CALCIO – IL PUNTO SUL CAMPIONATO – Vincono tutte le grandi, tranne il Milan

Hernanes, gol da campione contro l’Udinese. De Rossi torna a segnare. Fatal Verona, doppietta di Toni

27.08.2013 - Luca d'Alessandro

Logo Serie A Tim 2013-14

Vincono tutte le big ad eccezione del Milan nella prima giornata della Serie A 2013/14.

La Juventus con il duo Pogba-Tevez, protagonista già in Supercoppa, passa al Marassi contro la Sampdoria di Delio Rossi nell'anticipo serale del sabato.

Il nuovo Napoli di Benitez risponde a suon di gol, 3-0 al Bologna, e se tutti si aspettavano Higuain protagonista, mattatore della serata è stato Hamsik con una doppietta e autore del tiro che ha portato Callejon in gol.

Gara di debutti in panchina al Meazza dove si affrontavano Inter e Genoa. La squadra di Mazzarri, unica certezza al momento, dopo un primo tempo stentato ha la meglio sul Genoa con le marcature di Nagatomo e dell'ex Palacio.

La Roma giunta alla terza rivoluzione in tre stagioni ottiene 3 punti sul campo del Livorno ritrovando solidità in difesa e Daniele De Rossi in gol dopo un intero campionato a secco.

2-1 vince la Lazio contro l'Udinese ancora frastornata dalla brutta sconfitta in Europa League. Apre le marcature con un gran gol Hernanes, raddoppio di Candreva nel primo tempo su rigore procurato da Klose. La rete che riapre il match è di Muriel, ma non basta.

Torna al gol ed è un'ottima notizia in chiave Nazionale, Giuseppe Rossi nel 2-1 con cui la Fiorentina di Montella batte il Catania. Ancora a secco Mario Gomez, nel bene e nel male il protagonista è Pizarro che prima pasticcia nella propria area contribuendo al gol del momentaneo 1-1 del "pitu" Barrientos e pochi minuti dopo si riscatta con un gran tiro sotto la traversa regalando la vittoria ai viola.

Vincono anche Torino (2-0 al Sassuolo) e il Cagliari (2-1 contro l'Atalanta).

La rivelazione di questa prima giornata è il neo promosso Verona che si dimostra ancora una volta "fatal" e in rimonta, guidata da un evergreen Luca Toni (doppietta), batte 2-1 il Milan di un Allegri già in discussione. Unico 0-0 della giornata il match tra Parma e Chievo Verona.

I risultati

STATISTICHE - 22 i gol realizzati. 7 vittorie casalinghe a fronte di soli 2 successi esterni (Juventus e Roma). 1 solo rigore concesso e trasformato da Candreva (Lazio). 1 cartellino rosso per Castellini (Sampdoria).

IL GOL: Hernanes (Lazio)

@lucadale86