Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


domenica 22 settembre 2019

  • MP News
  • Sport

CALCIO - Cagliari-Lazio 1-3. Le pagelle biancocelesti

A segno Klose, Biglia e Parolo: tanti gol mancati, ma esame superato a pieni voti per la settima vittoria consecutiva

04.04.2015 - Alessandro Staiti



Calcio - Lazio, tre gol al Cagliari

Settima vittoria consecutiva per i biancazzurri: Klose, Biglia e Parolo affondano la banda di Zeman
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio, terzo posto con la vittoria sul Cagliari

All'Olimpico i biancocelesti battono i sardi di Zeman per 4-2. In gol Mauri, Klose (doppietta), Ederson
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio-Cagliari 4-2. Le pagelle biancocelesti

Rientra Mauri e segna, rientra Klose e ne fa due, rientra Ederson e chiude la partita. Calo del centrocampo nella...
Leggi l'articolo

CALCIO - Cagliari-Lazio 0-2. Le pagelle biancocelesti

Fantastico Keita, gol da campione. Lulic instancabile e ancora in rete. Biava baluardo difensivo. Bene Marchetti e...
Leggi l'articolo

La Lazio si abbraccia

Marchetti 7,5: si supera letteralmente al 42' sulla potente e bella punizione di MPoku, parando con l'avambraccio sinistro e grande istinto. Poco dopo ancora bravo a uscire fino al limite dell'area su una palla pericolosa persa dai suoi a centrocampo. Nulla può sul gol del pareggio del Cagliari a causa della deviazione di Mauricio. Eccellente al 77' in uscita su MPoku (che però si era aiutato con la mano).

Basta 7: altra prestazione eccellente, superbo anche in fase difensiva, specie quando c'è da andare a rimediare a qualche svista di Mauricio. Solita disinvoltura in fase offensiva. Fondamentale quando anticipa in corner MPoku al 66'. Ammonito, salterà la prossima contro l'Empoli.

De Vrij 6,5: è la sicurezza della difesa biancoceleste, ma oggi soffre troppo gli attaccanti rossoblu assieme al suo compagno Mauricio. Sempre preciso negli anticipi.

Mauricio 5,5: ammonito al 21' per un'entrata in ritardo su Sau, che lo avrebbe superato in dribbling, salterà la prossima contro l'Empoli. Poco prima in ritardo su Diakitè su un calcio di punizione a spiovere in area. Sua la deviazione sul gol del pareggio di Sau al 49'. Rischia il secondo giallo in un paio di occasioni.

Braafheid 6: al rientro dopo il lungo infortunio di quattro medi sostituisce l'indisponibile Radu. Impreciso in alcuni frangenti, tocca tanti palloni, ci mette impegno e attenzione.

Biglia 7: è il cuore del gioco biancoceleste, è ovunque. Un muro davanti alla difesa, sempre attento quando deve impostare, spingendosi fino alla trequarti: Freddo e impeccabile nello spiazzare Brkic al 60 su rigore. Purtroppo si divora, calciando malissimo, il secondo rigore procurato sempre da Keita.

Parolo 7: si fa ammonire per un'entrata troppo aggressiva, poi si fa rubare ingenuamente palla a centrocampo al 21' da Sau. Al 37' il suo tiro viene rimpallato da Balzano. Dopo la solita gara di sacrificio e corsa, non fallisce il gol con un gran tiro dalla distanza.

Candreva 6,5: al 26' tenta la bordata da distanza impossibile, il suo tiro vola di poco alto sulla traversa. Svaria in attacco scambiando posizione con Anderson, sempre nel vivo del gioco. Altra bordata da fuori al 47', Brkic respinge corto ma Mauri gli tira addosso. Viene rilevato da Keita dopo un'ora di gioco.

Keita 7: entra e si procura immediatamente il rigore, facendosi atterrare da Crisetig al 59' e Biglia può riportare in vantaggio la Lazio. Fantastico quando si procura il secondo rigore al 68' quando Diakitè lo scalcia da dietro sul piede destro facendosi espellere. Sfortunatissimo al 76' quando su assist di Anderson tira in porta che Brkic intercetta ma non trattiene e si fa salvare il tiro sulla linea di porta da Balzano. Viene ammonito per simulazione all'85, ma la decisione di Rocchi sembra una compensazione all'espulsione ingiusta di Diakitè. Il suo ingresso decisivo per far cambiare marcia alla squadra.

