TEATRO - "TRAGIC ACID. Studio su Cassandra, Medea e Clitemnestra"

I testi di Eschilo,Sofocle e Licofrone raccontati a teatro in un mix di recitazione e dj set

14.10.2014 - Francesca Marchionne

TRAGIC ACID

Il sold out delle due serate del 9 e 10 ottobre nel nuovo spazio teatrale Carrozzerie n.o.t di Roma ha accolto la straordinaria mattatrice Elisa Di Eusanio, protagonista di "TRAGIC ACID. Studio su Cassandra, Medea e Clitemnestra".

DEDICATO A - Uno spettacolo meditato, voluto e maturato dalla stessa attrice in omaggio all'arte della madre, l'interprete danzatrice Mariella Converti, morta prematura.

MUSIC ART - Un connubio, grazie alla collaborazione di dj 66k (Stefano De Angelis), tra musica, arte recitativa e figurativa in cui spiccano le doti interpretative della Di Eusanio, per una resa sempre più minimalista ed essenziale tesa a raccontare le storie di tre donne vittime/carnefici e le loro lotte interiori.

K.O SUL PALCO - Più che la centralità delle confessioni delle protagoniste, emerge la figura di un'artista umana, emozionata e dedita al palcoscenico. Il teatro risulta simile a un ring dove l'attrice ha modo di sfoderare le caratterizzazioni a tinte forti di tre personaggi colti nel momento dell'omicidio. Ottimo e suggestivo il dialogo, una sorta di dub poetry, tra l'improvvisazione di dj 66k, le movenze della Di Eusanio e l'adattamento delle tragedie greche d'ispirazione.

ADATTAMENTO: Elisa Di Eusanio
MUSICA ELETTRONICA: Stefano De Angelis "66K"
COSTUMI: Luisa Roberto
REGIA E LUCI: Camilla Piccioni
PRODUZIONE: KHORA TEATRO

 

CARROZZERIE | N.O.T 

Via P.Castaldi 28/a

Biglietti: 7 euro + 3 euro (tessera associativa)