Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


martedì 07 aprile 2020

  • MP News
  • Sport

RUGBY - Sei Nazioni 2014 - L'Italia si butta via, la Scozia vince 21-20

In un Olimpico gremito gli uomini di Brunel perdono nel finale: a 10" dalla fine un drop di Weir beffa gli azzurri

25.02.2014 - Valerio Cassetta



CALCIO - TIM CUP - Roma-Juventus 1-0. Le pagelle giallorosse

Maicon devastante sulla fascia, Benatia rischia il rosso su Giovinco. Nainggolan e Strootman sugli scudi. Gervinho uomo...
Leggi l'articolo

EVENTI - Il Premio Lazialità 2014

La quarta edizione della manifestazione ideata da Guido De Angelis al Teatro Parioli Peppino De Filippo
Leggi l'articolo

CALCIO - IL PUNTO SUL CAMPIONATO - È già corsa a due: Juve e Roma a braccetto

Il crollo dell'Inter, i pareggi di Fiorentina e Milan, bene l'Udinese. Le vittorie in trasferta di Napoli e Lazio 
Leggi l'articolo

CALCIO - Brasile 2014 - Argentina-Germania, la finale più giocata dei mondiali

L'esito della gara sembra già scritto, ma il bilancio tra la due nazionali è favorevole alla squadra di...
Leggi l'articolo

Italia Scozia

LA GARA - L'atmosfera è quella magica che solo il rugby sa regalare: quasi 70 mila persone sostengono i propri beniamini, numerose famiglie prendono d'assalto il villaggio allestito fuori lo Stadio e innumerevoli ‘kilt' brindano al ritmo di musica con sana goliardia. Tuttavia, ad una cornice così splendida non è seguito un ‘quadro' altrettanto entusiasmante: l'Italia esce a mani vuote dal match contro la Scozia, dimostrando difficoltà nel gioco offensivo e nella gestione del vantaggio. Nei primi 40' i padroni di casa chiudono in vantaggio 13-3, ma nella seconda frazione di gara gli ospiti prendono coraggio e all'ultimo giro di orologio, sul parziale di 20-18 per gli azzurri, arriva la beffa: un calcio a rimbalzo di Weir regala la vittoria alla Scozia proprio allo scadere del cronometro. Dopo i k.o. contro Galles e Francia, per i tifosi italiani arriva un'altra delusione.

I PROTAGONISTI - Il commissario tecnico della Nazionale, Jacques Brunel, non nasconde la sua insoddisfazione: "Abbiamo fatto un passo indietro rispetto alle altre due partite con Galles e Francia. La difesa è stata abbastanza di qualità, ma sulla capacità d'imporre il nostro gioco siamo. Abbiamo lasciato loro la possibilità di trovare lo spazio per reggere fino alla fine. La nostra colpa è stata quella di non aver trovato il momento per prendere un po' di sicurezza nel punteggio". Dello stesso stato d'animo sembra essere il capitano, Sergio Parisse, che commenta così: "Nell'intervallo ci eravamo raccomandati fra noi di non ripetere il brutto inizio di ripresa con la Francia. A questo livello non si possono ripetere così tanti errori. Non c'è stato forse l'approccio mentale giusto. Ci sono tantissime cose di cui dobbiamo parlare e lo faremo. Ma va dato comunque merito alla Scozia, che ha vinto giustamente, anche se solo con un drop alla fine".

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.