CALCIO - Empoli-Roma 0-1. Le pagelle giallorosse

De Sanctis, due parate d'autore. Maicon risponde alle critiche con autorità. NaingGOLan, ma rimpalla su Sepe, autorete

13.09.2014 - Luca d'Alessandro

Empoli-Roma 0-1

De Sanctis 6,5: mantiene la porta inviolata per la seconda partita consecutiva con due parate degne della sua esperienza

Maicon 7: "Maicon merita rispetto" aveva dichiarato Sabatini prima del match. Risponde alle critiche cha hanno preceduto il suo esordio stagionale con una prestazione da migliore in campo. Perfetto in difesa è l'attaccante più pericoloso della Roma. Peccato non sia freddo sotto porta e sbaglia due gol facili.

Castan 6,5: dopo esser tornato ad allenarsi in gruppo in settimana, Garcia lo manda in campo dal primo minuto e lui fornisce la solita bella prestazione senza sbavature. Dal 46'Astori 6,5: entra e mura letteralmente la difesa della Roma.

Manolas 6,5: con l'uscita di Castan prende in mano le redini della difesa. Dimostra personalità rischiando interventi al limite, ma efficienti.

Cole 6: in crescita rispetto alla partita contro la Fiorentina, mostra segni di progresso. Manca ancora di incisività in fase offensiva.

De Rossi 6: partita di solo contenimento. Sono rare le volte che entra nella metà campo avversaria.

Pjanic 6: non riesce a trovare la giusta collocazione in campo, nonostante ciò quando la manovra passa dai suoi piedi la squadra se ne giova. Dal 67' Keita 6: subentra a Pjanic per dare consistenza a centrocampo nella fase nevralgica della partita.

Nainggolan 7: naingGOLan ormai. Anche se la rete verrà attribuita a Sepe in quanto il tiro del romanista dopo l'impatto sul palo non era dentro lo specchio della porta.

Destro 5: ha poche palle a disposizione per dimostrare il suo valore, ma quelle poche che gli arrivano non riesce mai a sfruttarle.

Ljajic 4,5: imballato, impacciato, avulso dal contesto. La sua partita non è mai iniziata e, cosa peggiore, i compagni cominciano a essere insofferenti delle sue prestazioni. Dall'80' Gervinho s.v.

Florenzi 6: inizia bene con un esterno destro al volo di rara bellezza su cui Sepe risponde prontamente. Troppo generoso cala già a inizio ripresa.

Garcia 6,5: attua un ampio turnover in attacco. Il gioco ne risente, ma alla fine porta a casa i tre punti e dosa le forze in vista del CSKA Mosca.


IL TABELLINO
EMPOLI-ROMA 0-1

Empoli (4-3-1-2): Sepe; Laurini, Rugani, Tonelli, Hysaj; Vecino (12' st Moro), Valdifiori, Croce (35' st Zielinski); Verdi (18' st Pucciarelli); Tavano, Mchedlidze. A disp.: Bassi, Pugliesi, Perticone, Signorelli, Guarente, Barba, Rui, Bianchetti, Gargiulo, Aguirre. Allenatore: Sarri

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Manolas, Castan (1' st Astori), Cole; Pjanic (23' st Keita), Nainggolan, De Rossi; Ljajic (37' st Gervinho), Destro, Florenzi. A disp.: Skorupski, Holebas, Torosidis, Paredes, Yanga Mbiwa, Emanuelson, Iturbe, Boriello, Totti. Allenatore: Garcia

Arbitro: Gervasoni
Marcatori: 45' aut. Sepe
Ammoniti: De Rossi (R)