Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


sabato 25 gennaio 2020

  • MP News
  • Sport

CALCIO - Torino -Lazio 0-2. Le pagelle biancocelesti

Felipe Anderson ancora decisivo con una doppietta che spacca in due la partita. Marchetti risolutivo su Darmian

17.03.2015 - Alessandro Staiti



CALCIO - Doppietta di Felipe Anderson: la Lazio vince anche a Torino

Quinta vittoria consecutiva, continua l'ascesa biancoceleste verso la Champions. Roma a un solo punto
Leggi l'articolo

CALCIO - TIM CUP – La Lazio centra il passaggio ai quarti di finale

Con tre reti di Keita, Klose e Ledesma (su rigore) i biancocelesti prenotano il prossimo match contro il Milan
Leggi l'articolo

CALCIO - TIM CUP - Torino-Lazio 1-3. Le pagelle biancocelesti

Giocano le alternative, ma il doppio fattore K spedisce la Lazio ai quarti: Keita e Klose, poi Ledesma su rigore
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio, poker di vittorie

Contro il Torino quarto successo consecutivo per Pioli. Ora il terzo posto diventa un obiettivo possibile
Leggi l'articolo

Felipe Anderson

Marchetti 7: bravo a stare fermo sul colpo di testa di Amauri al 29', quasi inoperoso per tutto il primo tempo. Cambia la musica nella ripresa, quando è chiamato ad anticipare qualche zuccata degli avversari. Una parata da grandissimo portiere al 29' del st su Darmian.

Basta 6,5: il solito pendolino inarrestabile, la catena sulla sua fascia senza Candreva è però meno fluida. Sempre attento, altra gara di corsa, intelligenza e sostanza. Si fa ammonire al 41' del st per un fallo su El Kaddouri.

De Vrij 7: le palle centrali sono tutte sue, pur non veloce la sua falcata è talmente ampia che anticipa sempre gli avversari. Un gigante.

Mauricio 6,5: ottimo il suo anticipo su Amauri al 14', l'arbitro gli fischia il fallo che non c'è. Molto attento e reattivo.

Radu 6,5: tocca una gran quantità di palloni, sempre attento, sale anche a dare una mano in fase di proposizione. Costretto a fare fallo su Benassi per evitare una ripartenza, si fa ammonire.

Cataldi 6: tenta senza fortuna la conclusione più volte nel primo tempo. Mobile e attento, fa tanto gioco a centrocampo con un piglio impeccabile, toccando tanti palloni di prima. Oggi più in difficoltà. La sua gara termina al 12' della ripresa, sostituito da Onazi 6,5: entra subito nel vivo del gioco e permette a Parolo qualche inserimento in più. Decisivo nei recuperi e nei contrasti, deve giocare di più per migliorare in continuazione.

Biglia 7: le sue giocate sono il motore del gioco della Lazio. Decisivo anche in fase di contrasto e di recupero. Cresce con il passare dei minuti.

Parolo 6,5: buono l'inserimento al 19' che Padelli devia in corner, poi scompare dai radar. Si sveglia nell'ultima mezzora, in posizione più avanzata. Lavoro oscuro, c'è sempre

Anderson 8: gioca al posto di Candreva, ma non al 40' il primo vero guizzo in area, stoppato all'ultimo secondo dalla difesa granata. Ci prova e ci riprova finché al 27' della ripresa parte dalla trequarti, si smarca con un auto passaggio un granata e la mette dentro con un siluro di destro. Il tempo di segnare anche di sinistro al 31 della ripresa e poi viene sostituito dal redivivo Ederson s.v.

Klose 7: al 43' la verticalizzazione di Mauri è troppo lunga e Padelli lo anticipa. Lavora tanto, come sempre, per la squadra. Come al 32' della ripresa, quando vede libero l'accorrente Felipe Anderson sulla sua sinistra e gli offre il pallone per il raddoppio biancoceleste. Un campione a tutto tondo.

Mauri 6: sempre in movimento tra le linee, sempre intelligente. Il suo colpo di testa al 30' è troppo debole e centrale per impensierire Padelli. Cala con il trascorrere dei minuti, sostituito al 12' della ripresa da Keita 6,5: entra e la Lazio costruisce la prima vera occasione da gol, che il ragazzo però spreca indugiando nel portarsi il pallone sul destro e favorendo l'intervento di Padelli. Ritarda ancora il tiro al 30' e il suo destro si stampa sull'esterno della rete. Ma la sua entrata in campo apre letteralmente le maglie difensive del Toro.

Pioli 7: manca Candreva, Anderson non si accende, e la Lazio non riesce per tutto il primo tempo a trovare il passaggio finale. La partita la risolve il solito Felipe con una doppietta d'autore. Quando entra Keita apre la difesa del Toro. De Vrij non sbaglia un colpo e Klose è tornato Klose. Complimenti al mister, complimenti a tutti.


IL TABELLINO
TORINO- LAZIO 0-2

Marcatori: 71', 78' Felipe Anderson (L)

Torino: (3-5-2) - Padelli; Maksimovic, Jansson, Bovo; Bruno Peres, Benassi, Basha (79' Farnerud), El Kaddouri, G. Silva (62' Darmian); Amauri, Martinez (62' Maxi Lopez). All. Ventura. A disp. Castellazzi, Ichazo, Glik, Moretti, Alvaro Gonzalez, Quagliarella, Maxi Lopez. Indis.: Gazzi, Molinaro, Masiello, Vives. Squalificati: nessuno. Diffidati: Quagliarella, Benassi

Lazio:(4-3-3) - Marchetti; Basta, De Vrij, Mauricio, Radu; Cataldi (56' Onazi), Biglia, Parolo; Felipe Anderson (80' Ederson), Klose, Mauri (56' Keita). All. Pioli.
A disp. Berisha, Strakosha, Novaretti, Braafheid, Cavanda, Ciani, Ederson, Lulic, Ledesma, Onazi, Keita, Perea. Indis.: Pereirinha, Gentiletti, Konko, Djordjevic, Tounkara, Cana. Squalificati: Candreva. Diffidati: Cavanda, De Vrij, Onazi, Mauricio

Arbitro: Orsato (sez. Schio).

Assistenti: Preti; Vivenzi.

IV uomo: Stefani.

Addizionali: Mazzoleni ; Abisso.

Note: Ammoniti Maksimovic (T), Amauri (T), Radu (L), El Kaddouri (T), Basta (L)

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.