Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


domenica 21 luglio 2019

  • MP News
  • Sport

CALCIO – Le pagelle di Lazio-Genoa 0-2

Tommasi nega due penalty ai biancocelesti nel primo tempo. Nella ripresa i rossoblù vanno a segno con Kucka e con Gilardino su rigore

03.11.2013 - Umberto Paolucci



CALCIO - Lazio, ottava sconfitta consecutiva contro il Genoa

Al Grifone basta il rigore di Perotti. Lazio sottotono e senza idee, Pioli infuriato con Gervasoni
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio-Genoa 0-1. Le pagelle biancocelesti

Lazio sfortunata (2 pali), senza idee e arruffona. In dieci dopo mezzora, non riesce a recuperare lo svantaggio
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio, settima sconfitta consecutiva con il Genoa

La Lazio più bella e convincente degli ultimi anni subisce la beffa di Pinilla e il grave infortunio di...
Leggi l'articolo

CALCIO - Genoa-Lazio 1-0. Le pagelle biancocelesti

Squadra bella, intensa e propositiva nel primo tempo, ma non finalizza. Infortuni (gravi?) per Biglia e Gentiletti,...
Leggi l'articolo

Cavanda e Kucka

Marchetti 6,5: salva in uscita all'inizio del secondo tempo un incursione di Gilardino. Non può nulla sul primo gol del Genoa, che del resto non lo impensierisce per tutta la durata della gara.

Cavanda 5: nel primo tempo contiene facilmente Marchese e per due volte si libera bene del diretto avversario. Sul primo gol del Genoa si fa sorprendere, con uno sei suoi classici errori di chiusura, da Kucka che beffa marchetti con il suo sinistro.

Ciani 5,5: si immola al 12' del primo del primo tempo al centro dell'area sul tiro di Cofie. Commette poi l'ingenuità del mani in area che porta al rigore.

Radu 5,5: schierato per necessità al centro della difesa, e reduce dal pestone di Balotelli a Milano che gli procura comunque fastidio, si fa notare nel primo tempo per due buone chiusure di cui una decisiva su Antonelli. Nell'occasione del primo gol subito però ha qualche amnesia.

Pereirinha 6,5: prestazione più che buona, schierato terzino a sinistra. Si fa trovare pronto in più occasioni sia in fase difensiva che proponendosi con ottimi cross in attacco. I compagni nel secondo tempo si dimenticano un po' della sua presenza e cala la sua incisività sulla fascia.

Gonzalez 5: si nota la sua presenza solo al 39' del primo tempo per un tiro lontano dalla porta di Perin. Inevitabile la sostituzione.

Ledesma 6: bella la sua verticalizzazione al 22' per Klose, dieci minuti più tardi si ripete con Candreva.

Onazi 5: in calo di rendimento dopo Milano, spesso in ritardo sulle chiusure, soffre particolarmente la vivacità di Matuzalem nel primo tempo. Nel secondo si segnala solo per passaggi che non vanno a buon fine.

Candreva 6: nella prima frazione di gioco scambia posizione agilmente con Felipe Anderson e salta con classe il diretto avversario. La sua punizione al 45' esce di poco.

Anderson 5,5: molto vivace e insidioso nel primo tempo: serpentine, dribbling, assist. Confeziona una bella palla per la testa di Klose. Si alterna con Candreva sulle fasce, ma nell'insieme risulta ancora troppo timido.

Klose 6: Perin gli nega il gol in due occasioni sia di piede che di testa.

Ederson 6: entra nella ripresa e ci mette tanta buona volontà e tanta classe. Salta l' uomo e si rende pericoloso fino a quando il mister non lo mette a fare il vice Ledesma.

Perea 5: ripiega spesso a centrocampo, sfortunata una sua buona incursione in area. Più impalpabile che in altre occasioni.

Keita 6,5: gioca solo l'ultimo quarto d'ora, ma quando entra la sua vivacità illumina con guizzi e giocate la buia giornata dell'intera squadra.

Petkovic 4,5: non ci sono alibi. La squadra, nonostante il buon approccio alla partita, appare priva di schemi, fragilissima nella fase difensiva e improduttiva in quella offensiva. Petkovic dalla panchina sembra confondere ancor più le idee alla sua squadra con sostituzioni poco comprensibili: si lamenta che la squadra ha poca grinta, ma sembra che la grinta manchi in primis proprio a lui.


IL TABELLINO

LAZIO-GENOA 0-2
Marcatori: 60' Kucka (G), 70' Gilardino (G) rig.

Lazio (4-3-3): Marchetti; Cavanda, Ciani, Radu, Pereirinha; Onazi, Ledesma (72' Keita), Gonzalez (61' Perea); Candreva, Klose, Felipe Anderson (61' Ederson).
In panchina: Berisha, Strakosha, Elez, Vinicius, Floccari. All. Petkovic

Genoa (3-5-2): Perin; Antonini, Portanova, Manfredini; Biondini, Cofie, Kucka (68' De Maio), Matuzalem, Marchese (46' Fetfatzidis); Antonelli, Gilardino (77' Konate).
In panchina: Bizzarri, Donnarumma, Tozser, Sampirisi, Sturaro, Centurion, Bertolacci, Stoian All. Gasperini

Arbitro: Dino Tommasi (sez. Bassano del Grappa)
Assistenti: Stallone, Giachero

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.