Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


domenica 09 agosto 2020

  • MP News
  • Sport

CALCIO - Totti da favola e la Roma vola.

11.12.2012 - Francesco Palumbo



CALCIO - Lazio furiosa! Troppi errori arbitrali.

La Fiorentina sconfigge la Lazio con due reti di scarto
Leggi l'articolo

CALCIO – Naufragio Lazio, vola la Fiorentina

Viola padroni del campo, biancocelesti spenti e imprecisi  
Leggi l'articolo

CALCIO - Roma, colpaccio a Firenze

  In zona Cesarini decide la rete di Osvaldo. La Fiorentina reclama un rigore  
Leggi l'articolo

Serata frizzante quella di domenica sera allo stadio Olimpico e non solo per il vento gelido che l'ha caratterizzata. Una delle partite più belle e divertenti di questo campionato. La Roma vince e lo fa come non le accadeva da tanto tempo. La squadra di casa si dimostra compatta ed unita, determinata nel ricercare la vittoria, nell'attaccare gli spazi lasciati liberi dagli avversari. I viola non sfigurano, anzi. Nonostante le assenze pesanti, quella di Jovetic su tutte, gli uomini di Montella tengono botta fino alla fine, cercano di giocare la palla e non farsi intimorire dalle travolgenti azioni dei giallorossi. De Rossi siede ancora in panchina, la Sud lo accoglie con uno striscione distensivo che recita: "Daje Daniè ricominciamo", a dispetto di quanti dicevano che il feeling fra il centrocampista di Ostia e la parte calda del tifo romanista si fosse definitivamente inclinato.

Per la Fiorentina Montella conferma la difesa che sta facendo tanto bene e dà fiducia a Luca Toni davanti.

Il match è subito coinvolgente, Roma in vantaggio con un colpo di testa di Tachsidis che soprende un frastornato Viviano, dire serata no per il numero uno viola è probabilmente un eufemismo. Ma il pareggio non tarda, ed è Facundo Roncaglia a battere Goigoichea. Dopo appena 15 minuti di gioco il risultato è già sull'uno a uno. Lo spettacolo continua, la Roma pressa alto e lo fa con un'unità di intenti che emoziona e riscalda gli oltre 40.000 temerari che hanno sfidato il freddo per sostenere la squadra. Il raddoppio arriva intorno alla mezz'ora del primo tempo. Dopo una serie di passaggi veloci e precisi, il bosniaco Pianjc, preferito all'ancora convalescente Lamela, affonda il dribbling sulla corsia destra mettendo in mezzo un pallone che Totti scaglia in rete dopo averlo controllato con sopraffina classe. Ma il capitano si supera nel finale del primo tempo siglando la prima doppietta stagionale. Dopo un fraseggio intenso nella trequarti avversaria, Totti alza la testa e  fa esplodere un missile verso la porta di Viviano. Il portiere anche qui non risulta impeccabile e la Roma va al riposo sul risultato di 3-1. Duecentoventuno gol in serie A, in assoluto il più forte giocatore che abbia mai indossato la maglia della Roma, sicuramente il più forte giocatore italiano in attività. Le parole per descrivere le sue gesta non bastano e non solo per le reti segnati, i record battuti. E' ancora di gran lunga il calciatore più decisivo e determinante della squadra, 36 anni e non sentirli. Le partite della Roma però si sa sono sempre in bilico. Lo dimostra la rete di El Hamdaoui dopo neanche due minuti dall'inizio del secondo tempo. Ma questa volta la squadra di casa non sembra per nulla soffrire psicologicamente il tentato recupero dei viola e si rimette ad attaccare a testa bassa, continuando a dare spettacolo con azioni e verticalizzazioni veloci. Entra De Rossi, applausi e cori per lui, poi Perrotta ed Osvaldo. Proprio l'attaccante italo-argentino, su assist ovviamente di Totti, sigla la rete del definitivo 4-2 regalando alla Roma altri 3 punti  e la quarta vittoria consecutiva.

Non c'è tempo ora per gongolarsi troppo, quello che incoraggia, al di là dei risultati, è la voglia di vincere e la grinta che si è vista in campo però la strada è ancora lunga ed i punti da recuperare, per guadagnare posizioni più importanti in classifica, sono ancora tanti. Martedì all'Olimpico arriva l'Atalanta per la Coppa Italia poi Domenica ore 15 si gioca al Bentegodi contro il Chievo di Corini avvicindosi alla super sfida di Sabato 22 Dicembre, ore 20.45, contro il Milan.

Questo 2012 è stato avaro di gioie per il pubblico della Roma. E' arrivato il momento di salutarlo a suon di spettacolari vittorie, come quella contro la Fiorentina.

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.