MILKO

Through the {Lens} #13 - galleria fotografica di ricerca ed esposizione permanente

11.01.2010 - Lorenzo Vecchio

E le ore passano a ciocche...
Fra le vetrine dei cinesi
sigarette a scrocco e musiche di Bruno Martino;
finché c'è luce, finché c'é gente che aspetta.
Nel centro di Roma, dietro la stazione,
si ammucchiano ciuffi senza fretta, una spazzolata dietro l'altra.
Lo zingaro fa il vanitoso, uno slavo bestemmia perché ha finito il
vino e s'incazza per l'obbiettivo.
Milko disinvolto sforbicia, pettina e rasa, chiacchera con dei
connazionali bulgari.
Passa Mamma Rai, il Messaggero con quella fava di Barillari,
gli fanno perdere qualche cliente e un pò gli scoccia come dice a
Samuel e a Gino parlando della buon'anima di Merola.
E le ore passano a ciocche...
fra rose riciclate, manichini dei cinesi e il vino nel cartone;
e si resta lì:
io, finché c'é luce, lui, finché c'è gente che aspetta.