Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


martedì 10 dicembre 2019

  • MP News
  • Sport

RECENSIONE - "I Fratelli Karamazov" (Karamazovi)

Dal 27 marzo 2014 nelle sale italiane la sperimentale e coinvolgente rilettura di Petr Zelenka con i migliori attori teatrali polacchi

21.03.2014 - Luca d'Alessandro



EQUITAZIONE - Un tocco di femminilità a Piazza di Siena

Le amazzoni protagoniste dell'83° CSIO - Master Fratelli d'Inzeo
Leggi l'articolo

CALCIO - Una Roma spavalda mette alle corde il Palermo

Tre gol in mezz'ora (Pjanic, Florenzi e Gervinho) e gara in discesa. Chiude con una doppietta l'attaccante ivoriano
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio-Frosinone 2-0. Le pagelle biancocelesti

Gara bloccata per 80 minuti, quando Keita, subentrato a Kishna, segna con un destro d'autore. Il raddoppio di...
Leggi l'articolo

CALCIO - Alla Lazio il primo derby regionale contro il Frosinone

Terza vittoria consecutiva per i biancocelesti che raggiungono il terzo posto in classifica. Keita man of the match
Leggi l'articolo

I Fratelli Karamazov

Da giovedì 27 marzo 2014 nelle sale italiane I Fratelli Karamazov di Petr Zelenka, sperimentale e coinvolgente rilettura dell'omonima opera di Fëdor Dostoevskij magistralmente interpretata dai più importanti attori teatrali di Praga, Varsavia e Cracovia. Un film corale e metafisico che oscilla tra commedia e dramma.

SINOSSI - Polonia. In una calda giornata estiva un gruppo di persone viaggia verso un'acciaieria abbandonata: sono attori di un teatro di Praga, giunti per provare uno spettacolo che si terrà il giorno successivo. Alcuni operai sono ancora al lavoro, le uniche creature viventi rimaste. In un primo momento prestano poca attenzione agli attori, preoccupati per una tragedia accaduta il giorno prima: il figlio di un manovale è caduto da una passerella e si è rotto la spina dorsale. Tra i resti di vecchi macchinari e vecchie cianfrusaglie, le prove hanno inizio: si tratta di un adattamento de I fratelli Karamazov di Fëdor Dostoevskij. Per tutto il tempo il mondo reale degli operai rimane ai margini della performance, finché gli echi della tragedia che stanno vivendo risuonano all'interno della rappresentazione...

COMMENTO - Nel film, proiettato in lingua originale, viene sottolineato l'aspetto dell'attore nella sua trasformazione da persona semplice intenta al divertimento quasi fosse un bambino, alla serietà, l'epicità dello stesso quando entra in scena con tutta l'autorità del caso. Un finale aperto a più interpretazioni fa si che lo spettatore, l'operaio della fabbrica, diventi parte, addirittura protagonista della pellicola.

IL TRAILER 

IL REGISTA - Autore cinematografico e teatrale, Petr Zelenka è tra i registi cechi più apprezzati, riconosciuto e premiato a livello internazionale. Nel 1998 con Buttoners (Knoflikari) vince il Tiger Award al Rotterdam International Film Festival e quattro Czech Lion (Czech Academy Award), mentre con Year of the Devil (Rok d'ábla) vince il Crystal Globe all'edizione 2002 del Karlovy Vary International Film Festival e porta a casa sei Czech Lion, tra cui Miglior Regia e Miglior Film. Con I fratelli Karamazov si aggiudica una Menzione Speciale della Giuria e il Premio FIPRESCI al 43° Karlovy Vary International Film Festival, e due Czech Lion (Miglior Regia e Miglior Film). Agli Oscar del 2008, Karamazovi viene presentato ufficialmente dalla Repubblica Ceca come Miglior Film in Lingua Straniera.

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.