Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


lunedì 09 dicembre 2019

  • MP News
  • Sport

CALCIO - Roma: altri 3 punti senza subire gol

26.11.2012 - Francesco Palumbo



CALCIO - Roma: solo un pareggio contro il Pescara

La squadra di Andreazzoli non approfitta a pieno del passo falso della Lazio
Leggi l'articolo

CALCIO - Dramma Morosini: muore in campo a 25 anni

Tragedia a Pescara, crolla in campo e non ce la fa il 25 del Livorno  
Leggi l'articolo

CALCIO - 'SPAZIO ROMA'

Tutti gli incontri dell'A.S.Roma, commentati da Jacopo Fontanelli
Leggi l'articolo

CALCIO - TIM CUP - La conferenza stampa della Roma

Andreazzoli e Burdisso: "O tutto o niente. Stiamo lavorando bene per portare a casa la partita". Il video
Leggi l'articolo

Nella sua Pescara mister Zeman guida la Roma alla vittoria. Parte bene la squadra giallorossa e dopo appena cinque minuti di gioco passa in vantaggio. Il gol nasce, tanto per cambiare, da un'iniziativa di capitan Totti che su punizione scaglia un missile verso la porta bianco-azzurra trovando la respinta ravvicinata dell'estremo difensore del Pescara Perin, bravo Mattia Destro a farsi trovare pronto ed a capitalizzare subito la prima occasione vera del match.

La Roma si schiera con il solito 4-3-3, unica differenza rispetto alla partita della scorsa settimana contro il Torino è proprio la presenza di Destro che sostiuisce l'infortunato Lamela. Debutto amaro invece per Bergodi sulla sua nuova panchina, anche se  carattere e grinta non sono mancate alla squadra abbruzzese. Il vantaggio così repentino fa bene alla Roma che continua con ordine ad attaccare la porta avversaria rendendosi spesso pericolosa sempre con Totti e con Florenzi. Delude ancora una volta la prestazione di Daniel Osvaldo, l'italo-argentino pare poco lucido e convinto, si muove tanto ma arriva spesso secondo sui palloni che gli offrono i compagni e non incide quasi mai sotto porta. Il primo tempo si chiude con un netto predominio della squadra della capitale che però non basta a chiudere il match lasciando  in bilico il risultato.

Nella ripresa la Roma cerca soprattutto con iniziative personali la rete della tranquillità ma senza successo e concede al Pescara l'illusione di poter pareggiare la partita. Da sottolineare, perchè ormai non può condiderarsi un caso isolato, la prestazione del bimbo Marquinhos, autorevolezza e tempismo contraddistinguono il giovane difensore brasiliano, bene anche Bradley davanti alla difesa. Per il Pescara qualcosa cambia quando entra in campo Weiss, il talentuoso centrocampista era stato lasciato inizialmente in panchina e dimostra subito di avere il passo giusto per aiutare la sua squadra. La Roma soffre un po' soprattutto negli ultimi venti minuti di gioco, si difende ma concede comunque qualcosina agli avversari impedendo ai suoi tifosi di rilassarsi fino al fischio finale.

Spazio per Simone Perrotta negli ultimi minuti di gioco che sostituisce l'autore del gol vittoria Destro colpito duro da Soddimo appena entrato in campo. Brividi sul finale li crea il Pescara arrembante in area di rigore giallorossa ma il tiro di Abbruscato va a colpire il solido Castan e la sfera termina a fondo campo spegnendo definitivamente le velleità di pareggio della squadra di casa.

Altri tre punti dopo quelli ottenuti Lunedi scorso contro il Toro di Ventura che rilanciano la Roma in zona Europa e danno fiducia e morale nonostante ancora ci sia molto da lavorare.  Domenica prossima a Siena contro la squadra di Serse Cosmi bisognerà dare continuità nei risultati e per farlo sarà necessario giocare su ritmi più alti rispetto a quelli odierni.

 

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.