Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


domenica 15 dicembre 2019

  • MP News
  • Sport

CALCIO - Roma, crollo verticale contro il Bayern. Torna l'incubo di Manchester

All'Olimpico per mano di Guardiola rivive la maledizione del 7-1, Gervinho salva l'onore

22.10.2014 - Alfonso Cerani



CALCIO - Bayern Monaco-Roma 2-0, le pagelle giallorosse

Ancora male i terzini. Garcia limita i danni ma appare in confusione tattica schierando Pjanic e Nainggolan esterni di...
Leggi l'articolo

CALCIO - Roma-Bayern Monaco 1-7. Le pagelle giallorosse

Garcia perde la gara contro Guardiola. Cole-Manolas inguardabili. Si salva solo Gervinho
Leggi l'articolo

CALCIO - IL PUNTO SUI CAMPIONATI ESTERI

Manchester United, Barcellona e Bayern Monaco creano il vuoto dietro di loro
Leggi l'articolo

CALCIO - IL PUNTO SULLA CHAMPIONS LEAGUE

Bayern sugli scudi, capolavoro Milan contro il Barcellona 
Leggi l'articolo

Roma-Bayern 1-7


Neanche i più pessimisti si sarebbero mai aspettati un tale epilogo. La Roma esce sconfitta di fronte al proprio pubblico senza alibi. Se la partita rappresentava un esame di maturità, la squadra di Garcia ha fallito miseramente. I tedeschi rifilano cinque gol ai giallorossi nei primi trentacinque minuti, facendo segnare un nuovo record nella storia della Champions League: mai una squadra italiana impegnata nella massima competizione europea aveva subito una sconfitta così pesante tra le mura di casa. Il gol di Gervinho nella ripresa non cambia la storia, perché il Bayern arrotonda segnando ancora e facendo riaffiorare i vecchi fantasmi inglesi di sette anni fa, quando i giallorossi erano guidati da Spalletti.

LE FORMAZIONI - Maicon non ce la fa e dà forfait a pochi minuti dal fischio d'inizio. Al suo posto Torosidis. A sinistra c'è Cole, mentre la coppia centrale è formata da Manolas e Yanga-Mbiwa. Sulla linea di centrocampo è assente Keita per infortunio, e dunque trio composto da De Rossi, Pjanic, Nainggolan. Iturbe recupera e parte titolare con accanto Totti e Gervinho. Nel Bayern si rivede Ribery, ma il francese si accomoda inizialmente in panchina. Attesissimo dai suoi ex tifosi Benatia, al quale Guardiola assegna una maglia da titolare. Il capitano Lahm, come di consueto, è interno di centrocampo. Lì davanti i tedeschi possono sprigionare i loro cavalli con Muller, Robben e Lewandowski.

IL MATCH - L'equilibrio dura appena nove minuti: Robben punta Cole, che si fa superare, e conclude a rete con un sinistro chirurgico a giro. La Roma reagisce con Gervinho, ma Neuer è strepitoso nell'opposizione. Dal 23' al 36' quattordici minuti da incubo per la retroguardia giallorossa. Inizia Götze, che scambia con Muller e tira da fuori area all'angolino basso siglando il due a zero. Passano centoventi secondi e Lewandowski si iscrive nel tabellino marcatori con la specialità della casa, il colpo di testa. Alla mezz'ora il Bayern cala il poker: discesa di Robben sulla destra e tiro di prima intenzione, è doppietta per l'olandese. La Roma è alle corde come un pugile suonato e, prima dell'intervallo, concede anche un calcio di rigore per fallo di mano di Manolas su un cross di Alaba. Muller è perfetto dal dischetto e De Sanctis raccoglie il pallone dal sacco per la quinta volta. Il fischio finale del primo tempo è accolto come una liberazione, ma c'è ancora tutto il secondo tempo da giocare. Gervinho suona la carica, prima colpendo il palo e poi incornando di testa su un traversone di Nainggolan. È il gol della bandiera per la Roma. I tedeschi potrebbero fermarsi e invece insistono. Dentro Ribery e Shaqiri, entrambi vogliosi di dimostrare a Guardiola che possono dare il loro contributo. I due nuovi entrati vanno a segno entrambi. Prima il francese conclude con un pallonetto sull'uscita bassa di De Sanctis, e poi lo svizzero, obiettivo di mercato della Roma, appoggia in rete a porta sguarnita. Si conclude il match con una sonora sconfitta per i giallorossi, sette a uno, come a Manchester nel 2007.

IL MEA CULPA - Nel post partita Garcia si prende tutta la responsabilità per l'accaduto: "È stato un crollo tattico, anche sull'aggressività abbiamo lasciato giocare questa squadra e sappiamo che sono fortissimi. Il primo che ha sbagliato sono io". Anche Sabatini non può far altro che accusare giocatori e allenatore: "Tutto è degenerato, abbiamo perso morale e le nostre attitudini. Siamo andati in confusione e non abbiamo più voluto fare la partita. È una lezione". Infine Pjanic commenta: "Abbiamo preso gol subito e poi non siamo riusciti a tenere la palla, siamo sempre stati in difesa. È difficile dire qualcosa di intelligente, nessuno si aspettava questo".

IL GRUPPO E - Nonostante la sconfitta pesante, la Roma rimane seconda nel girone E di Champions League. Complice il pareggio rocambolesco tra Manchester City e CSKA Mosca, i giallorossi possono ancora sperare nel passaggio del turno. Decisiva sarà, con tutta probabilità, la partita in casa contro gli inglesi. Prima però la trasferta in Baviera dove, al di là del risultato, la squadra di Garcia dovrà dimostrare che la brutta sconfitta davanti ai propri tifosi è stata solo un incidente di percorso. Il City dal canto suo potrà scavalcare in classifica i giallorossi davanti al proprio pubblico, nel ritorno col CSKA.


IL TABELLINO
ROMA-BAYERN MONACO 1-7

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Manolas, Yanga-Mbiwa, Cole (46' Cholevas); Pjanic (79' Ljajic), De Rossi, Nainggolan; Iturbe, Totti (46' Florenzi), Gervinho. A disp: Skorupski, Paredes, Uçan, Destro. All. Garcia.

BAYERN MONACO (3-4-3): Neuer; Benatia, Boateng, Bernat; Alaba, Alonso, Lahm (C), Robben; Muller (60' Rafinha), Götze (79' Shaqiri), Lewandowski (68' Ribery). A disp: Zingerle, Dante, Pizarro, Hojbjerg. All. Guardiola.

Arbitro: Eriksson (SWE)
Marcatori: 9', 30' Robben, 23' Gotze, 25' Lewandowski, 36' Muller, 66' Gervinho, 78' Ribery, 80' Shaqiri.
Ammoniti: Iturbe, Torosidis, Nainggolan, Bernat.

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.