Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


venerdì 15 nov 2019

  • MP News
  • Sport

CALCIO – Naufragio Lazio, vola la Fiorentina

Viola padroni del campo, biancocelesti spenti e imprecisi

11.03.2013 - Carlo Cotticelli



CALCIO – Lazio ritrovata: all’Olimpico tornano Klose, la grinta e la vittoria

2-1 in rimonta per i biancocelesti contro il Catania, Candreva dal dischetto chiude la partita  
Leggi l'articolo

CALCIO – La Lazio riconquista il terzo posto

Radu e Lulic: 2-0 all'Olimpico contro il Pescara - Brutto infortunio per Konko, stop di 45 giorni
Leggi l'articolo

CALCIO - Milan-Lazio 3-0, Rizzoli e Giannoccaro protagonisti

I rossoneri completano la rimonta al terzo posto
Leggi l'articolo

CALCIO - Roma, colpaccio a Firenze

  In zona Cesarini decide la rete di Osvaldo. La Fiorentina reclama un rigore  
Leggi l'articolo

La Fiorentina ha meritato ampiamente la vittoria sul campo della Lazio aggiudicandosi la sfida per la corsa al terzo posto valevole per la Champions. La squadra di Montella, bestia nera della Lazio non solo da giocatore ma anche da tecnico (in 5 gare la Lazio ha raccolto un solo pareggio a fronte di 4 vittorie delle squadre allenate dal tecnico campano) ha sin dall'inizio condotto la partita a suo piacimento, impostando i ritmi di gara sotto la direzione dei centrali Pizarro e Borja Valero che hanno surclassato i dirimpettai laziali con un Ledesma schiacciato e impossibilitato a impostare la manovra dal pressing costante dei viola.

La Fiorentina passa in vantaggio con un gol di Jovetic il cui tiro taglia come il burro la difesa biancoceleste e trafigge Marchetti dopo 15 minuti. Solo dopo la mezz'ora la Lazio si è resa pericolosa grazie alle azioni sulle fasce di Lulic e Gonzalez che hanno sfiorato il pari almeno in tre occasioni senza però trovare mai la porta di Viviano, sia per l'imprecisione dei biancocelesti al momento della conclusione che per la concentrazione dei difensori viola.

L'innesto di Kozak per Ederson all'inizio della ripresa ha prodotto una palla gol per Floccari ribattuta da Viviano, ma poi una punizione di Ljajic al 10' del secondo tempo - sulla quale Marchetti è sembrato in ritardo, ingannato anche dalla traiettoria vagante del pallone - chiudeva la gara. I viola controllavano poi senza problemi fino al triplice fischio di Gervasoni.

La Fiorentina sembra dunque pronta per il rush finale e, con il secondo posto tornato in palio dopo la sconfitta del Napoli, ha tutte le carte in regola per arrivare fino in fondo: ritmi alti, gioco senza riferimenti offensivi tradizionali che portano al tiro soprattutto i trequartisti e i centrocampisti, difesa ritrovata e buona preparazione atletica sono i requisiti per arrivare in alto.

Girone di ritorno da retrocessione quello della Lazio: 2 vittorie, 2 pareggi e 5 sconfitte nelle ultime 8 gare, che allontanano il traguardo Champions. Certo l'assenza di Klose - senza di lui la Lazio ha vinto solo contro il Pescara ultimo in classifica - e quella di Candreva non bastano a giustificare un calo così evidente. Forse l a squadra paga dazio all'impegno europeo. Se è davvero così si punti sulle 2 coppe che potrebbero far diventare la stagione della Lazio da incorniciare, ma senza ripensamenti sul campionato.

Anche se numeri alla mano non tutto è perduto, all'Olimpico sono stati regalati troppi punti per sperare ancora di poter andare in paradiso.


Il tabellino
28ma giornata del campionato italiano di Serie A Tim 2012/2013
Domenica 10 Marzo 2013 ore 20.45 Stadio Olimpico di Roma

LAZIO-FIORENTINA 0-2
Marcatori: 19' Jovetic (F), 49' Ljajic (F)

Lazio (4-1-4-1): Marchetti 5; Pereirinha 6, Cana 6,5, Dias 5, Radu 6; Ledesma 5 (69' Mauri 5); Ederson 5 (46' Kozak 5), Gonzalez 6,5, Hernanes 5 (57' Onazi 6), Lulic 6,5; Floccari 5.
In panchina: Bizzarri, Strakosha, Ciani, Biava, Saha. All. Petkovic 5

Fiorentina (4-3-3): Viviano 7; Tomovic 6, Rodriguez 7, Savic 6,5, Pasqual 6,5; Migliaccio 6,5, Pizarro 7, Borja Valero 7 (43'st Sissoko sv); Cuadrado 6,5 (41'st Romulo sv), Jovetic 7, Ljajic 7,5 (22'st Llama 6).
In panchina: Neto, Lupatelli, Roncaglia, Compper, Mati Fernandez, Wolski, Toni, Larrondo. All. Montella 7

Arbitro: Andrea Gervasoni (sez. Mantova)
Assistenti: Posado, La Rocca
IV Uomo: De Luca
ADD1: Orsato
ADD2: Bergonzi

Note
Ammoniti Hernanes (L), Dias (L), Gonzalez (L), Cana (L), Romulo (F)
Recupero: 3' pt

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.