Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


domenica 09 agosto 2020

  • MP News
  • Sport

CALCIO - VIDEO - Reja a Formello prima di Chievo-Lazio

"Abbiamo trattato una decina di calciatori, ma nessuno ha accettato di venire alla Lazio. I tifosi ci diano una mano"

01.02.2014 - Alessandro Staiti



CALCIO - Lazio, scenari di guerra. Reja il nuovo bersaglio

All'indomani della vittoria contro il Parma l'allenatore viene accusato per essersi lamentato dell'assenza dei tifosi
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio: bentornato Edy Reja!

Il Presidente Lotito presenta il ritorno del tecnico friulano a Formello e la scelta di Alberto Bollini come vice...
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio, la fine del Rejalismo. Edy saluta i tifosi

"Già a fine campionato avevo l'impressione che si fosse chiuso un ciclo, è giusto che la Lazio cambi...
Leggi l'articolo

CALCIO – Lotito, letterina sotto l’albero

Petkovic allenatore della Svizzera da luglio 2013, ma ancora sulla panchina della Lazio. Quando andrà via...
Leggi l'articolo

FORMELLO - Edy Reja, all'indomani del mercato di indebolimento della Lazio che ha ceduto il suo pezzo migliore (Hernanes) alla diretta concorrente per il quinto posto (l'Inter) senza sostituirlo con un calciatore di pari o di maggiore qualità, rivela i retroscena che hanno portato i soli Postiga e Kakuta a rinforzare le fila biancocelesti.

 

Di seguito i video della conferenza stampa:

"Ho una rosa che non è particolarmente abbondante e dobbiamo affrontare anche l'Europa League. Cercheremo di fare del nostro meglio. Devo prendere atto della situazione e andare avanti". 

 

"Resta un po' di rammarico. Abbiamo chiesto ultimamente Giovinco, la Juventus ha sei punte, ma nessuno accetta di venire. Siamo rimasti un po' male. L'ultimo che sembrava fatto, il calciatore del Parma, non ha accettato neanche lui. Evidentemente stanno bene dove sono. Preferiscono magari non giocare. Il problema è stato che nel giro di un giorno o due è venuto fuori il discorso di Hernanes, che io non credevo potesse andare all'Inter. Chiedo al pubblico se vuole darci una mano. Lo ringrazieremo, perché cercheremo di fare il massimo".

 

"I risultati si ottengono con i giocatori forti, di qualità. La qualità è l'aspetto primario. Perché i calciatori trattati non sono voluti venire? Non mi occupo io delle trattative, dovete chiedere alla Società. Mi dispiace per i giocatori che hanno rifiutato... siamo partiti da Matri e poi gli altri calciatori che sono venuti alla ribalta. Il Chievo? Una squadra organizzata, capace di chiudersi molto, ha fatto ultimamente delle buone prestazioni. Andiamo lì per dare battaglia sulla scia delle ultime prestazioni, mi aspetto però un miglioramento tecnico da parte dei miei".

 

"Escludere Dias contro il  Chievo perché diffidato in vista del derby? Non posso considerare queste situazioni, già ho problemi a mettere su una squadra, e Dias in questo momento è uno dei più in forma".

 

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.