Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


mercoledì 26 febbraio 2020

  • MP News
  • Sport

La pittura sacra a Montecitorio

Fino al 15 gennaio 2010

15.12.2009 - Simone Di Tommaso



CALCIO - Una Roma spavalda mette alle corde il Palermo

Tre gol in mezz'ora (Pjanic, Florenzi e Gervinho) e gara in discesa. Chiude con una doppietta l'attaccante ivoriano
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio-Frosinone 2-0. Le pagelle biancocelesti

Gara bloccata per 80 minuti, quando Keita, subentrato a Kishna, segna con un destro d'autore. Il raddoppio di...
Leggi l'articolo

CALCIO - Alla Lazio il primo derby regionale contro il Frosinone

Terza vittoria consecutiva per i biancocelesti che raggiungono il terzo posto in classifica. Keita man of the match
Leggi l'articolo

CALCIO-UEL – Lazio-Saint-Étienne 3-2. Le pagelle biancocelesti

Al 6' difesa ferma sul colpo di pancia di Bayall Sall. Pari di Onazi al 38', 2-1 di Hoedt al 48'. Biglia sigla il 3-1,...
Leggi l'articolo

La Camera dei Deputati ospita, nella Sala della Regina, fino al prossimo 15 gennaio, una mostra intitolata "La pittura sacra a Montecitorio: dipinti dal '400 al '600 della collezione Pallavicini" che ha lo scopo di illustrare l'evoluzione pittorica della rappresentazione del "sacro" attraverso autori importanti come Botticelli, Signorelli, Zanobi Machiavelli, Barocci e Rubens.

Le opere provengono appunto dalla Galleria del monumentale e fastoso Palazzo Pallavicini Rospigliosi a Monte Cavallo, in via XXIV Maggio.

"La selezione di dipinti che si presenta a Montecitorio - afferma Nicola Spinosa, docente di Museologia e Storia del Collezionismo dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli - riprendendo e continuando una fortunata iniziativa della Camera dei Deputati, in coincidenza con le festività del Natale e con l'apertura al pubblico degli ambienti del Palazzo già splendidamente arredati e decorati, che ha già avuto in passato occasioni e momenti di alto rilievo culturale, ha significati e valori particolari. Significati e valori, sia perché vengono per la prima volta presentati al pubblico, fuori della loro sede di appartenenza e di collocazione permanente, alcuni assoluti capolavori della pittura italiana ed europea, non solo di soggetto sacro, del Quattro, del Cinque e del Seicento, sia perché questi sette dipinti costituiscono comunque un insieme altamente significativo ed emblematico di quella che è certamente una delle più antiche e prestigiose raccolte dinastiche conservatesi in Italia nella sua quasi originaria e unitaria consistenza".

I capolavori esposti sono sette, ognuno dei quali presenta caratteristiche che lo differenziano dagli altri. Abbiamo, perciò, "La Vergine col Bambino, San Giovanni Battista e due Angeli" di Alessandro Botticelli, "La Vergine col Bambino, fra San Giovanni Battista e un altro Santo" di Luca Signorelli, "La Vergine col Bambino e due Angeli" di Zanobi Machiavelli, "La Madonna col Bambino" di Federico Barocci, il "Cristo", "San Simone" e "San Giacomo Minore" di Peter Paul Rubens.

La mostra, sebbene di piccole dimensioni, è da non perdere assolutamente e può essere accompagnata, nei giorni festivi, da una visita al Palazzo di Montecitorio.

 

Palazzo di Montecitorio, Sala della Regina - piazza Montecitorio, Roma

dal 10 dicembre 2009 al 15 gennaio 2010

aperto tutti i giorni dalle 10 alle 19, con ingresso consentito fino alle 18.30

ingresso gratuito

www.mondomostre.it

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.