Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


venerdì 14 agosto 2020

  • MP News
  • Sport

CALCIO - Roma a valanga sul Palermo

05.11.2012 - Francesco Palumbo



CALCIO - Irresistibile Lazio contro il Palermo

La squadra capitolina conquista i tre punti e il primato in classifica  
Leggi l'articolo

CALCIO - IL PUNTO SUL CAMPIONATO - Il Napoli agguanta la Juve al primo posto: risorgono Milan e Inter

Tripletta di Cavani che annienta la Lazio; Fantantonio e il Faraone: sorrisi a Milano  
Leggi l'articolo

 

Il derby è già iniziato, sfide incrociate tra le romane e le due squadre della Sicilia. Perde male la Lazio a Catania, vince e questa volta convince la Roma in casa contro i rosanero. Parte bene la squadra di Zeman e trova il gol del vantaggio dopo appena undici minuti di gioco.

Totti apre le danze segnando di testa il suo 219imo gol in seria A. La Roma questa volta regge per novanta minuti, non ha cali di concentrazione ed a sprazzi regala qualche bella giocata corale che fa sperare bene per le prossime sfide. Probabilmente l'aver toccato il fondo a Parma è servito ed ha responsabilizzato ulteriormente la squadra. Zeman schiera Burdisso dal primo minuto e ripropone a centrocampo l'americano Bradley ed il greco Tachsidis. Ottima la prova di entrambi. Completa il terzetto Alessandro Florenzi, la sua prestazione non è più una novità, qualità e quantità per il  giovane centrocampista. Osvaldo segna il raddoppio approffitando di una imbarazzante uscita dell'estremo difensore del Palermo che gli lascia la porta spalancata. Esultanza con mitraglia per l'attaccante della nazionale, due a zero e squadre a riposo. Nella ripresa la Roma è sempre la stessa del primo tempo, non solo come undici in campo ma anche come atteggiamento e determinazione.

Il Palermo di Gasperini fatica ad uscire dalla propria metà campo e soffre più del previsto il pressing alto dei giallorossi. Lamela approfitta del pregevole assist di Tachsidis e fa tre a zero. Chiusa la partita, almeno aritmeticamente, la squadra di casa arretra un po' il baricentro e gioca di rimessa con una facilità ed una fluidità di manovra che non si notava da tempo. C'è spazio nel finale per il primo gol di Destro con la sua nuova maglia, il centravanti ex Siena si invola da solo verso Uikani e dopo aver saltato l'estremo difensore deposita la sfera in porta. Poi la follia, si toglie la maglia anche se non del tutto e concede a De Marco la scusa per espellerlo. Da regolmento la decisione dell'arbitro può starci, peccato per il ragazzo che aveva appena ritrovato il sorriso per la sua prima rete in campionato. Segna anche il Palermo, gol bandiera di Ilicic appena subentrato ad un compagno di squadra.

La Roma arriva a quota 17 punti in classifica ed è ora ad appena due lunghezze dai rivali biancocelesti. Domenica prossima ore 15 ci sarà l'attesissimo derby, la prevendita casa Roma procede con ottimo ritmo, ci sarà il pienone anche da parte dei tifosi della Lazio. Zeman può lavorare in settimana con un po' più di serenità e con la consapevolezza che se viene seguito dalla sqaudra può far vedere un bel calcio ed ottenere risultati anche in questa stagione.

Il count down è iniziato, l'insonnia dei tifosi anche, si spera in una partita corretta dentro e fuori gli spalti e in una Roma così compatta e determinata.

 

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.