Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


lunedì 17 febbraio 2020

  • MP News
  • Sport

CALCIO - La Roma torna da Bologna con tre punti

Nonostante i tanti infortunati la squadra di Garcia, sprecando e soffrendo, riesce a passare con il gol di Nainggolan

23.02.2014 - Luca d'Alessandro



CALCIO - Bologna-Roma 0-1. Le pagelle giallorosse

De Sanctis torna leader della difesa, decisivo su Ibson. Castan meglio di Benatia. Nainggolan e Pjanic migliori in campo
Leggi l'articolo

CALCIO – Lazio: Biglia e Kishna regolano il Bologna sul 2-1

Pioli ricomincia da dove aveva lasciato nello scorso campionato: prima mezzora di gran bel gioco organizzato e offensivo
Leggi l'articolo

Nainggolan gol

La Roma torna da Bologna con tre punti "pesanti" in più in classifica. In un match reso ancor più difficile dai tanti infortunati (Totti, Maicon, Balzaretti, Dodô, Torosidis), con Strootman in panchina, anche lui non al meglio e con Florenzi costretto a stringere i denti per un'ora di gioco, la squadra di Garcia riesce, sprecando, ma anche soffrendo, ad aver la meglio su rossoblu.

LA TATTICA - Garcia in piena emergenza sulle fasce di difesa. Alle assenze di Maicon, Balzaretti, Dodô, non convocati, si aggiunge la defezione di Torosidis. Taddei terzino destro e Romagnoli, preferito a Bastos, terzino sinistro son le scelte del mister che tiene in panchina Kevin Strootman. Tridente offensivo con Destro, Gervinho e Florenzi.

IL MATCH - Match dai ritmi bassi per colpa di una Roma stanca nei suoi interpreti migliori. Al 7' Bianchi scatta sulla linea del fuorigioco tra Castan e Benatia, provando un lob su De Sanctis fuori dai pali. Para il portiere romanista. Rispondono gli ospiti e lo fanno in maniera molto pericolosa con Destro che al 18' su assist di Gervinho, tira di prima intenzione sul palo lontano. Il pallone colpisce il legno e danza sulla linea di porta. Roma sfortunata, ma capisce che il momento è quello di assestare l'affondo decisivo. Pjanic alza il suo raggio d'azione dando molti benefici alla manovra romanista. Al 22' Nainggolan fa le prove generali per il gol con un destro sbilenco da buona posizione e al 37' la Roma passa in vantaggio. Solita progressione di Gervinho, scarico su Pjanic quando il muro rossoblu aveva ormai vanificato il suo lavoro, assist delizioso del bosniaco, pennellata al centro per Nainggolan che al volo batte Curci. Nel secondo tempo fuori subito Florenzi che lascia spazio a Ljajic, causa una distorsione alla caviglia rimediata in avvio del match. Il nuovo entrato da vivacità all'attacco andando subito al tiro e venendo a prendere il pallone sulla trequarti per poi tentare d'innescare le punte. La Roma è comunque non brillante e Garcia restituisce equilibrio richiamando in panchina Pjanic per inserire Strootman e Destro per Bastos, con questo secondo cambio intento a sfruttare maggiormente i contropiedi che in caso di assalto del Bologna alla ricerca del pari. È un colpo di testa di Krhin a dare le prime avvisaglie ai capitolini. Subito dopo però, Taddei fallisce, tirando addosso a Curci, una ghiottissima occasione per la Roma. Il brasiliano, proposto come terzino destro, sarà, per fortuna senza conseguenze, protagonista in negativo nel finale di match.
Ballardini inserisce Moscardelli schierando la squadra con un 4-2-3-1 e saltano gli schemi. La Roma in contropiede spreca con Bastos due volte e il Bologna non trova il pareggio grazie a un'uscita tempestiva di De Sanctis e un colpo di testa fuori di Christodoulopoulos. Termina così 0-1. La Roma batte Bologna, stanchezza, infortuni e mette pressione a Juventus e Napoli avvicinandosi momentaneamente a meno 6 dalla vetta e allungando a più 7 dal terzo posto, con una gara ancora da disputare.

 

IL TABELLINO
BOLOGNA-ROMA 0-1

Bologna (3-5-2): Curci; Antonsson, Natali (77′ Moscardelli), Cherubin (61′ Mantovani); Garics (57′ Ibson), Kone, Khrin, Christodoulopoulos, Morleo; Bianchi, Cristaldo.
A disp.: Stojanovic, Malagoli, Crespo, Sorensen, Cech, Friberg, Laxalt, Paponi. All. Ballardini.

Roma (4-3-3): De Sanctis; Taddei, Castan, Benatia, Romagnoli; Pjanic (61′ Strootman), De Rossi, Nainggolan; Florenzi (53′ Ljajic), Destro (74′ Bastos), Gervinho.
A disp.: Skorupski, Lobont, Jedvaj, Torosidis, Toloi, Ricci, Mazzitelli. All.: Garcia

Ammoniti: Benatia, Nainggolan, Romagnoli (R), Ibson (B)

Marcatori: 37′ Nainggolan

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.