collabora redazione chi siamo


mercoledì 26 giugno 2019

  • MP News
  • Sport

Rolando Monti

fino al 28 febbraio 2010

24.01.2010 - Simone Di Tommaso



CALCIO - Una Roma spavalda mette alle corde il Palermo

Tre gol in mezz'ora (Pjanic, Florenzi e Gervinho) e gara in discesa. Chiude con una doppietta l'attaccante ivoriano
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio-Frosinone 2-0. Le pagelle biancocelesti

Gara bloccata per 80 minuti, quando Keita, subentrato a Kishna, segna con un destro d'autore. Il raddoppio di...
Leggi l'articolo

CALCIO - Alla Lazio il primo derby regionale contro il Frosinone

Terza vittoria consecutiva per i biancocelesti che raggiungono il terzo posto in classifica. Keita man of the match
Leggi l'articolo

CALCIO-UEL – Lazio-Saint-Étienne 3-2. Le pagelle biancocelesti

Al 6' difesa ferma sul colpo di pancia di Bayall Sall. Pari di Onazi al 38', 2-1 di Hoedt al 48'. Biglia sigla il 3-1,...
Leggi l'articolo

La Galleria nazionale d'arte moderna ospita presso il Museo Boncompagni Ludovisi una mostra antologica dedicata al pittore Rolando Monti, con intento di ricordare l'attività  di un artista di cui si è ingiustamente persa memoria negli ultimi anni.

Rolando Monti, nato a Cortona nel 1906, si trasferisce a Roma nel 1928 e qui inizia a partecipare a tutti i maggiori eventi artistici della città, come le Mostre Sindacali e la Quadriennale. In quest'ultima occasione nasce una solida amicizia con Emanuele Cavalli, Giuseppe Capogrossi e Fausto Pirandelli, con i quali avvia una ricerca artistica comune sul valore del tono del colore nella costruzione dell'immagine, sancendo la nascita della cosiddetta "pittura tonale romana". Negli anni Quaranta Monti si mantiene al centro della vita artistica romana, partecipando a tutte le Quadriennali e prendendo parte ad una delle più famose mostre del decennio, "La mostra dei dieci" alla Galleria Giosi.

Negli anni Cinquanta l'artista muove i primi passi verso una sorta di neocubismo picassiano, che tende a geometrizzare i contorni e ad appiattire le immagini. Da questi presupposti Monti si dirige verso un'astrazione mediata da una forte suggestione informale, in cui il colore materico governa la composizione. La razionalità prevale nelle opere degli anni Sessanta, quando l'artista recupera l'immagine nel senso di un astrattismo geometrico. L'ultima stagione di Monti, morto nel 1991, è caratterizzata, invece, da un'astrazione 'lirica', legata a composizioni impostate su due piani pittorici: una leggera tela di canapa sospesa su tavola o su una seconda tela.

La mostra espone oltre cento opere, tra dipinti e disegni, provenienti dall'Archivio Rolando Monti di Roma, messi a disposizione dal figlio dell'artista, Paolo Monti, dalla Galleria Nazionale d'Arte Moderna, dal Museo dell'Accademia Etrusca e della Città di Cortona. Completano la mostra alcune opere di Cavalli, Capogrossi, Pirandello e Melli, esponenti insieme a Monti, della corrente artistica della pittura tonale romana.

L'antologica dedicata a Monti è curata da Mariastella Margozzi e da Arianna Marullo, le quali hanno cercato, attraverso la scrittura di due saggi compresi nel catalogo, di sottolineare l'importanza dell'artista nell'ambito della pittura tonale romana, cercando di combattere quella parte di critica che ne sottovalutava l'impegno e il contributo.

Le opere esposte più interessanti per l'espressività del colore sono 'Ritratto di donna con ventaglio', del 1937, 'La chiromante', 'Donna che si allaccia il sandalo', 'Ore di Rapallo', del 1958 e, infine, 'Colloquio', del 1977, che appartiene all'ultimo periodo di produzione artistica, ovvero quello dell'astrattismo lirico.

La mostra, molto interessante, rende il giusto tributo ad un artista per certi versi dimenticato e offre lo spunto per approfondire, sotto un punto di vista diverso dal solito, quel meraviglioso ciclo pittorico della pittura romana del Novecento.

 

Dal 13 dicembre 2009 al 28 febbraio 2010

Museo Boncompagni Ludovisi, via Boncompagni 18 - Roma

Aperto dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. Lunedì chiuso

Ingresso gratuito

www.museoboncompagni.beniculturali.it

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.