Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


mercoledì 26 febbraio 2020

  • MP News
  • Sport

CALCIO - Irresistibile Lazio contro il Palermo

La squadra capitolina conquista i tre punti e il primato in classifica

03.09.2012 - Simone Di Tommaso



CALCIO - Lazio, vittoria in rimonta contro il Palermo

Al gol di Dybala risponde Capitan Mauri, all'ottavo centro stagionale. Nella ripresa il capolavoro di Candreva
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio-Palermo 2-1. Le pagelle biancocelesti

Importante vittoria della Lazio che supera in rimonta un buon Palermo. Rosanero in vantaggio con Dybala
Leggi l'articolo

CALCIO - Palermo-Lazio 0-4. Le pagelle biancocelesti

Tripletta di Djordjevic e gol di Parolo. Si rivede in campo il vero Marchetti. Tornano anche Cavanda e Ciani
Leggi l'articolo

 

Dopo due giornate di campionato, la Lazio consolida il primato in classifica vincendo in casa contro uno spento Palermo. In una serata quasi autunnale, con improvvisi scrosci di pioggia, la compagine biancoceleste ha vinto ha convinto, fornendo un bel gioco, degli ottimi fraseggi ed autentici colpi di classe.

Il vantaggio della Lazio, arrivato al 39', è firmato da Miroslav Klose che insacca in rete su passaggio di Gonzalez. Il gol arriva al termine di un primo tempo praticamente dominato dalla Lazio, la quale riesce a tirare in porta numerose volte. Il Palermo si avvicina timidamente a Marchetti solo in un'unica occasione.

Nel secondo tempo la Lazio si ripete. All'11' un gol pazzesco di Candreva chiude la pratica e manda in visibilio il pubblico. La squadra è padrona del campo. Ci sono cori per tutti, per Klose e, soprattutto, per Petkovic, il tecnico artefice del bel gioco che nessuno conosceva solo qualche mese fa. Il Palermo non riesce ad opporsi alla forza della Lazio. Al 37', su cross di Lulic, Klose stoppa in area il pallone e, riuscendosi a liberare dei due difensori rosanero, insacca alla destra del portiere. L'ultimo sussulto si ha al 40' con una punizione tirata da Hernanes di poco alta.

La partita è spumeggiante. La vittoria è ampiamente meritata con una prestazione convincente e lontana anni luce dalle ombre del precampionato.

La sosta di due settimane per gli impegni delle Nazionali non potrà che giovare all'intera squadra. Petko avrà modo di rodare i suoi schemi e di lavorare per affrontare al meglio la trasferta di Verona.

 

Il tabellino

Seconda giornata del campionato italiano di Serie A Tim 2012/2013

Lazio-Palermo 3-0 (39' pt Klose; 11' st Candreva; 38' Klose)

Arbitro: Celi

Ammonizioni: Lulic, Candreva e Klose.

 

 

Le pagelle

Marchetti 6. Il portiere della Lazio è stato praticamente inattivo nel primo tempo. Chiamato in causa al 32' del secondo tempo, risponde alla sua maniera, preservando la porta e rimanendo imbattuto in campionato.

Lulic 7. Senad risponde alla grande al nuovo ruolo predisposto da Petkovic. Le sue discese sulla fascia sono irresistibili. Degno di nota il prezioso assist a Klose in occasione del terzo gol.

Dias 6. Non è ancora il difensore ammirato due stagioni fa. Ce la mette, comunque, tutta per non sfigurare. L'impegno è da premiare.

Biava 6,5. Buona prestazione del centrale difensivo contro la sua ex squadra. Prestazione attenta e senza particolari sbavature.

Konko 6. Non è nelle sue giornate migliori. Qualche sbaglio di troppo. Da rilevare il tentativo effettuato al 6' del secondo tempo e deviato in angolo dal portiere rosanero. Da rivedere.

Gonzalez 7. Il centrocampista uruguagio fornisce un'ottima prestazione. Tira da fuori area, conquista palloni a ripetizione, fornisce l'assist che ha portato la Lazio in vantaggio. Difficile da tenere fuori dalla squadra titolare.

Ledesma 6. Non è ancora ai suoi livelli. Pur sbagliando qualche passaggio, rappresenta, comunque, la geometria del centrocampo laziale.

Hernanes 7,5. Il Profeta convince, convince e, ancora una volta, convince. Si esprime con autorevolezza e qualità sopraffina nel nuovo ruolo disegnato da Petko. E' la vera e propria anima della Lazio: quando gira lui, gira tutta la squadra. Da rilevare i due tentativi contro la porta difesa da Ujkani e, soprattutto, la splendida punizione calciata al 40' del secondo tempo, appena fuori. (86' Scaloni sv)

Candreva 8. Cosa dire del calciatore romano? Da oggetto misterioso acquistato nel mercato di gennaio, criticato dal pubblico per i suoi trascorsi, si è trasformato, partita dopo partita, nell'idolo della tifoseria. Gioca con classe, non si risparmia mai. Al 10' del secondo tempo segna il gol del raddoppio con un poderoso e violento tiro da fuori area. Poi la corsa sotto la Nord a prendersi gli abbracci dei tifosi e, soprattutto, la sua rivincita. Insostituibile.

Mauri 6,5. La prestazione del centrocampista non è sopra le righe. Svolge il suo compito con dedizione e senza particolari sbavature. Rimane, comunque, sempre nel vivo del gioco. (80' Onazi sv)

Klose 8,5. Un autentico fuoriclasse. Due gol di una bellezza disarmante. Il primo, su passaggio di Gonzalez, sblocca il risultato; il secondo, su cross di Lulic, rende netta la vittoria della Lazio. Giocatore imprescindibile per questa Lazio e sempre al centro delle azioni offensive. Fantastico. (87' Kozak sv)

All. Petvokic 7. La squadra gira come non mai. Quattro vittorie nelle prime quattro partite ufficiali, con solo un gol subito. La mentalità del nuovo allenatore si vede eccome. La compagine è votata ad un calcio offensivo, ma accorto. La sosta di 15 giorni sarà un'occasione per migliorare alcuni meccanismi. Una rivelazione.   

 

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.