Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


giovedì 28 maggio 2020

  • MP News
  • Sport

CALCIO - La Roma cade a San Siro

Contro l'Inter decide un gol di Icardi allo scadere, inutile il pareggio di Nainggolan dopo la rete di Hernanes in avvio

26.04.2015 - Alfonso Cerani



CALCIO – La Roma risponde alla Juventus

Battuta 4-2 l'Inter di Mancini nel posticipo serale, i giallorossi non mollano la lotta a due per primo posto
Leggi l'articolo

CALCIO - Roma-Inter 0-0. Le pagelle giallorosse

De Sanctis mai chiamato in causa. Nainggolan migliore in campo. Bene De Rossi, ma troppo nervoso: pugno a Icardi
Leggi l'articolo

CALCIO - Roma-Inter 0-0: pari sul campo e alla moviola

Nell'Olimpico semivuoto i giallorossi impattano contro la squadra di Mazzarri, reattiva e ben schierata. Bergonzi e De...
Leggi l'articolo

CALCIO - Inter-Roma 0-3 - Le pagelle

Doppietta di Francesco Totti, protagonista della gara, che raggiunge quota 230 gol con la Roma
Leggi l'articolo

Palacio in azione

Nell'anticipo serale della 32^ giornata di Serie A la Roma è di scena alla Scala del calcio contro l'Inter di Mancini, battuta 4-2 all'andata. L'obiettivo dei giallorossi è quello di rimanere aggrappati con le unghie al secondo posto in classifica, utile per la qualificazione diretta in Champions League.

LE FORMAZIONI - Garcia si affida a Ibarbo, titolare per la seconda volta dopo la trasferta di Torino, e al rientrante Gervinho, assente per tre settimane. Totti completa il tridente. Alle spalle dei tre d'attacco ci sono Nainggolan, De Rossi e Pjanic, che ha smaltito l'infiammazione ai tendini del piede. In difesa, davanti a De Sanctis, c'è Florenzi terzino, insieme a Manolas, Yanga-Mbiwa e Cholevas. Tra i padroni di casa nuovamente titolare il 18enne Gnoukouri, che si posiziona al centro del campo con Brozovic, Hernanes e Guarin. Solo panchina per Shaqiri, mentre l'attacco è formato da Palacio e Icardi.

IL MATCH - Comincia la sfida e al 6' De Rossi saggia subito i riflessi di Handanovic dalla distanza, chiamando il portiere all'intervento a mani aperte. Al quarto d'ora l'Inter trova il gol che sblocca la partita: fa tutto l'ex laziale Hernanes, il quale riceve palla al limite dell'area, con una finta elude l'intervento di Cholevas, e incrocia col mancino, imparabile per De Sanctis. La Roma reagisce ma è poco fortunata: Totti prova il passaggio in mezzo, Ranocchia respinge sui piedi di Ibarbo che conclude centrando il palo. A metà del primo tempo l'Inter si affaccia nuovamente dalle parti di De Sanctis: Palacio si accentra e serve il taglio di Hernanes, che stavolta non trova il giro giusto e la palla termina sul fondo. Manolas usa la mano per fermare il lancio lungo per Icardi; l'arbitro opta per l'involontarietà. Negli ultimi minuti della prima frazione succede poco o nulla e così si va al riposo sul risultato di 1-0.
La Roma comincia il secondo tempo all'attacco nel tentativo di ribaltare la situazione, mentre l'Inter si affida alle ripartenze. Su una di queste Icardi fa a sportellate con Yanga-Mbiwa e va al tiro, deviato dalla retroguardia giallorossa. Poco dopo situazione analoga, stavolta il tiro del miglior marcatore nerazzurro finisce alto. Esce Totti ed entra Keita. Al 57' occasionissima per la Roma: Ranocchia respinge corto di testa, la palla finisce sui piedi di Pjanic, che anziché calciare serve Florenzi appostato meglio di lui; il numero 24 conclude alle stelle. Più tardi ancora Roma pericolosa, questa volta su calcio d'angolo: Manolas salta e schiaccia di testa non trovando però la porta. Il pareggio è solo rimandato. Nasce tutto da un errore di Ranocchia che spiana la strada a Pjanic, il quale con l'esterno serve Nainggolan che calcia di collo senza lasciare scampo a Handanovic. L'Inter potrebbe riportarsi immediatamente in vantaggio, ma Guarin conclude addosso a De Sanctis in uscita. Poi è la volta del calcio di punizione di Pjanic, insidioso ma poco potente e Handanovic si salva. Garcia si gioca la carta Iturbe al posto di Pjanic. Nei minuti finali Keita prova a pescare il jolly dalla distanza trovando pronto Handanovic alla parata. Ben più pericoloso il tentativo di Icardi due minuti dopo; l'argentino spreca l'occasione tirando alto dall'interno dell'area di rigore. All'88' il numero 9 dell'Inter si rifa con gli interessi: Podolski appena entrato serve il taglio di Icardi all'interno dell'area, il diagonale è chirurgico e batte per la seconda volta De Sanctis. È il gol che decide la sfida perché né Palacio, né Podolski, in contropiede riescono a trovare il terzo gol. In campo per gli istanti finali va Doumbia, ma il cambio con De Rossi non sortisce effetto. La Roma esce sconfitta da San Siro e spera in un risultato negativo della Lazio.

BATOSTA - Il risultato maturato a Milano ha tutto il sapore della beffa per i giallorossi, che hanno subito la rete iniziale di Hernanes, oltretutto ex laziale. Poi c'è stata le reazione da grande squadra, col palo prima e il pareggio poi. Infine, quando tutto lasciava pensare a un pari, il gol pesantissimo di Icardi che inguaia a dismisura la Roma. Già perché ora non dipenderà più dalla squadra di Garcia la lotta per il secondo posto, bensì dalla Lazio, più cinica e concreta, decisa ad arrivare al traguardo a differenza della Roma.

 

IL TABELLINO

INTER-ROMA 2-1 (15' Hernanes, 17' st Nainggolan, 43' st Icardi)

INTER (4-3-1-2): Handanovic; D'Ambrosio, Ranocchia, Vidic, J. Jesus; Guarin (32' st Shaqiri), Brozovic (26' st Kovacic), Gnoukouri (41' st Podolski); Hernanes; Icardi, Palacio. A disp.: Carrizo, Felipe, Nagatomo, Santon, Obi, Bonazzoli, Puscas, Dimarco, Palazzi. All.: Mancini

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Florenzi, Yanga Mbiwa, Manolas, Holebas; Nainggolan, De Rossi (43' st Doumbia), Pjanic (32' st Iturbe); Gervinho, Totti (6' st Keita), Ibarbo. A disp.: Skorupski, Spolli, Cole, Paredes, Uçan, Verde, Torosidis, Ljajic. All.: Garcia

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.