Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


mercoledì 29 gennaio 2020

  • MP News
  • Sport

CALCIO - Una Roma in affanno lascia il campo alla Samp

Garcia non fa turn-over e finisce sotto accusa, un erroraccio di Manolas spiana la strada ai blucerchiati

24.09.2015 - Alfonso Cerani



CALCIO - Sampdoria-Roma 0-0. Le pagelle giallorosse

Bene Cholevas terzino sinistro e la coppia centrale Astori-Yanga-Mbiwa, Totti e Ljajic sottotono
Leggi l'articolo

CALCIO - Roma-Sampdoria 0-2. Le pagelle giallorosse

Pianic peggiore in campo nella prima sconfitta casalinga. Florenzi il migliore. Keita espulso per proteste
Leggi l'articolo

CALCIO - Samp corsara all'Olimpico: la Roma non pareggia, perde

Nel 2-0 a segno l'ex laziale De Silvestri e Muriel. Piovono fischi sulla squadra di Garcia, tutti sotto accusa
Leggi l'articolo

CALCIO - Roma, un pareggio che serve a poco

Senza gol per la prima volta in stagione. La Sampdoria di Mihajlovic frena la rincorsa di Garcia sulla Juve
Leggi l'articolo

Sampdoria-Roma 2-1

Il campionato di Serie A entra nel vivo e, alla quinta giornata, per la Roma è già vietato sbagliare. Il primo dei cinque turni infrasettimanali offre ai giallorossi l'occasione di un pronto riscatto contro la Sampdoria. Dopo le critiche piovute in seguito al pareggio interno col Sassuolo, Garcia fa un passo indietro accantonando per una volta il turn-over.

LE FORMAZIONI - Il tecnico francese schiera 10/11 della formazione che ha battuto la Juventus, finora la miglior versione della Roma. In porta c'è De Sanctis e non Szczesny, coadiuvato da una difesa a 4: Florenzi, Manolas, De Rossi e Digne. La diga di centrocampo è formata da Pjanic, Keita e Nainggolan. In avanti tridente di nuovi acquisti Salah, Dzeko, Iago Falque. La Sampdoria risponde con un modulo più avveduto. La principale novità è Correa dal 1' dietro le due punte Eder-Muriel.

IL MATCH - La partita comincia a ritmi altissimi: merito di due attacchi che fanno della velocità il loro marchio di fabbrica. La prima occasione capita sui piedi di Correa che chiama De Sanctis all'intervento in presa sicura. Digne come al solito gioca con disinvoltura sulla sua fascia di competenza: da un'iniziativa del laterale transalpino nasce un calcio d'angolo, sugli sviluppi del quale Nainggolan è impreciso nella conclusione e spara a salve. Ma la Roma c'è e ancora dalla bandierina si rende pericolosa. La palla finisce sui piedi di Salah che rimette in mezzo trovando Pjanic pronto alla botta dal limite: Viviano ci mette una pezza. Poco più tardi Dzeko prova a sfondare in area proponendo il cross, smanacciato ancora una volta da Viviano. Al 25' Eder rimedia un giallo per simulazione sull'intervento in scivolata di Manolas e sul capovolgimento di fronte piove sul bagnato per la Samp: infortunio per Silvestre e Zenga si ritrova con una difesa da reinventare. Dentro Moisander, giocatore cercato in passato anche dalla Roma. L'ultima chance di un primo tempo avaro di emozioni ha come protagonista Dzeko, il cui tiro velenoso mette paura a Viviano, ma niente più. Si va così al riposo a reti bianche.
Nella ripresa la musica cambia ed è una partita decisamente rock'n roll. Dopo appena tre minuti dall'inizio, la Roma chiede un rigore per un fallo di mano di Moisander. Si continua a giocare e la Samp guadagna una punizione dai 30 metri. Eder va al tiro portando in vantaggio i blucerchiati e facendo esplodere il "Marassi". La reazione della Roma non tarda ad arrivare: punizione dal limite; si incarica della battuta lo specialista Pjanic che per poco non prende in controtempo Viviano. Al 60' esce Iago Falque ed entra Gervinho. Il cambio dà nuova linfa all'attacco giallorosso. Nel momento di maggior pressione, Dzeko saggia i riflessi di Viviano, il quale fa buona guardia sul suo palo. È il preludio al pareggio che arriva al 69': Pjanic in area alza la testa e serve Salah, che col mancino di giustezza la piazza sotto la traversa. La Samp prova subito a riportarsi in vantaggio col bolide di Fernando dalla distanza, sbrogliato con qualche affanno da De Sanctis. Il migliore dei giallorossi è senza dubbio l'autore del gol Salah, che al 74' potrebbe fare doppietta se Viviano non si fosse opposto sul suo tiro a giro. A un quarto d'ora dal termine entra anche Cassano, il grande ex della partita. Quando mancano 5 minuti al 90' succede l'imponderabile: Eder scappa sulla destra e mette in mezzo; il pallone filtra e Manolas, nel tentativo di spazzare via il pallone, infila la propria porta. È la doccia fredda per la Roma. Finisce così una serata da dimenticare per i giallorossi, con Garcia che non ha più l'attenuante del turn-over.

SOTTO ACCUSA - È un giovedì di processi quello postumo alla brutta figura del "Marassi". Il principale imputato è Garcia, reo di non aver saputo mandare in campo una squadra affamata di vittoria dopo il pareggio interno col Sassuolo. E dire che il turn-over, tanto criticato alla vigilia, era stato per una volta messo da parte. Serviva un segnale e non è arrivato e ora la società potrebbe anche pensare di sostituire il tecnico francese. Ma sotto accusa ci sono anche i giocatori, che in campo non hanno saputo controbattere a una Samp in palla, che dal primo all'ultimo minuto ha dimostrato di avere più voglia dei giallorossi.


IL TABELLINO
SAMPDORIA-ROMA 2-1
(50' Eder (S), 69' st Salah, 85' Manolas autorete)

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Pereira, Silvestre (29' Moisander), Zukanovic, Mesbah; Soriano, Fernando, Barreto; Correa (15' st Ivan); Eder, Muriel (33' st Cassano). A disp. Brignoli, Rocca, Carbonero, Christodoulopoulos, Palombo, Regini, Krsticic, Bonazzoli, Rodriguez. All. Zenga.

Roma (4-3-3): De Sanctis; Florenzi, Manolas, De Rossi, Digne; Pjanic, Keita, Nainggolan (41' st Ucan); Iago (16' st Gervinho), Dzeko, Salah (41' st Iturbe). A disp. Lobont, Pop, Maicon, Emerson, Castan, Gyomber, Torosidis, Vainqueur, Ponce. All. Garcia

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.