Mauri 6,5: al 9' va vicino al gol, ma la sua schiacciata di testa su servizio di Candreva prende in pieno la gamba di Brkic, occasione da gol manvata. Freddo e bravissimo al 30' quando riceve da Anderson, stoppa con calma, vede Klose in posizione e gli offre la palla del gol. Si divora al 47' il secondo gol sulla parata sbilenca di Brkic, davvero una grande occasione sprecata. Esce al 58' per lasciar posto a Cataldi.

Cataldi 6,5: entra subito nel vivo del gioco e fa a dare una mano a Biglia sia in fase di recupero che di smistamento. Buoni gli inserimenti in attacco, all'82' si procura una buona punizione al limite dell'area avversaria.

Klose 7: al 5' lo trovi in difesa ad anticipare Balzano, tanto lavoro e attenzione in ogni fase finché si fa trovare al posto giusto quando riceve al 30' il pallone da Mauri (che a sua volta ha ricevuto da Anderson) e sigla il vantaggio della Lazio. Ancora in difesa ad anticipare di testa gli avversari su una punizione al 55'. Esce all'80' per lasciare il campo a Lulic s.v.

Felipe Anderson 7: inizia male, fuori dal gioco (al 20' perde palla a centrocampo tentando un dribbling molle) e prevedibile, Pioli è furioso con lui. Migliora con il passare dei minuti e al 27' sgancia un debole destro facilmente parato da Brkic. Al 30' si invola sulla destra, resiste agli avversari e poi mette una palla al bacio per Mauri al centro dell'area sarda. Sbaglia clamorosamente il gol al 62' prendendo in pieno Brkic, sulla fortuita respinta pasticcia e perde la palla in area quado potrebbe servire agevolmente Keita. Non sta molto bene, non gli riescono le accelerazioni brucianti che lo hanno fatto esplodere nella Lazio. Tuttavia gli unici spunti pericolosi della Lazio partono sempre dai suoi piedi.

Pioli 7: inizia con un 4-2-3-1 sonnacchioso che soffre le accelerazioni e gli inserimenti degli uomini di Zeman. Meglio quando ripristina il 4-3-3 con l'inserimento di Keita e Cataldi per Candreva e Mauri. Ma oggi la difesa soffre troppo gli attacchi del Cagliari. Tuttavia la sua Lazio supera a pieni voti l'esame di maturità. Tre gol segnati, ma avrebbero potuto essere almeno sei.


IL TABELLINO
CAGLIARI-LAZIO 1-3

Marcatori: 31' Klose (L), 50' Sau, 61' Biglia (L) rig., 92' Parolo (L)

CAGLIARI (4-3-3): Brkic; Balzano, Rossettini, Diakitè Avelar; Dessena (59' Ekdal), Crisetig; Joao Pedro, Farias (72' Capuano), Sau (79' Cop), Mpoku. A disp. Colombi, Cragno, Murru, Pisano, Capuano, Gonzalez, Conti, Ekdal, Husbauer, Longo, Cop, Cossu. All. Zeman.

LAZIO (4-2-3-1): Marchetti; Basta, De Vrij, Mauricio, Braafheid; Parolo, Biglia; Mauri (59' Cataldi), Candreva (59' Keita), Klose (81' Lulic); F. Anderson. A disp. Berisha, Strakosha, Novaretti, Cana, Cavanda, Pereinha, Onazi, Ledesma, Cataldi, Lulic, Keita, Perea. All. Pioli.

ARBITRO: Rocchi (sez. Firenze).ASS.: Vuoto e Musolino.IV UOMO: Iori.ADD.: Mazzoleni e Abisso

Note: Ammoniti Parolo (L), Mauricio (L), Basta (L), Crisetig (C), Rossettini (C), M'poku (C), Keita (L), Balzano (C)
Espulsi: Diakite (C)
Recupero: 2' pt; 5' st.

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.