Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


giovedì 12 dicembre 2019

  • MP News
  • Sport

TEATRO - Rodolfo Laganà in Campo de' Fiori

In scena al Teatro Sistina fino al 25 novembre

20.11.2012 - Simone Di Tommaso



CALCIO - Una Roma spavalda mette alle corde il Palermo

Tre gol in mezz'ora (Pjanic, Florenzi e Gervinho) e gara in discesa. Chiude con una doppietta l'attaccante ivoriano
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio-Frosinone 2-0. Le pagelle biancocelesti

Gara bloccata per 80 minuti, quando Keita, subentrato a Kishna, segna con un destro d'autore. Il raddoppio di...
Leggi l'articolo

CALCIO - Alla Lazio il primo derby regionale contro il Frosinone

Terza vittoria consecutiva per i biancocelesti che raggiungono il terzo posto in classifica. Keita man of the match
Leggi l'articolo

CALCIO-UEL – Lazio-Saint-Étienne 3-2. Le pagelle biancocelesti

Al 6' difesa ferma sul colpo di pancia di Bayall Sall. Pari di Onazi al 38', 2-1 di Hoedt al 48'. Biglia sigla il 3-1,...
Leggi l'articolo

Il Teatro Sistina ospita, fino al prossimo 25 novembre, 'Campo de' Fiori', una bella commedia musicale scritta a quattro mani da Gianni Quinto e da Rodolfo Laganà.

Perché Campo de' Fiori il luogo adatto a raccontare una storia romana?

Il regista Pino Quartullo spiega che "Campo de' fiori è la piazza più aperta, più affollata, più eterogenea e interraziale d'Italia, da sempre. La statua di Giordano Bruno, eretta dove è stato arso, ci riporta continuamente indietro nel tempo. Giri l'angolo e trovi la statua di Pasquino, prendi una strada cinqucentesca e sei davanti al portone dei papi Farnese, fai un passo e ti imbatti nel bianco palazzo quattrocentesco della Cancelleria, ancora sede della Sacra Rota, ma il popolo, intorno a quei monumenti ride, scherza, affolla il suo mercato, convive con i turisti più eterogenei e si fa fotografare, artisti e studenti di tutte le razze si intrecciano, si ritrovano e con bevute e nuovi amori proseguono il loro cammino nella storia".

Campo de' Fiori è quindi la piazza romana per eccellenza, il vero e proprio centro della città, un posto dove posso accadere storie vere che sembrano favole e favole che sembrano storie vere.

La storia, ben descritta, narra di Cesare, alias Rodolfo Laganà, un venditore di frutta che vive e lavora proprio in Campo de' Fiori. Sebbene abbia cinquant'anni, non si è mai sposato e vive in una condizione di ridente fanciullezza. Sensibile e amante degli scherzi, è innamorato della sua vicina di banco, la fioraia Claudia, interpretata dalla bella Milena Miconi. Cesare è uno degli ultimi romantici, perde il suo tempo ad osservare la vita che scorre, non coglie l'attimo e, soprattutto, non trova il coraggio di dichiarare a Claudia il suo amore.

Il padre di Cesare, Tiberio, comincia a vagheggiare l'idea di vendere la casa sulla piazza, da sempre di proprietà della famiglia. Vede che tutto sta cambiando e si accorge di vivere in una Roma che non è più quella di una volta, specialmente dopo la scomparsa dell'amata moglie.

Tiberio trova, quindi, un compratore, un avvenente e losco individuo, con in tasca un sacco di soldi. Soldi con cui vorrebbe conquistare le attenzioni di Claudia, suscitando le gelosie di Cesare. Ci riuscirà? Comprerà la casa? Sposerà Claudia?

Il finale è tutto una sorpresa. Alternerà momenti di riflessione a dialoghi comici.

Lo spettacolo, ben realizzato e prodotto, è accompagnato da un'ottima colonna sonora, costituita da canzoni romane.

Rodolfo Laganà e Milena Miconi interpretano i loro ruoli con sicurezza, dimostrando bravura ed immedesimazione nei personaggi.

 

Campo de' Firoi

dal 6 al 25 novembre 2012, al Teatro Sistina (via Sistina, n. 129 - Roma)

Personaggi ed interpreti

Cesare - Rodolfo Laganà

Claudia - Milena Miconi

Alvaro - Marco Passiglia

Annibale - Renato Raimo

Tiberio - Tonino Tosto

Ufficiale Giudiziario - Gianni Quinto

Musica di Roberto Giglio

Coreografie di Maria Luisa Rubulotta

Scene di Gianluca Amodio

Costumi di Patrizia Pontesilli

Disegno luci di Fabio Persia

Regia di Pino Quartullo

www.ilsistina.it

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.