Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


domenica 27 settembre 2020

  • MP News
  • Sport

CALCIO – Lazio-Napoli: la vendetta di Campagnaro

Il difensore con la maglia della Samp fallì il rigore nella finale di Tim Cup del 2009

11.02.2013 - Carlo Cotticelli



CALCIO - Impresa Lazio: Napoli battuto in casa. Ora il preliminare di Champions League

Tanti errori in campo. Parolo segna e poi si fa espellere. Higuain sbaglia un rigore che non c'è. Pioli...
Leggi l'articolo

CALCIO - Napoli-Lazio 2-4. Le pagelle biancocelesti

In vantaggio con Parolo e Candreva, la Lazio si fa raggiungere da una doppietta di Higuain. La vittoria con i gol di...
Leggi l'articolo

CALCIO - TIM CUP - Una grande Lazio elimina il Napoli

Senad Lulic si conferma il giocatore giusto al momento giusto. Suo il gol del definitivo 0-1. Biancocelesti in finale
Leggi l'articolo

CALCIO - TIM CUP - Napoli-Lazio 0-1. Le pagelle biancocelesti

Gol di Lulic su assist di Felipe Anderson e la Lazio passa in finale. I biancocelesti si dimostrano superiori sul campo
Leggi l'articolo

Nella finale di Coppa Italia del 2009 la Lazio vinse grazie a un rigore parato da Fernando Muslera. Ricordate chi era il calciatore che tirò quel penalty? Proprio lui, Hugo Campagnaro, che a distanza di quasi 4 anni proprio in quella porta si è presentato all'appuntamento con il destino pareggiando una partita al 42' del secondo tempo con un gol spettacolare, vera e propria beffa per la bella Lazio di Petkovic.

Senza nulla togliere al Napoli - che ha meritato il pareggio grazie a un volitivo secondo tempo - altra occasione persa per i biancocelesti che giocano e spesso vincono con le grandi e poi stentano con le piccole. È una Lazio che ricorda quella degli anni ‘50, la Lazio di Selmonsson, Vivolo, Bettini, che era chiamata "la quinta grande" del campionato: vinceva con le grandi come Juventus e Milan e perdeva sui campi di Padova, Spal o Pro Patria.

Quella squadra arrivò due volte terza e una volta quarta. Il terzo posto a fine campionato sarebbe un grande risultato per la squadra di Petkovic, ma le milanesi dietro scalpitano... Sarà durissima per i romani raggiungere l'obiettivo Champions.

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.