Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


mercoledì 03 giugno 2020

  • MP News
  • Sport

CALCIO - IL PUNTO SULL'EUROPA LEAGUE

Lazio e Tottenham ipotecano i quarti, stentano le russe. Inter travolta, Chelsea sconfitto in Romania

10.03.2013 - Carlo Cotticelli



CALCIO – IL PUNTO SULL’EUROPA – Il Real fallisce la remuntada. Basilea e Fenerbahce eliminate

CL: Bayern – Borussia, finale tutta tedesca a Wembley. EL: Chelsea - Benfica ad Amsterdam
Leggi l'articolo

CALCIO – La Lazio termina il cammino in Europa League con una sola sconfitta

Fallisce la difficile rimonta contro il Fenerbahce. Duecento tifosi turchi ospiti della UEFA
Leggi l'articolo

CALCIO - IL PUNTO SULL’EUROPA LEAGUE

Lazio unica italiana ai quarti di finale. Passano Newcastle, Fenerbahce, Chelsea, Benfica, Tottenham, Rubin-Kazan,...
Leggi l'articolo

La Lazio espugna il Mercedes-Benz Arena di Stoccarda e vince per 2-0 sui padroni di casa, ipotecando dunque il passaggio ai quarti di finale e diventando la grande protagonista del giovedì europeo. Una Lazio trasformata rispetto al sabato precedente in campionato che ha disputato una gara esemplare pur priva di ben 7 titolari, sia per scelta tecnica che per infortuni, e per la prima volta ha dato l'impressione di poter contare su validi ricambi per fronteggiare le tre competizioni stagionali. Sin dall'inizio, la squadra ha dimostrato di avere un altro passo rispetto ai tedeschi, passando in vantaggio al quarto d'ora di gioco con un tiro dalla distanza di Ederson - su assist di petto di Pereirinha - e lasciando allo Stoccarda solo due azioni da gol, delle quali una sventata alla grande dal solito Marchetti. Nella ripresa, il capolavoro di Onazi chiudeva il confronto: il nigeriano da centrocampo s'involava verso l'area avversaria e, smarcando tre avversari, depositava la palla in rete. La Lazio mostra chiari segnali di poter arrivare fino in fondo alla competizione.

È invece quasi fuori l'Inter, travolta dal Tottenham di Villas-Boas con un perentorio 3-0 che lascia poche speranze per il ritorno al Meazza. Ancora una volta Gary Bale ha portato in vantaggio i bianchi londinesi che poi hanno chiuso i conti con le reti di Sjgurdsson e Verthogen. In verità l'Inter ha avuto la possibilità di riaprire la partita, prima con Alvarez e poi con Palácio, che però hanno sciupato due ghiotte occasioni per metterla dentro. L'impressione è che l'Inter sia, un po' come la Lazio, sulle montagne russe, ma se in campionato si può ancora recuperare, la disfatta del White Hart Lane sembra decisiva per l'eliminazione dalle coppe.

Nelle altre gare da segnalare la sconfitta del Chelsea sul campo dello Steaua Bucarest per via di un rigore di Rusescu; stentano le russe che non vanno oltre lo 0-0, in casa l' Anzhi di Eto'o contro il Newcastle, e con lo stesso risultato il Rubin Kazan impatta sul campo del Levante. Cade invece lo Zenit di Spalletti, battuto per 2-0 dal Basilea.

Completano il quadro le vittorie per 1-0 di Fenerbahçe e Benfica su Viktoria Plzeň e Bordeaux.

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.