Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


mercoledì 22 gennaio 2020

  • MP News
  • Sport

CALCIO - Lazio bloccata a Bergamo, pari contro l'Atalanta

Partita dai due volti. Padroni di casa in vantaggio con l'ex Biava. Parolo pareggia il conto a dieci minuti dal finale

03.05.2015 - Simone Di Tommaso



CALCIO - Atalanta-Lazio 1-1. Le pagelle biancocelesti

Squadra frastornata e sempre in ritardo, subisce il gol dell'ex Biava. Cresce nel finale e pareggia Parolo in semi...
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio, tre gol che valgono il terzo posto

Una doppietta di Mauri e una rete di Lulic affondano l'Atalanta. Felipe Anderson migliore in campo
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio-Atalanta 3-0. Le pagelle biancocelesti

Doppietta di Mauri, testa di Lulic. Felipe Anderson si svela con una grande prestazione davanti al suo pubblico
Leggi l'articolo

CALCIO - Lazio-Atalanta 0-1: Le pagelle biancocelesti

Klose, il desaparecido. Candreva si fa espellere per doppia ammonizione. Gonzalez migliore in campo con Keita e...
Leggi l'articolo

Biava non festeggia il gol contro gli ex

La partita dai due volti: è una vera e propria battaglia tra la Lazio che lotta per conquistare il secondo posto e l'Atalanta che deve conquistare la salvezza matematica. Occasioni a ripetizioni, pali, traverse, un gol dell'ex biancoceleste Biava, una prodezza di Marco Parolo. I biancocelesti, reduci dalla vittoria in casa contro il Chievo Verona non riescono per almeno sessanta minuti a imprimere al match il proprio ritmo. Trovano davanti un'Atalanta ben schierata in campo dall'ex tecnico Reja, mai doma, molto fisica, e desiderosa di lottare su ogni pallone. Alla fine, il pareggio per 1-1 si rivela come il risultato più giusto.

LE FORMAZIONI - Pioli, che deve fare a meno ancora una volta di De Vrij e Biglia, opta per 4-2-3-1. In porta c'è Marchetti, Mauricio e Ciani centrali, con Radu e Basta sulle fasce. Parolo e Cataldi sono i due giocatori di raccordo tra difesa e tridente di centrocampo. Candreva, Mauri e Felipe Anderson si piazzano alle spalle dell'unica punta Keita. Edy Reja risponde con una formazione piuttosto offensiva. Il 4-3-3 prevede Migliaccio, Cigarini e Carmona a centrocampo. Davanti il tridente è di alto livello, con D'Alessandro e Gomez a supporto di Pinilla. In difesa torna l'ex biancoceleste Biava.

PRIMO TEMPO - Il primo tempo comincia a tinte biancocelesti. Keita, titolare dal primo minuto per la squalifica di Klose, ha nei piedi già al 5' la possibilità di portare la squadra in vantaggio. Il tiro a giro da fuori area colpisce in pieno il palo. Poco dopo Migliaccio lo atterra in area, sarebbe rigore ed espulsione, ma Orsato non vede il fallo. Poi sale in cattedra l'Atalanta che costruisce e indirizza il match schiacciando i biancocelesti con un forcing asfissiante. Le occasioni sono tutte per i padroni di casa. La Lazio sembra intimorita. Le stelle biancocelesti non brillano, quando non girano loro sono problemi. D'Alessandro, Migliaccio e Biava cercano di sorprendere a più riprese un reattivo Marchetti. Al 33' arriva la seconda occasione sui piedi di Keita che però non riesce a sfruttare a dovere il cross di Felipe Anderson. Dieci minuti dopo è Marchetti a negare a Gomez il gol. L'attaccante tira un rigore in movimento, Il portiere, d'istinto, respinge miracolosamente il pallone in calcio d'angolo. Il primo tempo si chiude con l'Atalanta in avanti e con la Lazio tramortita. Edy Reja sembra aver portato la partita sul binario giusto.

SECONDO TEMPO - La seconda frazione di gioco non smentisce quanto visto nei primi 45'. Dopo appena 4' l'Atalanta trova il gol del vantaggio. L'ex Biava si conferma rapace d'area di rigore e di testa porta i padroni di casa sull'1-0. La Lazio è frastornata e non riesce a trovare spunti per il pareggio. Al 59' Keita ha ancora una volta l'occasione giusta ma Sportiello respinge senza difficoltà. Stesso esito per l'azione che si sviluppa 4' più tardi. Al 64' Pioli decide di sostituire uno spento Mauri. Al suo posto si rivede, dopo ben quattro mesi di assenza per la frattura del malleolo, Philip Djordjevic. Al 69' entra anche Braafheid per un Radu completamente smarrito, Rolando Bianchi per l'infortunato Pinilla e Zappacosta per l'ottimo D'Alessandro. L'Atalanta abbassa il ritmo del gioco, la squadra sembra stanca. Al 75' Pioli tenta il tutto per tutto e inserisce Perea per Keita. Il modulo biancoceleste passa al 4-2-4. La trazione offensiva si rivela azzeccata. Al 78' Marco Parolo, su calcio d'angolo battuto da Cataldi, trova di mezza rovesciata un fantastico gol. La Lazio ritrova lo spirito perduto e cerca, a più riprese, di provare a vincere la partita. L'intensità sale, ma non basta. All'84' Djordjevic ha l'occasione per portare i suoi sul 2-1. La conclusione è però deviata. Dopo 5' di recupero, l'arbitro Orsato manda le squadre nello spogliatoio. Il pareggio porta la Lazio al terzo posto in classifica, contro sorpassata dalla Roma vittoriosa contro il Genoa. Le ultime quattro partite decideranno, in tutto e per tutto, i piazzamenti in Champions League. Inter, Sampdoria, Roma e Napoli: sono queste le quattro finali che attendono gli uomini di Pioli.


IL TABELLINO
ATALANTA-LAZIO 1-1
Marcatori
: 49' Biava (A), 78' Parolo (L)

ATALANTA (4-3-3): Sportiello; Bellini, Biava, Masiello, Del Grosso; Migliaccio, Cigarini (79' Maxi Moralez), Carmona; D'Alessandro, Pinilla (69' Bianchi), Gomez. A disp. Avramov, Frezzolini,Scaloni, Cherubin, Emanuelson, Boakye, Dramè, Grassi, Zappacosta. All. Reja.

LAZIO (4-2-3-1): Marchetti; Basta, Mauricio, Ciani, Radu (69' Braafheid); Cataldi, Parolo; Candreva, Mauri (64' Djordjevic), Felipe Anderson; Keita (76' Perea).
A disp. Berisha, Strakosha, Cavanda, Novaretti, Gentiletti, Konko, Lulic, Ledesma, Onazi. All. Pioli.

ARBITRO: Orsato (sez. Schio). ASS.: Crispo e Tonolini. IV: Padovan. ADD.: Rocchi e Ghersini.

NOTE. Ammoniti: 31' Masiello (A), 33' Felipe Anderson (L), 37' Cataldi (L), 45' Ciani (L), 73' Basta (L), 80' Perea (L), 85' Sportiello (A), 95' Mauricio (L)
Recupero: 1' pt; 5' st.

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.