Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


domenica 21 luglio 2019

  • MP News
  • Sport

CALCIO – Bologna–Lazio 0-0. Le pagelle biancocelesti

Berisha attento e reattivo, salva su Bianchi. Biava migliore in campo. Male Anderson e Hernanes. Klose sbaglia un gol incredibile

12.01.2014 - Umberto Paolucci



CALCIO – Lazio: Biglia e Kishna regolano il Bologna sul 2-1

Pioli ricomincia da dove aveva lasciato nello scorso campionato: prima mezzora di gran bel gioco organizzato e offensivo
Leggi l'articolo

CALCIO – Lazio-Bologna 2-1. Le pagelle biancocelesti

I ragazzi di Pioli danno spettacolo con Biglia al 17’e Kishna al 23’, ma si fanno bucare da Mancosu al...
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio-Bologna 1-0. Le pagelle biancocelesti

Berisha mai impegnato. Biava e Dias (e Lulic?), ultima partita con la maglia biancoceleste. Esordisce Tounkara. Biglia,...
Leggi l'articolo

CALCIO - Biglia di rigore all'ultimo respiro. Lazio nona

Bologna superato grazie alla linea verde. Bene Felipe Anderson e Keita, promesse da Tounkara e Minala. Fischi alla...
Leggi l'articolo

Berisha para

Berisha 6,5: si fa trovare pronto sul colpo di tacco dell'ex Bianchi. Sempre attento e reattivo, anche se il Bologna fa solo 5 o 6 tiri, di cui 2 davvero pericolosi. Sempre più della Lazio, comunque, che non ne fa. Uno dei migliori in campo.

Cavanda 6: Efficace sia in copertura sia in fase offensiva. Buona partita la sua, ma con qualche errore di troppo nei passaggi. I suoi compagni però non fanno di meglio.

Biava 7: sempre in anticipo sul suo diretto avversario, molto preciso negli appoggi, conferisce sicurezza al reparto. Unico neo l'ammonizione nel finale.

Dias 6: si complica la vita in un paio di disimpegni ma sta tornando il difensore roccioso e preciso che avevamo conosciuto con Reja. Ottimo in fase aerea: i colpi di testa sono tutti suoi.

Lulic 6: riproposto come terzino fa un paio di ottime diagonali (sta riprendendo sicurezza nel ruolo) Quando si sgancia in avanti crea scompiglio nella difesa del Bologna. Ma sbaglia ancora qualcosa di troppo.

Gonzalez 6: molta grinta , tanta corsa e qualche intervento rude. Il solito combattente, anche lui ha bisogno però di ritrovare la condizione.

Ledesma 5,5: non si risparmia sia in fase di copertura che in fase di impostazione. Subisce un paio di brutti falli, tra cui un calcio in testa. Ma sbaglia l'impossibile, perfino un facile appoggio a Cavanda da 2 metri diventa un fallo laterale per gli avversari. Si fa ammonire, era diffidato salterà la trasferta di Udine.

Hernanes 4: irriconoscibile, sbaglia quasi tutti i palloni che tocca, quando li tocca. Per il resto non lascia traccia.

Candreva 6: sempre pericoloso quando parte sulla fascia e crossa al centro, peccato che lo facci bene una sola volta, quando offre su un piatto d'argento la palla che Klose spara incredibilmente alta sulla traversa. Sostituito da Ederson al 72'.

Ederson 5: quando lo manda in campo al posto di Candreva, Reja gli chiede quei tagli e quei fondo campo che oggi l'ala romana non riusciva a fare. Ma in quei 20 minuti di gioco non riesce neanche a lui.

Klose 5,5: da un giocare della sua esperienza non ci si aspetta un errore come quello al 25 del secondo tempo quando spreca alta sopra la traversa un cross perfetto di Candreva. Lavora di sponda, ma oggi non è in vena, più lento del solito.

F. Anderson 5: Reja lo schiera dal primo minuto: in allenamento gli aveva fatto vedere quel che ancora non gli riesce in partita: dribbling, allunghi e visione della porta. I mezzi ci sono, ora però bisogna farli vedere. Al ritorno dagli spogliatoi lascia il posto a Keita.

Keita 6: entra al posto di Anderson e sicuramente fa qualcosa in più, sia sulla fascia che quando si accentra. Ma è tutta la squadra ferma e senza agonismo, e non può essere lui a far correre tutti. Fa tenerezza quando va a rincuorare Klose che sbaglia il gol dell'unico tiro verso la porta della Lazio.

Onazi sv: entra per sostituire uno stanco Gonzalez

Reja 6: uomo di esperienza, comprende a fondo quali sono i problemi della Lazio, ma non ha la bacchetta magica per cambiare le cose dall'oggi al domani. Sa che la squadra dovrà lavorare, e anche tanto.

 

IL TABELLINO
BOLOGNA-LAZIO 0-0


Bologna (3-5-1-1): Curci; Antonsson, Natali, Cherubin (72' Cech); Garics, Christodoulopoulos, Pazienza, Kone, Morleo (79' Krhin); Diamanti; Bianchi.
In panchina: Agliardi, Stojanovic, Crespo, Radakovic, Laxalt, Perez, Acquafresca, Cristaldo, Moscardelli. Allenatore: Ballardini

Lazio (4-5-1): Berisha; Cavanda, Biava, Dias, Lulic; Candreva (72' Ederson), Gonzalez (89' Onazi), Ledesma, Hernanes, Felipe Anderson (46' Keita); Klose.
In panchina: Strakosha, Guerrieri, Pereirinha, Novaretti, Ciani, Vinicius, Biglia, Floccari, Perea. Allenatore: Reja

Arbitro: Domenico Celi (sez. Bari);
Assistenti: Longo, Manganelli;
IV Uomo: Di Liberatore;
ADD1: Damato;

Note: Ammoniti Kone (B), Pazienza (B), Ledesma (L), Biava (L)
Recupero: 2' st

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.