Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


lunedì 19 agosto 2019

  • MP News
  • Sport

CALCIO - Roma, un pareggio che serve a poco

Senza gol per la prima volta in stagione. La Sampdoria di Mihajlovic frena la rincorsa di Garcia sulla Juve

26.10.2014 - Alfonso Cerani



CALCIO - Sampdoria-Roma 0-0. Le pagelle giallorosse

Bene Cholevas terzino sinistro e la coppia centrale Astori-Yanga-Mbiwa, Totti e Ljajic sottotono
Leggi l'articolo

CALCIO - Roma-Sampdoria 0-2. Le pagelle giallorosse

Pianic peggiore in campo nella prima sconfitta casalinga. Florenzi il migliore. Keita espulso per proteste
Leggi l'articolo

CALCIO - Samp corsara all'Olimpico: la Roma non pareggia, perde

Nel 2-0 a segno l'ex laziale De Silvestri e Muriel. Piovono fischi sulla squadra di Garcia, tutti sotto accusa
Leggi l'articolo

CALCIO - La Roma continua a crederci: Samp battuta 3-0

I giallorossi ritrovano la vittoria con una splendida doppietta di Destro e il capolavoro balistico di Pjanic. Espulso...
Leggi l'articolo

Samp Roma

C'era grande attesa per la sfida a Marassi contro la Sampdoria degli ex Okaka e Mihajlovic, ancora imbattuta in serie A quest'anno. La batosta presa in Champions fa ancora male e gli effetti si sono visti in campo. La Roma è sembrata per larghi tratti la brutta copia di se stessa, imbrigliata bene dai difensori doriani. Il centrocampo ha faticato a creare gioco, complice anche l'assenza di Pjanic, ma questo non deve essere un alibi alla prestazione opaca di tutta la squadra.

LA FORMAZIONE- Garcia stupisce tutti cambiando modulo. Tre giocatori in appoggio dell'unica punta. Nel 4-2-3-1, gli interpreti sono De Sanctis in porta, Cholevas al posto di Cole sulla sinistra e Torosidis sulla destra in luogo di Maicon. Centrali Astori e Yanga-Mbiwa. A centrocampo la coppia Nainggolan-De Rossi a far filtro. I tre trequartisti sono, come accennato, Ljajic, Gervinho e Florenzi. In avanti tutto sulle spalle di Francesco Totti, schierato come "falso nueve".

IL MATCH - Il cambio di modulo nuoce gravemente alla salute dei giallorossi; la squadra di Garcia, che generalmente comincia forte già nella prima frazione, stavolta concede il campo ai blucerchiati nei primi venti minuti di gioco. Un segnale d'allarme giunge al settimo minuto col tiro di Soriano sugli sviluppi di un calcio piazzato. De Sanctis para a terra sventando il pericolo. Poco più tardi, taglio pericoloso in area di Eder, con Torosidis che si rifugia in calcio d'angolo. Alla mezz'ora la Roma mette il naso fuori dalla propria metà campo e sfiora il vantaggio. Inserimento per vie centrali di Gervinho, che prima trova l'opposizione di Gastaldello e poi, sulla ribattuta, è il palo a dire di no all'ivoriano, sulla conclusione da posizione defilata. Passano cinque minuti ed è ancora Gervinho pericoloso con le sue accelerazioni. Partenza dalla sinistra e diagonale a lato che non crea patemi d'animo a Romero, sostituto dell'infortunato Viviano, operato al ginocchio in settimana. Finisce la prima frazione a reti bianche, una novità per la Roma che finora aveva segnato dieci gol nei primi tempi.
Nella ripresa la Roma comincia forte sempre e solo con Gervinho. L'ivoriano si accentra e conclude con un diagonale insidioso, ma Romero smanaccia in calcio d'angolo. Al sesto minuto, gol annullato alla Sampdoria. Passaggio filtrante di Regini per Gabbiadini che si muove sul filo del fuorigioco, ma il diagonale vincente dell'attaccante doriano viene reso vano dal guardalinee, che giudica la sua posizione oltre la linea dei difensori giallorossi. Al 60' cross pericoloso di Cholevas dalla sinistra e palla che attraversa tutto lo specchio della porta. Poco dopo Ljiajic si accentra e va al tiro rasoterra ma centrale, facile per Romero. Al 64' Sampdoria pericolosissima. Percussione centrale di Gabbiadini, sulla quale si oppone Yanga-Mbiwa; il pallone finisce sui piedi di Obiang che conclude di prima intenzione impegnando De Sanctis. La Roma risponde mandando al tiro Florenzi, il quale trova però la deviazione di un avversario. A venti minuti dal termine Okaka ha sui piedi il gol del vantaggio, ma l'attaccante fallisce da due passi il gol dell'ex. All'82' è superlativo Romero sul colpo di testa sotto misura di Florenzi, a un passo dal capitalizzare al massimo un cross dalla destra di Torosidis. Da lì in poi non succede più nulla. La girandola di cambi sul finire di partita non produce effetti né per l'una, né per l'altra squadra e la partita finisce con un deludente zero a zero. La Roma raggiunge momentaneamente la Juventus in testa alla classifica, mentre la Sampdoria conserva l'imbattibilità in campionato.

A SECCO DI GOL - Sarà un caso, ma il cambio di modulo è coinciso con il digiuno di gol per la prima volta in stagione. Un dato preoccupante, visto che si attendeva una reazione rabbiosa dopo la pesante sconfitta in Champions League. Dai microfoni Garcia ha minimizzato ritenendosi soddisfatto della partita in casa della terza in classifica, ma il gioco arioso delle partite precedenti è sicuramente mancato. Gervinho è stato il più pericoloso, ma anche il più sacrificato dall'arretramento sulla trequarti. Ljajic è stato impalpabile e Totti abbandonato al suo destino. Gli inserimenti dei centrocampisti sono stati centellinati. Nota positiva la spinta dei terzini, anche se i loro cross non hanno trovato, salvo in rare occasioni, la conclusione di un compagno. Insomma, il primo pareggio stagionale in serie A va accolto come un passo indietro.


IL TABELLINO
SAMPDORIA-ROMA 0-0

SAMPDORIA (4-3-3): Romero; De Silvestri, Gastaldello, Romagnoli, Regini (68' Mesbah); Soriano, Palombo, Obiang; Gabbiadini (86' Bergessio), Okaka, Eder (84' Rizzo). A disp.: Da Costa, Massolo, Duncan, Fedato, Sansone, Gastaldello, Marchionni, Fornasier, Wsolek. All. Mihajlovic

ROMA (4-2-3-1): De Sanctis; Torosidis, Yanga-Mbiwa, Astori, Cholevas; De Rossi, Nainggolan; Gervinho, Ljajic (72' Pjanic), Florenzi (84' Iturbe); Totti (77' Destro). A disp.: Lobont, Skorupski, Calabresi, Cole, Emanuelson, Somma, Paredes, Ucan, Sanabria. All. Garcia

Arbitro: Rizzoli

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.