Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


giovedì 05 dicembre 2019

  • MP News
  • Sport

CALCIO – Il punto sulla Lazio

Editoriale di Laura Cigna, conduttrice della trasmissione “Olympia & Co.”, in onda su Radio Incontro

26.03.2012 - Laura Cigna



CALCIO - Il punto sulla Lazio

Una grande vittoria, nel nome del mitico Giorgio Chinaglia  
Leggi l'articolo

CALCIO - IL PUNTO SULLA LAZIO

Tutte le partite della S.S. Lazio commentate da Laura Cigna, conduttrice della trasmissione “Olympia &...
Leggi l'articolo

CALCIO - Il punto sulla Lazio

Ancora una sconfitta in trasferta per la squadra capitolina.  
Leggi l'articolo

CALCIO – Il punto sulla Lazio

Editoriale di Laura Cigna, conduttrice della trasmissione ‘Olympia & Co’, in onda su...
Leggi l'articolo

 

Domenica 25 marzo si è giocata Lazio-Cagliari, la decima partita di campionato del girone di ritorno, vinta dalla squadra di casa per 1-0, con gol di Diakitè.

Cominciamo dall'analisi tattica per descrivere una partita davvero noiosa.

La Lazio è entrata in campo con uno schieramento che prevedeva un'unica punta, Rocchi, che si è rivelata davvero poco incisiva. Purtroppo anche il resto della squadra non ha saputo essere determinante per rendere la partita emozionante. Al 4° e al 14° minuto ci sono stati due tiri in porta, rispettivamente di Brocchi e di Rocchi. Si è dovuto aspettare il 27° minuto per vedere la compagine capitolina nuovamente nell'area piccola del Cagliari, assistendo ad un'azione nata da una punizione tirata da Ledesma.

Queste sono le classiche partite che vengono decise occasionalmente da un'azione di gioco più o meno fortuita, e così è stato.

Nel secondo tempo l'allenatore in seconda Lopez ha effettuatoo tre sostituzioni: Kozak per Mauri, Alfaro per Rocchi e Candreva per Hernanes.

L'inserimento di Alfaro ha fatto la differenza. Le punte davanti sono diventate due e gli esterni sono riusciti a produrre azioni pericolose nell'area avversaria.

Diakitè ha segnato, come dicevamo, all'87°. Marchetti, un minuto più tardi, ha salvato letteralmente il risultato con una doppia parata provvidenziale. Candreva ha preso il palo all'89°. Tre minuti di forte intensità.

I peggiori in campo sono stati Radu ed Hernanes. I migliori, invece, Diakitè e Gonzales.

Siamo riusciti a salvare il nostro terzo posto in classifica con un pizzico di fortuna. L'allenatore, con i mezzi a sua disposizione, sta facendo un autentico miracolo.

Se non fossi una tifosa, sono onesta, certe partite, noiose come quella giocata ieri, non le guarderei...

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.