Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


mercoledì 21 agosto 2019

  • MP News
  • Sport

CALCIO - Lazio-Sampdoria 3-0. Le pagelle biancocelesti

Gara vincente e convincente di tutta la squadra, Felipe Anderson superstar: gol e assist per Parolo e Djordjevic

05.01.2015 - Alessandro Staiti



CALCIO - Lazio corsara a Genova. Cuore, muscoli e tre punti pesanti

I biancocelesti, bel gioco e tanto agonismo, tornano alla vittoria con il ritorno di Gentiletti al Marassi, suo il gol...
Leggi l'articolo

CALCIO - Sampdoria-Lazio 0-1. Le pagelle biancocelesti

Torna Gentiletti e segna il gol della vittoria. Polemiche sulla rete per la trattenuta di Klose su Viviano, ma la Lazio...
Leggi l'articolo

CALCIO - Felipe Anderson trascina la Lazio alla vittoria

Pioli in zona Champions: il giovane talento brasiliano infiamma l'Olimpico e schianta la Sampdoria
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio-Sampdoria 2-0. Le pagelle biancocelesti

Keita e Lulic, splendido gol il suo, migliori in campo. Candreva ancora mattatore. Con Biava non si passa, esordisce...
Leggi l'articolo

Felipe Anderson segna

Marchetti 6: davvero mai impegnato seriamente fino al 67' quando effettua la prima parata a terra su un bel tiro di Eder

Basta 6,5: è tornato sui suoi livelli, spinge tanto sulla destra e più di una volta chiede l'uno-due a Felipe Anderson, che preferisce però accentrarsi. Rimedia il giallo al 56'.

De Vrij 7: sempre il primo sulle palle alte, si spinge anche in attacco sui corner e il suo destro rasoterra al 29' non inquadra di poco la porta.

Cana 6: a parte un retropassaggio letale di testa a Marchetti, una gara senza sbavature fino al 46' quando esce. Ammonito per una brutta entrata da dietro (il fallo era da rosso), Pioli lo sostituisce con Cavanda, e Radu va a fare il centrale.

Radu 7: molto mobile sulla fascia, sgancia un sinistro terra-aria all'11, alto sulla traversa. Dal 46' con l'uscita di Cana passa nel ruolo di centrale

Parolo 7: finalmente arriva la gara di grande sostanza coronata anche dal gol al 38'.

Biglia 7: non sembra risentire della lunga assenza, subito nel vivo del gioco. La sua punizione al 20' trova Viviano pronto alla deviazione in corner. Cala alla distanza

Lulic 6,5: una buona gara, sempre propositivo. Esce al 50' per una botta al ginocchio per potrebbe pregiudicare la sua presenza al derby. Rilevato da Onazi.

Onazi 6,5: prende il posto di Lulic e fa una gara ordinata sia in fase di contrasto che di proposizione.

Felipe Anderson 8,5: ci prova da subito, ma senza efficacia. La serpentina micidiale arriva al 19' interrotta fallosamente da Gastaldello prima ancora che entri in area. Semina il panico e si lascia tutti dietro con progressioni brucianti, ma non trova compagni pronti. Ha licenza di movimento in ogni parte del campo e viene premiato il suo assist per Parolo che la mette dentro davanti a Viviano al 38'. Tre minuti più tardi tocca a lui metterla dentro con un destro che sorprende il portiere blucerchiato sul secondo palo. Ubriacante la discesa sulla destra quando serve a Djordjevic il pallone perfetto per il 3-0. I numeri sono tutti dalla sua parte: ha partecipato attivamente a otto degli ultimi nove gol della Lazio in campionato, 4 reti e 4 assist.

Mauri 6: nonostante l'impegno combina proprio poco, come nella scorsa partita contro l'Inter. Viene sostituito al 78' da Candreva

Djordjevic 6,5: si divora il gol fatto al 22', da solo davanti a Viviano. Guadagna la sufficienza mettendo dentro facilmente la palla del 3-0 su assist al bacio di Felipe.

Pioli 7: chi vince ha sempre ragione, ma questa volta il mister gestisce anche bene anche i cambi, l'ultimo un'evidente prova derby con Anderson e Candreva in campo. La sua Lazio contro la Sampdoria inaugura molto bene il 2015 con una prova vincente e convincente.


IL TABELLINO
LAZIO-SAMPDORIA 3-0
Marcatori: 38' Parolo (L), 41' Felipe Anderson (L), 67' Djordjevic (L)

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, De Vrij, Cana (46' Cavanda), Radu; Parolo, Biglia, Lulic (50' Onazi); Mauri (78' Candreva), Djordjevic, Felipe Anderson. A disposizione: Berisha, Strakosha, Novaretti, Konko, Pereirinha, Ledesma, Cataldi, Keita, Klose. All. Pioli

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Cacciatore, Gastaldello, Romagnoli, Regini; Rizzo (46' Wszolek), Palombo, Obiang (68' Bergessio); Soriano; Eder (74' Duncan), Okaka. A disposizione: Da Costa, Romero, Silvestre, Fornasier, Marchionni, Krsticic, Fedato, Sansone, Djordjevic L. All. Mihajlovic

Arbitro: Gianpaolo Calvarese (sez. Teramo)
Assistenti: Meli; Gallone
IV Uomo: Di Liberatore
ADD1: Russo
ADD2: Merchiori

Note: Ammoniti Gastaldello (S), Cana (L), Basta (L), Soriano (S)
Recupero: 1' pt; 3' st

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.