Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


mercoledì 27 maggio 2020

  • MP News
  • Sport

CALCIO - La Lazio riconquista i tre punti!

Dopo due sconfitte consecutive, la squadra romana vince in casa contro il Siena

01.10.2012 - Simone Di Tommaso



CALCIO - Roma-Juventus e Siena-Lazio

I precedenti delle due squadre della Capitale
Leggi l'articolo

CALCIO – Lazio: tracollo a Siena

Sonora sconfitta al Franchi, Champions a rischio
Leggi l'articolo

CALCIO: Poker secco della Roma, Siena travolto

  Ottima prova del collettivo, la tripletta di Osvaldo riavvicina i giallorossi all'Europa  
Leggi l'articolo

Finalmente. Dopo Napoli e Genoa, la Lazio riconquista i tre punti contro il Siena, portandosi al terzo posto in classifica, a quota 12. La prestazione è convincente e lascia ben sperare per i prossimi appuntamenti, in Europa League contro il Maribor e in campionato contro il Pescara, prima della sosta autunnale.

Petkovic schiera la squadra secondo lo schema 4-1-4-1, con Ledesma piazzato davanti alla difesa, Ederson centrale di centrocampo e Klose unico attaccante.

La partita si decide tutta nel primo tempo. Al 17' Ederson, con un magistrale colpo di testa su calcio d'angolo battuto da Candreva, porta in vantaggio la Lazio. Al 26' l'arbitro, con una decisione incomprensibile, non espelle il portiere del Siena per fallo da ultimo uomo su Mauri. Al 35' concede, però, il rigore per fallo di Pegolo su Klose. Ledesma realizza portando la squadra al riposo sul due a zero.

Il secondo tempo si apre sulla scia del primo. Degna di nota l'occasione di Mauri all'8'. Il Siena ha un'unica occasione al 32' prima del gol segnato, nei minuti finali, da Paci.

 La Lazio si riscatta, senza dubbio, dopo le ultime deludenti prestazioni. La squadra gioca un calcio semplice, sicuro ed efficace. Non mancano i colpi di classe dei suoi migliori interpreti. Buono il debutto del brasiliano Ederson, alla prima rete con la maglia laziale.

 

Il tabellino

Sesta giornata del campionato italiano di Serie A Tim 2012/2013

Lazio-Siena 2-1 - 17' pt Ederson, 36' pt Ledesma (r), 46' st Paci

Arbitro: Russo  

 

Le pagelle

Marchetti 6,5. Partita ordinata per il portiere laziale, mai impegnato se non nelle uniche due occasioni del Siena.  

Konko 6,5. Almeno due passi avanti rispetto alla precedente partita contro il Napoli. Dimostra padronanza della fascia, non si tira indietro quando c'è da attaccare o da difendere.

Biava 6,5. Al momento è il difensore più affidabile dell'intera retroguardia laziale. Sempre puntuale e preciso. Non si può pensare di prescindere da lui.

Dias 4,5. Il difensore brasiliano conferma il suo momento no. E' poco sicuro in occasione degli attacchi del Siena. Ha qualche responsabilità nel gol segnato da Paci. Da rivedere.

Lulic 5,5. Senad non è ancora al top della condizione. Paga sicuramente l'infortunio di qualche settimana fa. Nonostante ciò, ci mette impegno e dedizione.

Gonzales 6,5. E' il vero motore del centrocampo laziale. Non si risparmia mai (dal 22' st Hernanes 6. Partita di ordinaria amministrazione, a risultato ormai acquisito).

Ledesma 6,5. E' la spina dorsale della Lazio. Sistemato davanti alla difesa, costruisce, copre gli spazi ed inventa alla sua maniera. Qualsiasi azione della squadra parte dai suoi piedi. Gli si può perdonare anche qualche sbaglio. Lucido in occasione del rigore. Insostituibile.

Ederson 6,5. L'acquisto del mercato estivo della Lazio parte titolare per la prima volta. Dimostra di non essere ancora in condizione. Ce la mette, però, tutta per deliziare il pubblico con le sue giocate e la sua classe. Suo è il gol che sblocca la partita. Merita fiducia (dal 14' st Onazi 6. Entra a risultato acquisito per uno stremato Ederson, confermandosi un'ottima pedina a disposizione di Petko.)

Candreva 6. Non è la sua miglior partita. Rimane, comunque, insostituibile. Corre, suda, lotta e tira in porta. Cosa chiedere di più?

Mauri 6. Partita ordinata per il centrocampista laziale. Impegno e dedizione sono le sue caratteristiche. Per poco non segna il gol del tre a zero (dal 38' st Cavanda sv.).

Klose 7,5. Anche quando non segna, l'attaccante tedesco si dimostra imprenscindibile per la squadra. Pur reggendo da solo l'intero reparto offensivo, non si risparmia nei recuperi difensivi e nella fasi di sofferenza della squadra. Si guadagna il calcio di rigore trasformato poi da Ledesma. Inesauribile.

All. Petkovic 7. Riesce a riorganizzare la squadra dopo le due sconfitte consecutive. Si rivede bel gioco e voglia di vincere. Ottima la scelta di puntare su Ederson, ripagata dal gol che sblocca la partita. Effettua i cambi nei momenti giusti della partita.

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.