Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


martedì 11 agosto 2020

  • MP News
  • Sport

CALCIO - Destro della Roma e Fiorentina al tappeto

All'Olimpico va in scena la gara più avvincente dei giallorossi che allontanano il Napoli e accorciano sulla Juventus

08.12.2013 - Luca d'Alessandro



CALCIO - EUROPA LEAGUE - Roma-Fiorentina 0-3. Le pagelle giallorosse

Disastro romanista che subisce tre reti nei primi venti minuti. Skorupski da incubo. Si salva solo Florenzi
Leggi l'articolo

CALCIO - TIM CUP - La Roma cade sotto i colpi di Gomez

Fiorentina in semifinale con una doppietta del tedesco. La contestazione della curva Sud
Leggi l'articolo

CALCIO - Roma, buona la prima: 2 a 0 alla Fiorentina

Partenza lanciata per i giallorossi contro la squadra di Montella in ritardo di condizione e assente per un tempo
Leggi l'articolo

Destro

Minuto 67, Destro della Roma e Fiorentina k.o. Non stiamo commentando un incontro di boxe, ma il ritorno alla vittoria in campionato della Roma. All'Olimpico va in scena, nel lunch-time domenicale, la gara più avvincente tra quelle giocate in casa dai giallorossi. Merito di due squadre che a grandi allenatori abbinano tanta qualità in campo. Alla fine la spunta la Roma perché ci ha creduto di più e grazie ai tre punti distanzia il Napoli (+5) e riavvicina la Juventus (-3) che venerdì aveva provato la fuga vincendo a Bologna.

LA TATTICA - Garcia ripropone Pjanic e Ljajic dal primo minuto dopo la loro esclusione a Bergamo. Dodô è chiamato ancora a sostituire Balzaretti. Per il resto, in attesa del recupero di Totti, Roma in formazione tipo. Montella recupera Pasqual in dubbio durante la settimana ma, almeno dall'inizio, non rischia Pizarro. Torna Aquilani dopo la squalifica scontata contro l'Udinese. Vargas e Cuadrado sono le ali con Giuseppe Rossi attaccante e Borja Valero a dargli sostegno, in appoggio.

IL MATCH - Partita subito dai ritmi altissimi. Vargas al 3' prova la girata al volo e trova la risposta di De Sanctis. La Roma risponde con Strootman dalla distanza con un tiro dalle poche preteste. È il preludio al gol che arriva un minuto dopo. Maicon da destra a sinistra per Gervinho, saltato Tomovic, cross basso, Florenzi devia e sempre Maicon raccoglie e batte Neto da pochi passi. Roma arrembante. Colleziona corner ed occasioni, su tutte un colpo di testa di De Rossi che non sfrutta la torre di Castan e da due passi gira a rete troppo centralmente per battere il numero uno viola. Si susseguono i rovesci di fronte. Benatia salva la propria porta deviando in angolo un tiro di Rossi da ottima posizione. Rispondono i giallorossi con Gervinho che, ben servito da Ljajic, sul più bello si tocca la palla prima col sinistro, mettendosi fuori tempo per la conclusione col destro. Il pareggio della Fiorentina arriva dopo una discesa sulla destra di Tomovic che saltato secco Ljajic entra indisturbato in area di rigore lasciando partire un cross raccolto e depositato in rete di potenza da Vargas. 1-1 e inerzia della partita cambiata. Ora prevale il palleggio degli uomini di Montella agli "strappi" romanisti. L'ultimo sussulto del primo tempo è un bel duetto Rossi-Cuadrado che porta il colombiano vicino al gol con un difficile esterno destro.
La ripresa inizia sempre con la Fiorentina pericolosa. Rossi di testa gira alto, Pasqual emula Tomovic, ma il suo cross basso non viene raccolto da Aquilani e sempre Aquilani si divora il gol del vantaggio ciccando col piatto il pallone servitogli da Cuadrado. Nel frattempo Gervinho ha avuto modo di ricaricare le pile e ricomincia a scatenarsi sul terreno di gioco. È lui a riaccendere la scintilla per la Roma. Nel frattempo torna a calcare il prato dell'Olimpico Mattia Destro che sostituisce uno spento Florenzi. Inizia un forcing stremante per la Fiorentina. Gervinho lavora prima sul fianco sinistro, ma Neto dice no. Allora prova a sfondare la guardia viola con percussioni centrali ma Ljajic è egoista e spreca preferendo la soluzione del tiro a quella del passaggio. Quindi è Maicon che spinge sul fianco destro, palla a Strootman e tiro che coglie il palo. La Fiorentina barcolla e Gervinho dalla destra entra in area e serve in mezzo per il Destro del k.o. 2-1 Roma per la gioia di Mattia che torna al calcio giocato e al gol nella stessa partita. La Fiorentina si riversa al contrattacco. Due minuti dopo lo svantaggio Pasqual disegna una traiettoria micidiale su calcio di punizione e De Sanctis vola e strozza in gola ai rivali l'urlo del gol. Al 42' la Roma rimane in dieci per l'espulsione di Pjanic, doppia ammonizione. Il pressing della squadra ospite ha termine con la scivolata di Castan al 47'(4 i minuti di recupero concessi da Orsato) che nega il tiro a Rossi. La Roma ritrova tre punti fondamentali per la classifica e il morale e un paio di regali di Natale anticipati sotto l'albero (un caso fosse l'8 dicembre?): Mattia Destro in campo e Francesco Totti, almeno per la panchina. Dovrà fare però a meno di Pjanic nella prossima trasferta di campionato contro il Milan. Ma contro la Fiorentina sono scesi undici lupi in campo.

 

IL TABELLINO
ROMA-FIORENTINA 2-1

Marcatori: 7' Maicon (R), 29' Vargas (F), 67' Destro (R)

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Dodò; Pjanic, De Rossi, Strootman; Florenzi (57' Destro), Ljajic (72' Taddei), Gervinho. Allenatore: Rudi Garcia

Fiorentina (4-3-3): Neto; Tomovic, Rodriguez, Savic, Pasqual; Aquilani (72' Pizarro), Ambrosini (78' Joaquin), Borja Valero; Cuadrado, Rossi, Vargas (86' Matos). Allenatore: Vincenzo Montella

Arbitro: Orsato di Schio
Ammoniti: Pjanic, De Sanctis (R), Ambrosini, Rodriguez, Neto (F)
Espulsi: Pjanic (R)

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.