Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


sabato 25 gennaio 2020

  • MP News
  • Sport

CALCIO - Cesena-Lazio 2-1. Le pagelle biancocelesti

Lazio inguardabile al Manuzzi. Klose non basta a riprendere Defrel e l'autogol di Cataldi

01.02.2015 - Alessandro Staiti



CALCIO - La Lazio affonda al Manuzzi

Prova incolore, terzo posto più lontano. Il Cesena apre con Defrel, poi autogol di Cataldi. Klose, gol della...
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio, buona la prima all'Olimpico

Gli undici di Pioli annichiliscono il Cesena con un rotondo 3-0. Sorpresa Braafheid e Gentiletti, la nuova difesa tiene
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio-Cesena 3-0. Le pagelle biancocelesti

Biglia, Braafheid e Candreva i migliori in campo. Parolo in gol di testa, Mauri rileva Lulic e chiude la gara al...
Leggi l'articolo

CALCIO - La Roma riparte da Cesena, decisivo De Rossi

Dimenticata per un giorno la crisi di gioco e di risultati, sfida capitolina per il secondo posto in campionato
Leggi l'articolo

Il Cesena festeggia

Marchetti 7: non molto impegnato nel primo tempo, nel secondo esce alla grande sui piedi di Defrel con tempismo perfetto. Eccezionale sulla punizione di Brienza al 58', salva un gol fatto. Non ci riesce al 60' sul gran tiro di Defrel che va a stamparsi all'incrocio. In diverse occasioni salva la porta di una Lazio davvero inguardabile.

Basta 6: entra in campo con un gran piglio e si rende subito pericoloso. Fa il suo ma non riesce a spingere come al suo solito. Tuttavia non molla fino ai minuti di recupero quando tenta un cross spericolato in area per Cana, preso da Leali. Ha sui piedi l'ultima palla del match ma non riesce a tenerla in campo.

Mauricio 5: un liscio su rinvio in area al 18' per poco non diventa un prezioso assist per gli avversari. Buono lo stacco di testa al 54' su corner, di poco alto sulla traversa. Si fa ammonire al 57' per un'entrata su Brienza davanti all'area. Oggi prova insufficiente, decisivo solo perché nei primi 45' riesce a salvare di testa la propria porta su tiro di Pulzetti.

Cana 5: non può fare il difensore centrale. Si impegna sempre, ma fa rischiare sempre troppo alla sua squadra. Dubbia una sua entrata in area nel primo tempo, Peruzzo per sua fortuna non fischia il rigore.

Pereirinha 5: preferito a Cavanda per la squalifica di Radu, non combina un granché. Costretto a uscire al 65' per infortunio.

Cavanda 5: sostituisce al 65' Pereirinha me non fa meglio del suo compagno di squadra.

Ledesma 5: la sua ultima partita con la maglia della Lazio prima di passare all'Inter? Si vedrà. Nel frattempo prestazione sottotono: non riesce a dettare i giusti tempi a centrocampo e a far circolare la palla come si deve. Deve sostituire lo squalificato Biglia, ma non ci riesce. Al 59' Pioli lo spedisce in panchina.

Keita 6: entra per Ledesma e impensierisce subito la difesa del Cesena con grande dinamismo, due cross in area che nessuno dei compagni sfrutta e due tiri che gli vengono parati. Si perde insieme ai compagni con lo scorrere dei minuti.

Cataldi 5: al 27' ci prova di sinistro, Leali sicuro, tiro debole. Bravo a dialogare con i compagni in fase di costruzione svaria sul centro sinistra con dinamismo e piazza qualche buon cross al centro dell'area. Cala vistosamente alla distanza e al 77' fa la figura di Fantozzi con un'autorete davvero sfortunata. Una giornata no, che il ragazzo dimenticherà in fretta: ha doti tecniche e tempo a suo favore.

Parolo 5,5: al 22' sgancia un dx dalla trequarti che Leali deve parare in due tempi tanto è potente! Si fa ammonire per un fallo a metà campo al 48'. Poi cala insieme a tutta la squadra.

Mauri 5: dopo i primi 20' in cui qualcosa ha cercato di fare scompare dal campo insieme ai compagni di squadra. Poco servito, arretra per andar a cercarsi la palla ma conclude poco o nulla. Lascia il campo a Perea (s.v.) all'80'.

Candreva 5: attivo fin dai primi minuti, ottima l'intesa con Basta, spesso si accentra. Al tiro due volte già nel primo tempo, ma Leali è attento. Male la punizione dalla trequarti che finisce in curva. Poi perde in lucidità e precisione e non ne azzecca più una.

Klose 6: lavora tanto per la squadra e non viene ripagato con tanti palloni giocabili. Non molla per tutta la gara e riesce a mettere dentro il gol della bandiera. E che gol! Una botta da fuori degna di un vero goleador. Rete, purtroppo, non decisiva.

Pioli 5,5: sono anni che la Lazio cade sui campi delle "piccole", e lo fa anche con lui sulla panchina. Certo, le tante assenze non lo aiutano. Dimostra coraggio e mentalità quando toglie Ledesma e mette Keita, forse con troppo ritardo. In conferenza prima della gara ha detto di essere soddisfatto dell'organico e di non aver bisogno di altri calciatori. Deve augurarsi che i risultati gli diano ampiamente ragione. 

 

IL TEBELLINO
CESENA- LAZIO 2-1
Marcatori
: 60' Defrel (C), 77' aut. Cataldi (C), 87' Klose (L)

Cesena (4-3-1-2) : Leali; Perico, Capelli, Krajnc, Renzetti; Giorgi( 81'Cazzola), De Feudis, Pulzetti (85'Cascione); Brienza; Defrel, Djuric (70' Rodriguez).
A disposizione: Agliardi, Bressan, Nica, Volta, Lucchini, Magnusson, Cascione, Carbonero, Zè Eduardo, Cazzola, Rodriguez, Moncini. All: Di Carlo

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, Mauricio, Cana, Pereirinha (65' Cavanda); Parolo, Ledesma (59' Keita), Cataldi; Candreva, Klose, Mauri (81'Perea).
A disposizione: Berisha, Strakosha, Cavanda, Konko, Novaretti, Ederson, Onazi, Oikonomidis, Keita, Perea. All: Pioli.

Arbitro: Peruzzo (sez. Schio)
Assistenti: Crispo; Nicoletti
IV Uomo: Liberatore
Add1: Massa
Add2: Pairetto

Note: Ammoniti: Parolo (L), Mauricio (L), Marchetti (L), Capelli (C)
Recupero: 2' pt; 5' st;

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.