Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


lunedì 27 gennaio 2020

  • MP News
  • Sport

CALCIO - Empoli-Lazio 2-1. Le pagelle biancocelesti

Squadra sprecona e arruffona. Djordjevic ancora in gol, ma non basta. Solite amnesie difensive sui calci piazzati

09.11.2014 - Alessandro Staiti



CALCIO - A Empoli la Lazio non spicca il volo

Tre nitide occasioni da gol sprecate nel primo tempo, male nella ripresa. Giusta la sconfitta contro gli uomini di Sarri
Leggi l'articolo

CALCIO - Roma, quarto pari consecutivo

Empoli in vantaggio con Maccarone su rigore, nella ripresa pareggia Maicon
Leggi l'articolo

CALCIO - Roma, vittoria sofferta a Empoli

Garcia cambia volto alla squadra in vista dell'impegno in Champions contro il CSKA, ma il gioco non convince
Leggi l'articolo

CALCIO - Empoli-Roma 0-1. Le pagelle giallorosse

De Sanctis, due parate d'autore. Maicon risponde alle critiche con autorità. NaingGOLan, ma rimpalla su Sepe,...
Leggi l'articolo

L'Empoli festeggia

Berisha 6: Marchetti è infortunato, lo sostituisce il giovane albanese. Reattivo, in particolare al 35' quando sceglie i tempi giusti per bloccare una palla in controbalzo. Si ripete un paio di minuti dopo su un tiro di Maccarone. Attento, soprattutto in fase di anticipo, meno efficace sul secondo gol dell'Empoli.

Cavanda 5: Pioli gli dà ancora fiducia al rientro dopo la squalifica. Al 39' si fa ammonire, deve imparare a riflettere maggiormente su alcuni interventi. Cresce nella ripresa quando la Lazio dopo il secondo svantaggio è tutta proiettata in avanti. Ma è purtroppo disastroso in occasione dei due gol subiti.

De Vrij 6: ormai è ufficiale: il ragazzo è in crescita esponenziale, le doti le ha sempre avute, doveva solo entrare in confidenza con il campionato italiano. Maccarone, nonostante l'età, è un ospite scomodo. Bella prova anche a Empoli, sempre in anticipo specie sulle palle alte. Ma anche lui si distrae in occasione dei vantaggi toscani.

Ciani 5: discreta gara anche se gli avanti dell'Empoli lo fanno soffrire e quando non ci arriva con la tecnica, come spesso accade ci va di fisico. Nella ripresa anche lui si macchia della solitudine di Maccarone che sigla indisturbato il gol del 2-0, la sua non è una prestazione sufficiente, ma solo per limiti che non può superare.

Braafheid 6: buono nelle due fasi fino alla fine del primo tempo quando si rivolge a Pereirinha in panchina e gli fa segno che non ce la fa. Non è un fastidio agli adduttori ma una forte contusione alle parti basse. A lui e Cavanda sfugge in elevazione Barba che sigla il gol dell'1-0 e il suo primo gol in serie A.

Parolo 5,5: solito lavoro oscuro, è ovunque in campo, tenta anche la conclusione nel primo tempo ma non inquadra la porta. Esce al 77' per far posto a Felipe Anderson.

Felipe Anderson 5,5: è l'ultima carta tentata da Pioli per cercare di agguantare almeno il pareggio. La Lazio torna quindi al 4-3-3 e si rende subito pericoloso con un paio di discese fulminanti sulla sinistra che, però e come al solito, non trovano uno sbocco concreto in fase di assistenza.

Biglia 6,5: è la luce del gioco della Lazio, non ci si stanca mai di ripeterlo. Un primo tempo di grande lavoro in fase di interdizione, cresce a dismisura nel secondo quando innesca con un tocco di gran classe Candreva per il gol del 2-1 di Djordjevic.

Lulic 6: non si risparmia in ogni fase di gioco e assieme a Biglia è il più efficace del centrocampo anche quando con l'uscita di Braafheid va a dare una mano come esterno basso.

Candreva 6: c'è sempre lui lì sul fondo a crossare in area per i compagni. Ma oggi come tutta lì davanti, spreca troppo, sia in fase di assistenza che di realizzazione. Infaticabile, ma troppo impreciso.

Djordjevic 6,5: primo tempo in ombra, un paio di conclusioni fuori dallo specchio della porta e quando pure ripiega nella propria area per dare una mano sfugge anche a lui Maccarone. .

Mauri 5,5: buona prestazione ma non incide, esce sconsolato al 42' per un problema muscolare all'adduttore della coscia destra.

Ederson 5,5: entra al 42' per Mauri, fa una gara di sostanza ed è autore di un gran colpo di testa su cui Sepe fa il miracolo al 75', ma gli viene fischiato il fuori gioco. Qualche fallo di troppo

Klose 5: entra dopo dieci minuti della ripresa, quando la soffre già per il doppio svantaggio. Apre spazi importanti per Djordjevic, ma scompare dopo poco.

Pioli 6: questa volta i suoi ragazzi non lo fanno sorridere, dopo un'ora di gioco stanno già sotto di due gol. Allora cambia modulo, toglie Braafheid e schiera un 4-4-2 con Klose e Djordjevic. La mossa è indovinata, perché al 66' il serbo riapre il match al Castellani. Poi passa nuovamente al 4-3-3 quando toglie Parolo per Felipe Anderson. La squadra si spacca in due, e non riesce ad agguantare neanche un punto. Non è colpa sua se ha per ricambi calciatori non all'altezza dei titolari.


IL TABELLINO
EMPOLI- LAZIO 2-1

Marcatori: 53'Barba, 55' Maccarone, 67' Djordjevic

Empoli(4-3-1-2):Sepe; Laurini(69'Hysaj) , Barba, Rugani, Mario Rui;Croce, Valdifiori, Vecino;Zielinski(59' Laxalt); Pucciarelli(85'Bianchetti), Maccarone. A disposizione: Pugliesi, Bassi, Hysaj, Bianchetti, Moro, Signorelli, Laxalt, Tavano, Michedlidze, Aguirre, Rovini. All: Sarri

Lazio (4-3-3): Berisha; Cavanda, De Vrij, Ciani, Braafheid(58' Klose); Parolo(77' F. Anderson), Biglia, Lulic; Candreva, Djordjevic, Mauri (42' Ederson). A disposizione: Guerrieri, Strakosha, Novaretti, Konko, Onazi, Pereirinha, Ledesma, Gonzalez, Klose, Ederson, F. Anderson. All: Pioli

Arbitro: Mazzoleni (sez. Bergamo)
Assistenti: Manganelli e Schenone
IV Uomo: Posado
Ass1: Cervellera
Ass2: Maresca

Note: Ammoniti Cavanda (L), Ederson (L), M. Rui (E)
Recupero: 2'pt; 3' st

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.