Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


mercoledì 21 agosto 2019

  • MP News
  • Sport

CALCIO - Lazio-Sassuolo 3-2. Le pagelle biancocelesti

Mauri, Djordjevic e Candreva, un gol a testa. Bene Cavanda e Braafheid. Cana si fa espellere e procura il rigore

05.10.2014 - Alessandro Staiti



CALCIO - Sassuolo-Lazio 0-3. Le pagelle biancocelesti

Felipe Anderson, gol da vero campione. Keita uomo ovunque. Entra Klose e raddoppia, Parolo segna il terzo
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio, capolavoro di Anderson contro il Sassuolo

Terza vittoria di fila per Pioli. 3-0 per i biancocelesti, in gol anche Klose e Parolo su assist del brasiliano
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio, archiviata anche la pratica Sassuolo

Nonostante i tre gol di Mauri, Djordjevic e Candreva i biancocelesti soffrono il ritorno degli avversari
Leggi l'articolo

CALCIO - La Lazio batte il Sassuolo. Ma che fatica!

Biancocelesti rimontati due volte nell'Olimpico unito dalla contestazione contro la gestione Lotito. Doppietta di...
Leggi l'articolo

L'esultanza di Mauri al gol

Marchetti 6,5: poco impegnato fino al 25' quando Berardi lo supera facendogli passare sotto il braccio sinistro la palla del gol. Pronto sulla rasoiata rasoterra di Zazza sulla punizione dai 30 metri al 42'. Nulla può sul rigore di Berardi. Si supera con la parata al 36' del st che evita il pareggio del Sassuolo.

Cavanda 6,5: entra in gara con lo stesso piglio di Palermo, fa buona guardia su Taider e non gliene fa passare una. Tre o quattro anticipi e recupero di palloni provvidenziali. Solo una dimenticanza nei minuti di recupero, poteva costare cara...

De Vrij 6: la velocità di Zazza e Berardi mettono in crisi sia lui che Cana, complice il mancato filtro di un centrocampo che latita. Molto attento e in crescita, si fa trovare sempre pronto quando c'è da fermare palloni che arrivano in area e rilanciare il gioco con una buona visione e passaggi precisi.

Cana 4: al 5' un buon colpo di testa sul primo palo parato da Consigli in corner. Tutto bene fino al 25' quando consiglia di far passare la palla che Berardi mette dentro. Dopo aver rimediato un giallo nel primo tempo ne rimedia un secondo al 45' del st, quando atterra Berardi in area. Espulsione e rigore...

Ciani 6: sostituisce Mauri quando Cana lascia la squadra in 10. Fa il suo.

Braafheid 6,5: bene in fase propositiva, bene quando si spinge sul fondo e crossa in area, soffre quando viene attaccato da Berardi, ma la sua prova è più che positiva. È su tutti i palloni.

Onazi 6: è il centrale basso in fase propositiva, si alterna con Parolo che agisce in fase di non possesso. Qualche palla persa, ma spesso in anticipo sugli avversari. Prestazione di grande intensità.

Parolo 6: non brilla come centrale di centrocampo, l'impostazione il contrasto non sono tra le sue caratteristiche di spicco, come invece gli inserimenti. Che però oggi non sono tra i suoi compiti... fino al 27' del st quando una sua bella botta di destro da fuori sul primo palo viene deviata in corner da Consigli. Infatti da quando anche il Sassuolo rimane in 10 si spinge maggiormente in avanti.

Candreva 7: sembra da subito in palla, con una bella punizione mette la palla in mezzo all'area, ci si avventa Cana ma è bravo Consigli a deviare in corner. Dopo qualche cross impreciso e qualche palla persa diventa protagonista al 33' con un pallone facile facile che non esita a mettere dentro. Viene rilevato da Felipe Anderson al 32' del st.

Felipe Anderson 5: entra per Candreva a un quarto d'ora dalla fine. Non pervenuto, in una fase della gara in cui la Lazio si fa schiacciare troppo da un Sassuolo arrembante. Si divora un gol fatto al secondo minuto di recupero con un stop lungo che finisce tra le braccia di Consigli.

Mauri 7: negli ultimi anni parte da riserva e si ritrova a fare il titolare, troppo importante la sua intelligenza tattica e la sua capacità di andare in gol, come all'8' quando riceve fuori area una palla di Lulic, la stoppa di destro e tira una gran botta di sinistro che si insacca nell'angolino basso alla sinistra di Consigli.

Lulic 6: a centrocampo è uno dei più mobili e agguerriti, prova sempre a costruire qualcosa ed entra in quasi tutte le azioni, generoso.

Djordjevic 7: è diventato un punto di riferimento per i compagni, e ovviamente anche per gli avversari che cercano di tenerlo a bada. Molto mobile, mette dentro la palla del 2-0 di testa con disinvoltura e provoca l'espulsione di Peluso al 61'. Poco prima ha l'occasione per fare la doppietta ma Consigli è bravo a parare. Prezioso. Al 39' del st lascia il campo a Klose.

Klose 5: pochi minuti finali per lui. Male al 43' del st quando manca il gol che potrebbe chiudere la partita sul 4-2

Pioli 6: prepara bene la partita e per una buona metà la domina. Ma l'assenza di Biglia penalizza il suo progetto, e il centrocampo con Parolo, Onazi e Lulic non convince e la difesa fa acqua. Sbaglia a tenere in campo Cana dopo la prima ammonizione, anche perché Ciani che subentra a Mauri con la Lazio in 10 fa meglio del compagno di squadra albanese. Preferisce Anderson a Keita, ancora una volta. I tre punti, anche se portati a casa con troppa sofferenza, gli danno comunque ragione.

 

IL TABELLINO
LAZIO-SASSUOLO 3-2

Marcatori: 9' Mauri (L), 25' Djordjevic (L), 26' Berardi (S), 35' Candreva (L), 50' Berardi (S) rig.

Lazio (4-2-3-1): Marchetti; Cavanda, De Vrij, Cana, Braafheid; Onazi, Parolo; Candreva (77' Felipe Anderson), Mauri (50' Ciani), Lulic; Djordjevic (84' Klose).
A disposizione: Berisha, Strakosha, Konko, Pereirinha, Ederson, Ledesma, Keita. All. Pioli

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Gazzola, Antei, Cannavaro, Peluso; Biondini (50' Missiroli), Magnanelli, Taider (64' Longhi); Berardi, Zaza, Sansone (69' Floro Flores).
A disposizione: Pomini, Polito, Bianco, Acerbi, Terranova, Chibsah, Brighi, Floccari, Pavoletti. All. Di Francesco

Arbitro: Dino Tommasi (sez. Bassano del Grappa)
Assistenti: Crispo; Galloni
IV Uomo: Longo
ADD1: Guida
ADD2: Aureliano

Note: Espulsi Cana (L) per doppia ammonizione; Peluso (S) per doppia ammonizione. Ammoniti Peluso (S), Cana (L), Cannavaro (S), Marchetti (L)
Recupero: 1' pt; 3' st

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.