Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


mercoledì 22 gennaio 2020

  • MP News
  • Sport

TEATRO - Il Malato Immaginario, ovvero Le Molière imaginaire

Al Teatro Vascello fino al 23 febbraio

19.02.2014 - Luca d'Alessandro



CALCIO - Una Roma spavalda mette alle corde il Palermo

Tre gol in mezz'ora (Pjanic, Florenzi e Gervinho) e gara in discesa. Chiude con una doppietta l'attaccante ivoriano
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio-Frosinone 2-0. Le pagelle biancocelesti

Gara bloccata per 80 minuti, quando Keita, subentrato a Kishna, segna con un destro d'autore. Il raddoppio di...
Leggi l'articolo

CALCIO - Alla Lazio il primo derby regionale contro il Frosinone

Terza vittoria consecutiva per i biancocelesti che raggiungono il terzo posto in classifica. Keita man of the match
Leggi l'articolo

CALCIO-UEL – Lazio-Saint-Étienne 3-2. Le pagelle biancocelesti

Al 6' difesa ferma sul colpo di pancia di Bayall Sall. Pari di Onazi al 38', 2-1 di Hoedt al 48'. Biglia sigla il 3-1,...
Leggi l'articolo

Un "Malato Immaginario" pulcinellesco è portato in scena dalla compagnia del Teatro Kismet Opera di Bari al Teatro Vascello fino al 23 Febbraio. È proprio la maschera di un Pulcinella al soldo di Molière a introdurci in questa rivisitazione dell'opera, avvisando gli spettatori a far molta attenzione poiché lo specchio in cui Moliere si riflette interpretando i panni di Argante e viceversa, verrà attraversato più volte durante la messa in scena tanto da confondere la maschera stessa.
LA TRAMA - Mantenendo la forma originale proposta da Molière a Luigi XIV, lo spettacolo propone in più atti, intervallati da intermezzi musicali composti da Nino Rota (proprio lui, il maestro de "Il padrino"), la vicenda di Argante/Molière, malato immaginario di una malattia difficile da curare con qualche clistere: lo star bene.
Ipocondriaco di qualità è vittima di prescrizioni mediche studiate ad hoc per lucrare il più a lungo possibile e della seconda moglie che mira alla sua dote. Cieco dalla paura di vivere non si accorge dei consigli di una fidata badante e dell'amore puro di una figlia volenterosa di seguire il suo cuore sposando il suo amato, unico problema il fatto che non sia un dottore. Da qui inizia il processo di cura del malato fino ad arrivare ad una guarigione tardiva.
PARTICOLARITÀ - Su tutte spicca una scenografia minimalista, a piramide, con la funzione di quinta a vista, ove gli attori si adoperano nei cambi d'abito e interagiscono, per mezzo di botole, con chi è in scena intento nella recitazione.
CAST - Regia, adattamento e riscrittura di Teresa Ludovico
con Augusto Masiello, Marco Manchisi, Ilaria Cangialosi, Serena Brindisi, Paolo
Summaria, Michele Cipriani, Daniele Lasorsa
arrangiamenti musicali Michele Di Lallo
spazio e luci Vincent Longuemare
assistente alla drammaturgia Loreta Guario
costumi Luigi Spezzacatene - Artelier Casa d'Arte
musiche di Nino Rota

INFO
Il Malato Immaginario, ovvero le Molière Imaginaire
Regia di Teresa Ludovico
Dall'11 al 23 febbraio 2014 al Teatro Vascello, via Giacinto Carini, n. 78 - Roma
Orari: dal martedì̀ al sabato ore 21,00, domenica ore 18,00
Prezzo del Biglietto: 20 euro intero, 15 euro ridotto

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.