Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


venerdì 25 settembre 2020

  • MP News
  • Sport

CALCIO - Lazio-Empoli 4-0. Le pagelle biancocelesti

Il sorpasso sulla Roma. Gol di Mauri, Klose, Candreva e Felipe Anderson: Novaretti, per De Vrij infortunato, ingiustamente espulso

12.04.2015 - Alessandro Staiti



CALCIO - Lazio, ottava meraviglia: poker all'Empoli

In un Olimpico con oltre 50 mila spettatori, i biancocelesti agguantano il secondo posto e sorpassano la Roma
Leggi l'articolo

CALCIO - Empoli-Lazio 2-1. Le pagelle biancocelesti

Squadra sprecona e arruffona. Djordjevic ancora in gol, ma non basta. Solite amnesie difensive sui calci piazzati
Leggi l'articolo

CALCIO - A Empoli la Lazio non spicca il volo

Tre nitide occasioni da gol sprecate nel primo tempo, male nella ripresa. Giusta la sconfitta contro gli uomini di Sarri
Leggi l'articolo

CALCIO - Roma, quarto pari consecutivo

Empoli in vantaggio con Maccarone su rigore, nella ripresa pareggia Maicon
Leggi l'articolo

Lazio in festa

Berisha 7,5: non particolarmente impegnato, è bravo a uscire in anticipo sui piedi di Pucciarelli pescato libero da una verticalizzazione di Valdifiori. Molto attento e reattivo in altre occasioni confuse in area o su sviluppi di calci d'angolo. Bravissimo in un apio di occasioni alla fine del secondo tempo su due occasioni di Valdifiori e Maccarone. Ancora fondamentale al 40' del st quando salva la porta con il piede sinistro in scivolata.

Cavanda 7,5: esordisce da titolare con un cross perfetto al 4' per la testa di Mauri, ma si distingue fin dai primi istanti di gioco per attenzione nelle diagonali difensive, un buon lavoro di recupero palloni e discese sulla fascia dove dialoga bene con Candreva. Ma oggi la sua specialità sembrano gli assist: dopo quello per Mauri, ne confeziona un altro perfetto per Miro Klose che la mette dentro di testa al 32'. Ammonito, era diffidato e salterà la prossima contro la Juve a Torino.

De Vrij 7: impeccabile come sempre e unico superstite di un'intera difesa decimata da infortuni e squalifiche, termina la gara al 39' per un problema al ginocchio, sostituito da Novaretti.

Novaretti 6,5: rileva De Vrij infortunato a 5 minuti dalla fine del primo tempo. Si disimpegna bene e con attenzione, rimedia una prima ammonizione per un doppio fallo (giusta) dopo 10 minuti però Peruzzo sbaglia tutto e lo ammonisce una seconda volta per un fallo che non c'è. Esce furioso dal campo prendendo a pugni una vetrata.

Cana 6,5: torna in campo dal primo minuto dopo tanti mesi. Si comporta bene, lucido e attento, è bravo su un paio di anticipi importanti. Mezzo voto in meno per l'entrata in ritardo completamente inutile a centrocampo al 30' del st per cui viene ammonito.

Lulic 7: è chiamato per necessità a fare il terzino sinistro e, nonostante sia parecchio tempo che non interpreta il ruolo, si distingue per attenzione e dinamismo. Ottimo.

Biglia 8: si rischia di adoperare sempre le solite parole di elogio per questo straordinario calciatore, alla continua ricerca del miglioramento. È il metronomo del centrocampo laziale, sempre prezioso quando si spinge nella trequarti avversaria. Calciatore imprescindibile in questa

Parolo 7: solito lavoro di impostazione e recupero a centrocampo, sempre nel vivo del gioco. Rincorre tutti gli avversari e come sempre è instancabile. Viene sostituito al 34' del st per un problema all'anca e viene sostituito da Cataldi.

Cataldi 6.5: una manciata di minuti di normale amministrazione, anche se la Lazio è avanti di 4 gol, l'Empoli non rinuncia ad attaccare e c'è del lavoro da fare

Candreva 8: inarrestabile, parte come sempre di buona lena. Al 15' tenta un buon tiro da fuori parato a terra da Sepe. La sua occasione arriva al 43', quando sugli sviluppi di un corner tira una bordata da fuori che sorprende Sepe per il terzo vantaggio dei biancocelesti.

Mauri 8: è suo il gol al 4', un colpo di testa su inserimento da vero centravanti. Si muove bene tra le linee e il suo lavoro di raccordo tattico è come sempre prezioso

Felipe Anderson 8: una sua prima accelerazione sulla fascia sinistra viene seguita con un boato dell'Olimpico, stracolmo pure nella Curva Maestrelli. Nella prima mezzora, però, è più in ombra del solito. Al 40' altra grande discesa sulla sinistra, contrastata in corner. Angolo da cui nasce poi il gol di Candreva al 43'. La mette dentro al 9', dopo una serie di tiri parati da Sepe, al suo secondo tentativo porta la Lazio sul 4-0.

Klose 8: il periodo di forma di Miro è sempre più luminoso. Lo trovi un po' dappertutto sul fronte d'attacco così come a centrocampo quando viene a prendersi il pallone. Perfetto nei tempi di inserimento, come al 32' quando mette dentro di testa un ottimo cross di Cavanda dalla destra. È costretto a uscire al 15' del st per far entrare Ciani dopo l'espulsione ingiusta di Novaretti.

Ciani 7: entra per rimediare all'espulsione di Novaretti e si dimostra subito molto attivo e attento, sia in fase difensiva con interventi puntuali e puliti in area, sia quando esce palla al piede e si spinge fino alla trequarti, a volte in posizione di esterno destro alto.

Pioli 8: non sbaglia più una mossa e arriva a eguagliare il record che fu di Maestrelli e Delio Rossi. In questo gruppo così solido e motivato, e ben allenato, chi entra fa bene e la squadra pratica un calcio totale. Bravissimo dal punto di vista tecnico e di grande umanità.


IL TABELLINO
LAZIO-EMPOLI 4-0
Marcatori
: 4'Mauri (L), 31'Klose (L), 44'Candreva (L), 53' F. Anderson

LAZIO (4-2-3-1): Berisha; Cavanda, De Vrij (40' Novaretti), Cana, Lulic; Biglia, Parolo (79' Cataldi); Candreva, Anderson, Mauri; Klose (60' Ciani).
All. Pioli.
A disp.: Strakosha, Guerrieri, Braafheid, Pereirinha, Ledesma, Onazi, Ederson, Perea, Keita.

EMPOLI ( 4-3-1-2): Sepe; Hysaj, Rugani, Tonelli, Mario Rui (66' Laurini); Vecino (55' Signorelli), Valdifiori, Croce (46' Zielinski); Saponara; Maccarone, Pucciarelli.
All. Sarri.
A disp.: Pugliesi, Bassi, Somma, Barba, Piu, Diousse, Brillante, Tavano, Mchedlid

ARBITRO: Sebastiano Peruzzo (sez. Schio) ASSISTENTI: Preti e Posado IV UOMO: Costanzo ADD: Banti e Roca.

Note. Ammoniti: Novaretti (L), Cana (L), Cavanda (L). Espulsi: Novaretti (L)
Recupero: 3' pt; 3'st.

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.