Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


mercoledì 03 giugno 2020

  • MP News
  • Sport

CALCIO - Lazio-Atalanta 3-0. Le pagelle biancocelesti

Doppietta di Mauri, testa di Lulic. Felipe Anderson si svela con una grande prestazione davanti al suo pubblico

13.12.2014 - Alessandro Staiti



CALCIO - Atalanta-Lazio 1-1. Le pagelle biancocelesti

Squadra frastornata e sempre in ritardo, subisce il gol dell'ex Biava. Cresce nel finale e pareggia Parolo in semi...
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio bloccata a Bergamo, pari contro l'Atalanta

Partita dai due volti. Padroni di casa in vantaggio con l'ex Biava. Parolo pareggia il conto a dieci minuti dal finale
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio, tre gol che valgono il terzo posto

Una doppietta di Mauri e una rete di Lulic affondano l'Atalanta. Felipe Anderson migliore in campo
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio-Atalanta 0-1: Le pagelle biancocelesti

Klose, il desaparecido. Candreva si fa espellere per doppia ammonizione. Gonzalez migliore in campo con Keita e...
Leggi l'articolo

La Lazio festeggia

Marchetti 6: praticamente mai impegnato dagli avanti nerazzurri che sbagliano mira le poche volte che vanno al tiro. La prima parata la fa al 37' della ripresa su un bel fendente di Carmona.

Basta 6,5: dinamico e convincente, spinge sulla fascia e crossa spesso in area. Bene anche quando ripiega in fase difensiva. Suo lo splendido cross per la testa di Lulic che mette a segno il terzo gol.

De Vrij 6,5: svetta su tutte le palle alte, un gigante che si fa trovare anche in area avversaria per tentare la stoccata di test. Impeccabile.

Cana 6: prestazione attenta e di personalità, nel primo tempo esce un paio di volte con classe, palla al piede, dalla difesa. Quando sta per chiedere il dai e vai ci ripensa e torna indietro

Radu 6: attento in difesa, propulsivo nelle sovrapposizioni, ma impreciso. Sfortunato quando va al tiro, di sinistro da fuori, alto sulla traversa. Esce stanco e al 36', sostituito da Cavanda, s.v.

Gonzalez 6: fa il suo e non fa notare l'assenza di Parolo, del quale ha sicuramente i piedi meno buoni, squalificato. Combattente sempre di sicuro affidamento. Spesso si fa trovare a crossare dalla fascia. Qualche pallone sbagliato di troppo nel primo tempo.

Ledesma 6: sostituisce l'infortunato Biglia e festeggia da titolare la 250esima partita con la maglia della Lazio. Si vede che non gioca da tempo, ma fa il suo, mette ordine davanti alla difesa anche se il baricentro del gioco resta troppo basso. Onora la maglia.

Lulic 7: l'unico che si dà da fare insieme a Felipe Anderson fin dai primi minuti della gara, quando la squadra è imprecisa, lenta e pasticciona. Dinamico e generoso in ogni parte del centrocampo, si libera al tiro in un paio di occasioni, una volta senza precisione, la seconda murato in corner da un difensore nerazzurro. Ma non c'è due senza tre e alla terza prova Lulic va in gol con una bella zuccata in tuffo su splendido suggerimento di basta dal fondo.

Felipe Anderson 7,5: la lieta sorpresa, la conferma. Fin dall'inizio della gara è uno dei pochi attivi in campo, anche se ci mette un po' a trovare la giusta coordinazione, poi diventa esplosivo e gioca una buona parte di gara da solo contro gli avversari. Pericoloso in più di un'occasione, gli viene negato il gol da Sportiello. Ma il capolavoro è l'assist per il primo gol di Mauri. Se continua così, farà parlare a lungo di lui.

Djordjevic 5,5: lascia il campo dopo 75' di gioco piuttosto anonimi. Dovrebbe essere lui il centravanti, ma sembra agire più da esterno, quando addirittura non ripiega a centrocampo. Oggi poco incisivo, ma l'impegno non manca mai. Sostituito da Klose, s.v.

Mauri 7,5: esce al 28' della ripresa dopo aver segnato una splendida doppietta. Due gol d'autore, quasi da consumato centravanti. Prestazione di grande spessore, il Capitano si conferma calciatore di qualità e di gran cattiveria sotto porta. Viene sostituito da Keita.

Keita 6,5: una ventina di minuti, ma riesce a far vedere le sue qualità. Giochi di gambe, dribbling e Sportiello gli nega la gioia del gol su un gran tiro a rete.

Pioli 6,5: determinato, non riesce a trasmettere ai suoi la giusta determinazione nel primo tempo. Lo fa, e con grande convinzione, nella ripresa. E porta a casa tre punti molto importanti.


IL TABELLINO
LAZIO-ATALANTA 3-0

Marcatori: 50' Mauri (L), 71' Mauri (L), 81' Lulic (L)

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, De Vrij, Cana, Radu (82' Cavanda); Gonzalez, Ledesma, Lulic; Felipe Anderson, Djordjevic (76' Klose), Mauri (72' Keita). A disposizione: Berisha, Strakosha, Konko, Novaretti, Onazi, Cataldi. All. Pioli.

Atalanta (4-3-1-2): Sportiello; Benalouane, Stendardo, Cherubin, Del Grosso (63' Dramè); Cigarini, Migliaccio (60' D'Alessandro), Carmona; Moralez; Denis, Bianchi (72' Boakye). A disposizione: Avramov, Scaloni, Bellini, Biava, Spinazzola, Molina, Baselli, Grassi, Gomez. All. Colantuono

Arbitro: Gianluca Rocchi (sez. Firenze)
Assistenti: Cariolato, Gava;
ADD1: Irrati
ADD2: Pairetto

Note: Ammoniti Migliaccio (A)
Recupero: 2' pt; 3' st

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.