Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


sabato 16 nov 2019

  • MP News
  • Sport

CALCIO - IL PUNTO SUL CAMPIONATO - Il Napoli agguanta la Juve al primo posto: risorgono Milan e Inter

Tripletta di Cavani che annienta la Lazio; Fantantonio e il Faraone: sorrisi a Milano

27.09.2012 - Jacopo Fontanelli



CALCIO - IL PUNTO SUL CAMPIONATO. Udinese e Siena inguaiano le milanesi, pareggia il Napoli a Catania

Brutte sconfitte per Milan e Inter che ora mettono in discussione i loro allenatori  
Leggi l'articolo

CALCIO - IL PUNTO SUL CAMPIONATO - Immutata la lotta al vertice

L'Europa decide la 25ma giornata, Juve ko e pareggio per il Napoli
Leggi l'articolo

CALCIO - IL PUNTO SUL CAMPIONATO - Befana amara per Juve e Fiorentina. Al Napoli il derby del sud; Lazio sempre più seconda

Icardi fa sognare Genova, e Cavani mata la Roma. Crolla la Fiorentina in casa col Pescara  
Leggi l'articolo

Dalla partita del San Paolo doveva uscire l'antiJuve: la risposta è stata netta, una supremazia totale, un agonismo e una tecnica che hanno infiammato i 60.000 tifosi di casa, quest'anno sarà il Napoli la rivale più accreditata per contendere lo scudetto alla squadra di Conte. La Lazio non gioca male nei primi minuti, anzi. Andrebbe pure in vantaggio con un gol di Klose, il quale autodenuncia il proprio gol di mano, colpevolmente non visto né dall'arbitro in campo né dall'arbitro di porta; invece che trovare giovamento da questo meraviglioso gesto di fairplay. La Lazio sembra quasi spegnersi, ed è a questo punto che esce tutta la potenza del Napoli. Cavani, Cavani e ancora Cavani annichilisce i biancocelesti con una tripletta che fissa il risultato sul 3-0. E poteva essere ancora Cavani, se il giocatore uruguayano non avesse sbagliato il rigore del possibile  4-0.

Calcio alla crisi per entrambe le squadre di Milano: il Milan di Allegri (squalificato, al suo posto Tassotti in panchina) batte 2-0 il Cagliari, con doppietta di El Sharaawy, segnando finalmente i primi gol davanti ai propri tifosi. Manovra lenta e poco spettacolare, ma in tempi di magra i tre punti si prendono in qualsiasi modo arrivino.

Stramaccioni rivolta l'Inter, che si presenta a Verona con una inedita difesa a tre: l'infortunio nel primo tempo di Sneijder non complica i piani dei neroazzurri, che ansi traggono giovamento dall'entrata in campo di Cassano. Si accende come per magia la luce nella squadra ospite, che trova il gol prima con Pereira in leggerissimo fuorigioco (primo gol per lui nella nostra serie), e poi il raddoppio proprio con il genietto di Bari Vecchia, che su assist di Gargano fissa il punteggio sullo 0-2.

La Roma continua a non vincere all'Olimpico. La vittoria manca dall'aprile dell'anno scorso, e anche contro l'ottima Sampdoria di Ferrara non riesce a trovare la zampata vincente. Segna Totti nel primo tempo, al gol 216 in serie a (raggiunto Altafini), ma poi una papera di Stekelemburg regala il pareggio agli ospiti che nonostante fossero in dieci per tutto il secondo tempo, riescono a respingere, senza soffrire troppo, gli attacchi della squadra di Zeman.

Sempre più sorprendente il Catania di Maran che batte in rimonta 2-1 l'Atalanta. Al gol di Moralez rispondono Spolli e Barrientos. Otto punti per gli etnei, uno in più dell'anno scorso.

Pareggio pieno di polemiche tra Genoa e Parma. Ospiti avanti con eurogol di Lucarelli, raggiunti nel finale da un rigore molto dubbio segnato da Borriello, che ne aveva sbagliato uno in precedenza altrettanto dubbio. Pari anche tra Torino e Udinese. 0-0 all'olimpico ma padroni di casa che possono recriminare contro la cattiva sorte avendo preso tre pali: Basha, Sansone e Santana hanno fatto tremare la porta di Brkic.

Sempre più giù il Palermo che perde 1-0 anche a Pescara, e ancora una volta negli ultimi minuti di gioco. Sono otto i punti in meno rispetto all'anno scorso. Confusione societaria che si riflette totalmente nel modo di giocare della squadra. Per i rosanero si è aperto un campionato in cui l'unico obiettivo resta quello della salvezza.

 

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.