralus
Late of the Pier - Fantasy Black Channel
Neurosis - A sun that never sets
Sigur Ros - ()
Coil - The Ape of Naples
Okkervil River - Black Sheep Boy
Burial - Untrue
Have a Nice Life - Deathconsciusness
The Flaming Lips - Embryonic
The Horrors - Primary Colours
Arctic Monkeys - Humbug
Oneida - Each one teach one
The Warlocks - Heavy Deavy Skull Lover
The For Carnation - The For Carnation

Italia (in nessun ordine particolare)
Verdena - Il suicidio del samurai
Afterhours - Quello che non c’è
Zu - Igneo
Paolo Benvegnù - Piccoli fragilissimi film
Bugo - dal lo fai al ci sei
Ardecore - Ardecore
Vanessa Van Basten - La stanza di Swedenborg
Il Teatro degli Orrori - Dell’Impero delle Tenebre
Morkobot - Morto
Uochi Toki - Libro Audio

FEDERICO ROMAGNOLI
Il decennio della crisi del mercato discografico e del declino della critica musicale vecchio stampo, dei blog, di Pitchfork, Rateyourmusic, Youtube, Facebook, Myspace, dell'interazione virtuale "dal basso" che tutto fagocita, come un insaziabile vampiro. Il decennio soprattutto dello sdoganamento definitivo degli anni Ottanta, il cui suono torna prepotente alla ribalta. Un decennio in cui è difficile individuare correnti musicali univoche, in cui tutti mescolano tutto, le scene ascendono e decadono nel giro di un paio d'anni, e via dicendo. Il decennio più confusionario da che esiste la popular music, con ben pochi album capaci di agguantare i crismi del classico, e in quei pochi a dirla tutta neanche mi riconosco particolarmente, mi spiace per gli Arcade Fire. Eppure, pur essendo molti di essi destinati alla memoria di quattro gatti, un decennio ricchissimo e affascinante, denso di gioielli inestimabili.

15 dischi (in ordine cronologico)
Jolly Music - Jolly Bar (2000)
Primal Scream - XTRMNTR (2000)
16 Horsepower - Secret South (2000)
Fennesz - Endless Summer (2001)
White Birch - Star is just a sun (2002)
B. Fleischmann - Welcome Tourist (2003)
Hell - NY Muscle (2003)
Microphones - Mount Eerie (2003)
Artisti Vari - DFA Compilation #2 (2004)
Divine Comedy - Absent Friends (2004)
Merz - Loveheart (2005)
Piano Magic - Disaffected (2005)
Deerhunter - Microcastle/Weird Era Cont. (2008)
Late of the Pier - Fantasy black channel (2008)
Patrick Wolf - The Bachelor (2009)

Italia
Jolly Music - Jolly Bar (2000)
Uochi Toki - Libro audio (2009)
Franco Battiato - Dieci stratagemmi (2004)
Larsen Lombriki - Free From Deceit Or Cunnings (2005)
Infinito - Infinito [EP] (2004)
Raiders of the Lost ARP - Tema5 (2008)
Weltraum - SY (2009)
Maisie - Morte a 33 giri (2005)

Visioni
1. Kazuto Nakazawa - "Kigeki" (2002)
2. Mamoru Oshii - "Sky Crawlers" (2008)
3. M. Night Shyamalan - "The Village" (2004)
4. Katsuhiro Ōtomo - "Steamboy" (2004)
5. Tim Burton - "La sposa cadavere" (2005)

Oltre qualsiasi categoria

Julian Cope - "Japrocksampler"

RAFFAELE SAGGIO
1. TOOL - Lateralus
2. Sigur Ròs: ()
3. Godspeed You! Black Emperor: Lift Up Your Skinny Fists Like Antennas to Heaven
4. Arcade Fire: Funeral
5. ISIS: Panopticon
6. Radiohead: Kid A
7. Burial: Untrue
8. Okkervil River: Down the River of Golden Dreams
9. Coil: Ape of Naples
10. Interpol: Turn on the Bright Lights
11. …And You Will Know Us By The Trail of Death: Words Apart
12. Converge: Jane Doe
13. Neurosis: A Sun That Never Sets
14. Bikini Atoll: Liar's Exit
15. Patrick Wolf: Wind in the Wires
16. cLOUDDEAD: Ten
17. Mastodon: Leviathan
18. Massive Attack: 100th Window
19. Throbbing Gristle: Part Two, The Endless Not
20. The Horrors: Primary Colours

MATTEO LOSI

Ordine rigorosamente alfabetico.
The Afternoons - The Days We Lost In The Sun
Audiac - Thank You For Not Discussing The Outside World
Clouddead - Clouddead
The Divine Comedy - Absent Friends
DJ Hell - NY Muscle
DJ Sprinkles - Midtown 120 Blues
Kevin Drumm - Imperial Distortion
Fennesz - Endless Summer
Interpol - Turn On The Bright Lights
Merz - Loveheart
Mew - No More Stories…
The Microphones – Mount Eerie
Radiohead – Kid A
Volcano! – Beautiful Seizure
Patrick Wolf – The Bachelor

Dieci visioni in ordine sparso.
David Lynch - Mulholland Drive
Hayao Miyazaki - Il Castello Errante Di Howl
Michel Gondry - Eternal Sunshine Of The Spotless Mind
Kim Ki-Duk - L'Isola
M. Night Shyamalan - The Village
Tsai Ming-Liang - Il Gusto Dell'Anguria
Henry Selick - Coraline
Sofia Coppola - Lost In Translation
Satoshi Kon - Paprika
Richard Kelly - Donnie Darko

