Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


sabato 04 luglio 2020

  • MP News
  • Sport

CALCIO - Roma, esordio a valanga in Champions: 5-1 con il CSKA

Russi annientati nel primo tempo con un secco quattro a zero. Scontri dentro e fuori dallo stadio

18.09.2014 - Alfonso Cerani



CALCIO - CSKA Mosca-Roma 1-1, le pagelle giallorosse

Totti illumina nel gelo, Florenzi tutto cuore e Manolas fa da muro. Garcia sbaglia la gestione dei cambi. Impalpabile...
Leggi l'articolo

CALCIO - A Mosca la Roma non va oltre il pareggio

Il gol dell'1-1 di Berezutski complica il discorso qualificazione, a salvarsi è solo Totti
Leggi l'articolo

CALCIO - Roma-CSKA Mosca 5-1. Le pagelle giallorosse

Gervinho imprendibile, Iturbe devastante, De Sanctis sempre pronto, Maicon padrone della fascia: Russi annientati in...
Leggi l'articolo

CALCIO - Roma- Hellas Verona 2-0. Le pagelle giallorosse

Florenzi entra e sblocca un match difficile, l'eurogol di Destro lancia la Roma in vetta alla classifica
Leggi l'articolo

Il gol di Gervinho

È una Roma che vince e convince quella di scena all'Olimpico, in una serata di Champions come non se ne vedevano da tempo nella Capitale. Risentire la musichetta della massima competizione europea è un'emozione per i quarantamila che hanno assiepato lo stadio. Le gambe non hanno tremato e l'avversario è stato tramortito con un inizio lampo. Ai giallorossi tre punti con cinque gol fatti, buoni per la differenza reti, mentre ai russi solo le briciole.

LA FORMAZIONE - Garcia mescola le carte rispetto alla partita contro l'Empoli: fuori Ljajic, Destro, Florenzi; al loro posto il tridente titolare Totti, Gervinho, Iturbe. A sorpresa non c'è Cole sulla fascia sinistra, spazio dunque a Torosidis, mentre è Maicon a presidiare la corsia di destra. Conferme per Astori e Manolas al centro della difesa, con il trio di centrocampo composto da Keita, Pjanic e Nainggolan.

IL MATCH - La Roma parte forte, desiderosa di ben figurare alla prima in Champions dopo quattro anni di assenza. Passano sei minuti ed è già in vantaggio: Gervinho serve Iturbe tutto solo sul filo del fuorigioco e l'argentino spiazza Akinfeev con freddezza. Al 10' arriva il raddoppio: Iturbe ricambia il favore servendo Gervinho, il quale controlla in area, eludendo l'intervento di Berezutski, e deposita il pallone in rete. La Roma continua ad attaccare a testa bassa e al 20' il tiro-cross di Maicon trova la complicità del portiere, che devia il pallone dentro la sua porta. Iturbe si fa male ed è costretto a lasciare il campo, al suo posto entra Florenzi. Alla mezz'ora il poker è servito. Lancio illuminante di Totti che scatena la velocità di Gervinho, Nabatkin non lo segue a dovere e l'ivoriano batte ancora una volta Akinfeev. La ripresa si apre con il quinto gol della Roma: su un cross di Torosidis, Ignashevich anticipa di testa Florenzi, ma non evita l'autogol. Prima del fischio finale, c'è tempo per il gol della bandiera del CSKA. Musa vince un rimpallo in area e la sua conclusione ravvicinata coglie in controtempo De Sanctis. La Roma batte cinque a uno i campioni di Russia e comincia col piede giusto l'avventura in Champions.

LE DICHIARAZIONI - A fine partita l'allenatore Rudi Garcia ha smorzato i facili entusiasmi per la vittoria rotonda: "L'efficacia ha fatto la differenza, perché questa squadra vale molto di più di questo risultato. La situazione infortunati? Astori ha una distorsione al ginocchio, Iturbe ha un problema muscolare che valuteremo nei prossimi giorni e speriamo che non sia nulla di grave per entrambi." Gervinho invece, mattatore della serata, già guarda avanti alle sfide con Bayern e City: "Le partite non sono mai facili, siamo noi che l'abbiamo resa tale. Noi abbiamo vinto oggi, ma dobbiamo pensare alla prossima partita".

GLI SCONTRI - A rovinare la festa per il ritorno della Roma in Champions League sono stati alcuni tifosi, protagonisti prima della partita di scontri fuori dallo stadio. Il bilancio finale è di due russi accoltellati. Durante la partita, invece, dal settore ospiti è partito un fitto lancio di razzi verso la Curva Nord. Il cordone di steward ha cercato invano di placare l'ira dei tifosi ed è stato necessario l'intervento della polizia. Quindici russi sono stati fermati e i restanti trattenuti dentro lo stadio ben oltre la mezzanotte. Inevitabilmente è scattato l'arresto per tre persone, uno dei quali romanista. Quattro sono stati invece i daspo, di cui tre internazionali.


IL TABELLINO
ROMA-CSKA Mosca 5-1

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Manolas (76' Yanga-Mbiwa), Astori, Torosidis; Pjanic, Keita, Nainggolan; Iturbe (26' Florenzi), Totti, Gervinho (70' Ljajic). A disp. Skorupski, Cole, Holebas, Destro, Paredes. All: Rudi Garcia

CSKA Mosca (4-3-3): Akinfeev; Mario Fernandes, V. Berezutski, Ignashevich, Nababkin (46' Shchennikov); Milanov, Natcho, Eremenko (66' Panchenko); Tosic (53' Efremov ), Musa, Doumbia. A disp.: Chepchugov, A. Berezutski, Bazelyuk. All.: Slutskiy

Arbitro: Borbalán (ESP).
Marcatori: 5' Iturbe, 9' e 30' Gervinho, 19' Maicon, 50' Ignashevich aut., 81' Musa
Ammoniti: nessuno

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.