Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


lunedì 27 gennaio 2020

  • MP News
  • Sport

CALCIO - TIM CUP - Milan-Lazio 0-1. Le pagelle biancocelesti

Biglia su rigore elimina il Milan. Grande prestazione di sacrificio dei biancocelesti, in dieci per oltre un tempo

27.01.2015 - Alessandro Staiti



CALCIO - TIM CUP - Lazio in semifinale

Partita di sacrificio contro il Milan a San Siro, secondo tempo giocato in dieci. Novaretti sugli scudi
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio, tre gol al Milan

 Nella sera delle maglie con l'aquila sul petto Parolo e Klose stendono il Diavolo. Grave infortunio per Djordjevic
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio-Milan 3-1. Le pagelle biancocelesti

Ménez in gol al 4', rimonta dei padroni di casa con Klose e Parolo (doppietta). Bene Cataldi e Candreva,...
Leggi l'articolo

CALCIO - La Lazio perde 3-1 la prima contro il Milan

Pioli non riesce a sfatare il tabù San Siro che dura da 25 anni. I biancocelesti subiscono 2 gol in contropiede...
Leggi l'articolo

Biglia segna su rigore

Berisha 7: salva il risultato nel primo tempo con un'uscita tempestiva e una buona respinta di pugno. Bravo anche nel secondo quando la Lazio resta in dieci, anche se non è impegnato seriamente. Eccellente a terra al 90'

Konko 6: impegno e applicazione, sembra aver superato l'apatia dei primi tempi in cui si visto relegare a ruolo di comprimario con l'arrivo di Basta. Peccato per quell'errore in fase di rifinitura nella ripresa, quando in contropiede e in superiorità numerica, sbaglia a non passare la palla a Keita e si intestardisce nell'azione personale, perdendo il pallone. Quando lo perde una seconda volta all'82' Pioli capisce che è stanco e lo sostituisce con Pereirinha.

Cana 5,5: prestazione ordinata fin alla fine del primo tempo, quando Rocchi esagerando lo espelle per doppia ammonizione. Mezzo voto in meno a Cana per aver preso la prima.

Novaretti 7,5: entra subito nel vivo e gioca bene di anticipo. Cresce col trascorrere dei minuti, è fondamentale nell'evitare di tacco un gol fatto, diventa un gigante negli anticipi e nei colpi di testa a liberare nella propria area.

Mauricio 7: si conferma ottimo marcatore e tiene a bada Pazzini e Ménez. Un colpo al costato al 55' lo costringe a gettare la spugna e lasciare il posto a Basta. Dire che la Lazio è sfortunata è un eufemismo. Difesa decimata.

Basta 7: il moto perpetuo: anche in situzioni di emergenza sempre sicuro. Uno degli acquisti più importanti della campagna estiva.

Radu 6,5: impegno, corsa e attenzione. Sembra tornato ai suoi migliori livelli. Qualche svarione resta.

Onazi 7: grande impegno, attenzione ed efficacia. Bravo sia nella propria metà campo quando deve contenere, sia in quella avversaria in fase di impostazione. Ottimo il dialogo con Keita e Klose. Ha anche il pallone del raddoppio nel recupero.

Biglia 8: un gigante a centrocampo, impeccabile nel battere il calcio di rigore che porta in vantaggio la Lazio. Non si risparmia mai, efficace tanto in contrasto quanto in costruzione.

Parolo 7: grandissimo impegno, sembra non sentire il peso di giocare tutte le partite da titolare. Leggermente impreciso in qualche frangente, nel secondo tempo deve tenersi di più nella propria metà campo.

Cataldi 7: dopo un primo tempo eccellente, con fraseggi, verticalizzazioni, suggerimenti degni di un calciatore di maggiore esperienza, viene sacrificato da Pioli dopo l'espulsione di Cana. Sostituito da Novaretti.

Klose 7: è tornato in forma e lo si vede soprattutto nella prima frazione di gioco quando va vicino al gol in un paio di occasioni, divorandosene letteralmente una a porta praticamente vuota, tirando da posizione troppo angolata. Corre e non si risparmia, aiutando la squadra in ogni frangente, dal centrocampo alla difesa. Campione vero.

Keita 7: in crescita. Nella prima mezzora sembra non avere una gran sincronia con Klose, poi fa vedere qualcuno ei suoi numeri. Quando la Lazio resta in dieci si vede meno ma al 78' sfodera un sinistro velenoso che si stampa sul secondo palo di Abbiati. Sfortunato.

Pioli 8: è lui il valore aggiunto. La sua Lazio gioca a calcio, e molto bene. Ha rivitalizzato uno spogliatoio e riacceso un ambiente, cosa non facile nella Capitale. Bravo nella gestione dei cambi, quando tutto sembrava volgere al peggio con l'espulsione di Cana.

Rocchi 5: pessima la gestione dei cartellini. Il secondo su Cana è un'invenzione di pignoleria, gli altri a Keita e Pereirinha verso fine gara perfino indisponenti. Bravi invece gli assistenti nel segnalare il mani in area del Milan e nell'alzare le bandierine dei fuorigioco


IL TABELLINO
MILAN - LAZIO 0-1
Marcatori
: 38' Rig.Biglia(L)

MILAN (4-3-3): Abbiati; Abate, Rami, Alex, Albertazzi (80'Suso); Poli (79'Van Ginkel), Montolivo, Muntari (50'Honda); Cerci, Pazzini; Menez. A disposizione: Diego Lopez, Gori, Armero, Calabria, De Santis, Zaccardo, Van Ginkel, Essien, Suso, Mastour, Honda. All: Inzaghi

LAZIO (4-3-1-2): Berisha; Konko (82'Pereirinha), Cana, Mauricio (53' Basta), Radu; Onazi, Biglia, Parolo; Cataldi (46'Novaretti); Klose, Keita. A disposizione: Marchetti, Strakosha, Basta, Novaretti, Pereirinha, Prce, Ledesma, Gonzalez, Ederson, Mauri, Candreva, Palombi. All: Pioli

Arbitro; Rocchi (sez. Firenze)
Assistenti: Preti; Meli;
IV Uomo: Massa;
Note: Ammoniti: Biglia (L), Rami (M), Keita (L), Pereirinha (L) Espulso: Cana (L)
Recupero: 5' st

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.