GABRIELE BALDACCINI
Italia:
Jolly Music - Jolly Bar (2000)
Maisie - Morte A 33 Giri (2005)
Santos - Home Sweet Home (2006)
Riccardo Sinigallia - Incontri a metà strada (2006)
Å - Å (2006)
Port-Royal - Afraid To Dance (2007)
7k Oaks - 7000 Oaks (2008)
Dargen D'Amico - Di vizi di forma virtù (2008)
Raiders Of The Lost Arp - Tema 5 (2008)
Uochi Toki - Libro audio (2009)

15 dischi (ordine cronologico):
Primal Scream - XTRMNTR (2000)
Spring Heel Jack - Disappeared (2000)
Artisti Vari - Improvised Music From Japan (2001)
Clouddead - Clouddead (2001)
Fennesz - Endless Summer (2001)
Super_Collider - Raw Digits (2002)
The White Birch - Star Is Just a Sun (2002)
Dj Hell - NY Muscle (2003)
Supersilent - 6 (2003)
Merz - Loveheart (2005)
Zukanican - Horse Republic (2006)
Burial - Untrue (2007)
Cobblestone Jazz - 23 Seconds (2007)
Nublu Orchestra - Nublu Orchestra Conducted by Butch Morris (2007)
Robert Owens - Night-Time Stories (2008)

5 film:
Takashi Miike - Ichi The Killer (2001)
Paolo Sorrentino - Le conseguenze Dell'Amore (2004)
David Lynch - INLAND EMPIRE (2006)
Quentin Tarantino - Deathproof (2007)
Matteo Garrone - Gomorra (2008)

L'art pour l'art:
Matthew Barney - Cremaster 3 (2002)
Maurizio Cattelan - Impiccati (2004)
Miwa Yanagi - Fairy Tale (2005)
Jake and Dinos Chapman - Fucking Hell (2008)
AES+F - The Feast Of Trimalchio (2009)

Romanzo del decennio:
Roberto Bolaño - 2666 (2004)

ALESSANDRO NALON
I Noughties sono stati il decennio della massima frammentazione in scene e micro-scene del già variegato tessuto artistico dei Nineties. Il web 2.0, i social network, l'abbassamento dei costi di registrazione e le webzine hanno permesso l'esistenza di innumerevoli microcosmi, come le etichette, le produzioni e distribuzioni casalinghe, quando non interi generi musicali. Dal punto di vista stilistico si sono susseguite tantissime tendenze, di cui tre si sono distinte: lo sdoganamento degli anni '80 dal punto di vista di suoni, stili e generi (punk-funk, nu-wave, elettronica stile videogame, hypnagogic-pop), la svolta astratta di metal e hip-hop e la cultura wyrd (con migliaia di produzioni tra drone-folk, free-folk e pre-war folk). Una cosa è certa, di dischi che rimarranno impresso nella memoria delle masse ce ne sono stati davvero pochissimi: il rock è diventato un genere quasi elitario.

15 dischi (ordine alfabetico):
16 Horsepower - Secret South
Bloc Party - Silent Alarm
Coil - The Ape Of Naples
Converge - Jane Doe
Cut Copy - In Ghost Colours
Deerhunter - Microcastle / Weird Era Continued
Gravenhurst - The Western Lands
J Dilla - Donuts
Liars - Drum's Not Dead
Joanna Newsom - Ys
Six Organs Of Admittance - Dark Noontide
Unwound - Leaves Turn Inside You
Wilco - A Ghost Is Born
Patrick Wolf - The Bachelor
Xiu Xiu - Knife Play

DAMIANO RIZZO

Blonde Redhead - Melody Of Certain Damaged Lemons (2000)
Circle - Andexelt (2001)
Neurosis - A Sun That Never Sets (2001)
Converge - Jane Doe (2001)

Oneida - Each One Teach One (2002)
King Crimson - The Power To Believe (2003)
The Microphones - Mount Eerie (2003)
Charalambides - Joy Shapes (2004)
Guapo - Five Suns (2004)
Lurker of Chalice - S/T (2005)
Scott Walker - The Drift (2006)
Nadja - Thaumogenesis (2007)
Pocahaunted / Robedoor - Haunted Gathering (2007)
Krallice - S/T (2008)
Mount Eerie - Wind's Poem (2009)

MICHELE POLONIATO

01. Tool - Lateralus (2001)
02. A Perfect Circle - Mer de noms (2000)
03. Isis - Panopticon (2004)
04. Neurosis - A Sun That Never Sets (2001)
05. Tenhi - Maaäet (2006)
06. Radiohead - Kid A (2000)
07. Espers - Espers II (2006)
08. Deathspell Omega - Si Monumentum Requires, Circumspice (2004)
09. Coil - The Ape of Naples (2005)
10. Neurosis & Jarboe - Neurosis & Jarboe (2003)
11. Liars - Drum's Not Dead (2006)
12. Godspeed You! Black Emperor - Lift Yr. Skinny Fists Like Antennas to Heaven! (2000)
13. Today Is the Day - Sadness Will Prevail (2002)
14. Burial - Untrue (2007)
15. Converge - Jane Doe (2001)

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.