Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


domenica 15 dicembre 2019

  • MP News
  • Sport

CALCIO - Roma-Inter 0-0: pari sul campo e alla moviola

Nell'Olimpico semivuoto i giallorossi impattano contro la squadra di Mazzarri, reattiva e ben schierata. Bergonzi e De Marco sbagliano tutto

02.03.2014 - Luca d'Alessandro



CALCIO - La Roma cade a San Siro

Contro l'Inter decide un gol di Icardi allo scadere, inutile il pareggio di Nainggolan dopo la rete di Hernanes in...
Leggi l'articolo

CALCIO – La Roma risponde alla Juventus

Battuta 4-2 l'Inter di Mancini nel posticipo serale, i giallorossi non mollano la lotta a due per primo posto
Leggi l'articolo

CALCIO - Roma-Inter 0-0. Le pagelle giallorosse

De Sanctis mai chiamato in causa. Nainggolan migliore in campo. Bene De Rossi, ma troppo nervoso: pugno a Icardi
Leggi l'articolo

CALCIO - Inter-Roma 0-3 - Le pagelle

Doppietta di Francesco Totti, protagonista della gara, che raggiunge quota 230 gol con la Roma
Leggi l'articolo

Palacio e De Rossi

Finisce 0-0 una gara che farà discutere più per gli episodi da moviola che per il gioco espresso sul campo. In una cornice di uno stadio Olimpico con tre settori chiusi per discriminazione razziale, ma non desolatamente vuoto (13.650 i biglietti venduti, da sommare agli abbonati dei settori "aperti") una Roma apparsa vistosamente stanca, impatta contro una buona Inter.

LE FORMAZIONI - Continua l'emergenza per Garcia che, rispetto alla gara contro il Bologna, recupera Torosidis. Regolarmente in campo Gervinho, con Pjanic e Florenzi, non al meglio, relegati in panchina. Di nuovo in campo Romagnoli, terzino sinistro, torna titolare dal primo minuto. Ljajic dopo la sconfitta di Tim Cup contro il Napoli. Mazzarri in formazione tipo pre-mercato di Gennaio con l'unica eccezione di Icardi al posto di Milito. Hernanes e D'Ambrosio pronti a subentrare.

IL MATCH - Inter subito padrona del campo grazie a un buon pressing a centrocampo. La Roma non trova le contromisure e soffre sia sulla fascia destra Jonathan e Guarin, sia per vie centrali, i lanci lunghi per Icardi. Proprio un contatto tra l'attaccante argentino e Benatia è il primo episodio su cui Bergonzi sorvola e che farà discutere. Palese la trattenuta di Benatia, poco esperto Icardi nel procurarsi il rigore. Come spesso è accaduto in questo campionato la Roma alla prima occasione, l'unica del primo tempo, fa male. Gervinho crossa per l'inserimento di Nainggolan che colpisce di testa, la palla arriva a Destro, piatto sinistro sul palo e autogol goffo di Handanovic. La fortuna per l'Inter e per il suo portiere è la bandierina del guardialinee alzata a sbandierare il fuorigioco. Gol annullato e il match continua sulla precedente falsariga. I nerazzurri più freschi che sprecano con Palacio prima e Nagatomo poi, la Roma in attesa di ripartire con unica soluzione offensiva uno stanco Gervinho. Se in mezzo ci mettiamo l'insofferenza nevrotica di De Rossi che rifila durante una marcatura da palla inattiva un pugno a Icardi, completiamo il quadro di un primo tempo non proprio da ricordare per i giallorossi. La svolta del match per i padroni di casa avviene al 55' con l'inserimento di Pjanic, out Ljajic, e il conseguente cambio di modulo: un 4-4-2 col centrocampo a rombo dove il bosniaco si posiziona trequartista dietro alle due punte. La Roma cambia marcia facendo sparire dal campo gli avversari. Rolando salva la porta interista con un intervento alla disperata, anticipando Gervinho pronto a mettere in rete il cross basso di Torosidis. L'occasione per vincere il match capita sui piedi di Pjanic che, dopo un'azione stupenda di Nainggolan, non trova il diagonale vincente per battere Handanovic. Sugli sviluppi del corner scaturito dalla parata del portiere interista è ancora Pjanic a non trovare lo specchio della porta di testa. La Roma chiede il calcio di rigore per fallo di Samuel su Destro. L'ex difensore romanista trattiene prima e calpesta la caviglia del centravanti. Girandola di cambi: Hernanes e Botta per Alvarez e Icardi. Non succede più nulla a parte un paio di conclusioni da fuori area di Hernanes e Nainggolan. Juan Jesus per non essere da meno, rifila anche lui un pugno a Romagnoli, concludendo una partita non proprio adatta come spot per il calcio.


IL TABELLINO
Roma-Inter 0-0

Roma (4-3-3) De Sanctis; Torosidis, Castan, Benatia, Romagnoli; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Gervinho (dal 43' s.t. Florenzi), Destro (dal 36' s.t. Bastos), Ljajic (dal10' s.t. Pjanic) (Skorupski, Lobont, Toloi, Taddei, F. Ricci, Mazzitelli, Di Mariano). All. Garcia.

Inter (3-5-2) Handanovic; Rolando, Samuel, Juan Jesus; Jonathan (dal 42' s.t. Zanetti), Guarin, Cambiasso, Alvarez (dal 19' s.t. Hernanes), Nagatomo; Palacio, Icardi (dal 29' s.t. Botta) (Carrizo, Campagnaro, Ranocchia, Andreolli, D'Ambrosio, Kuzmanovic, Taider, Kovacic, Milito). All. Mazzarri.

Arbitri: Bergonzi di Genova - Ghiandai - Manganelli

IV: Musolino
ADD1: De Marco; ADD2: Pinzani

Spettatori 37.464 (compresi abbonati curva e distinti sud e curva nord, tutti settori chiusi).

Ammoniti: Samuel per scorrettezze.
Angoli: 5-6 .
Recupero: 0' p.t., 4' s.t.

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.