CALCIO - Lazio-Udinese 0-1. Le pagelle biancocelesti

Squadra disordinata e confusionaria, inefficace sia in attacco sia in difesa. Centrocampo assente, Parolo il peggiore

25.09.2014 - Alessandro Staiti

Lazio udinese

Marchetti 5,5: al minuto 3 viene chiamato a una respinta di pugno dalla punizione insidiosa di Muriel. Al 22' si scontra con Muriel e resta a terra. Nulla può sul gol di Thereau al 26'. Altra uscita a valanga al 43', travolge Cana, non sembra propriamente tranquillo. Però è al suo rientro da titolare, e il suo lo fa.

Konko 4,5: il piglio è buono, l'efficacia meno. Si muove, cerca di costruire, ma è molto impreciso, come il resto dei compagni. Colpevole sul gol di Thereau, dove dimentica d'un tratto cosa sia una diagonale difensiva.

Novaretti 5: ammonito già al 15' per una spallata a Muriel lanciato a rete... al 22' salva di testa, mentre Marchetti è a terra infortunato, il tiro a rete dello stesso Muriel. Gli anticipi di testa sono tutti suoi, ma è falloso e rischia anche il secondo giallo. Si perde Thereau insieme a Konko in occasione del gol

Cana 5,5: viene salvato insieme a Novaretti dall'infortunio di Muriel. Al 25' del st sradica in scivolata pulita un pallone pericoloso portato avanti da Fernandes. Spaesato.

Braafheid 6: uno dei migliori del reparto difensivo, ma come al solito il meglio lo fa in fase propositiva. Buono il suo tiro al 42' deviato in corner. Anche nella ripresa si conferma uno dei più attivi, ma i compagni non lo aiutano. Al 31' del st viene rilevato da Keita.

Keita 6,5: entra subito nel vivo del gioco, evidentemente stimolato dallo stazionamento in panchina. Con il suo ingresso Pioli schiera un ibrido 4-4-2 / 4-2-4. Al 32' un gran tiro in porta, l'unico che impegna davvero Karnezis. Al 36' altro tiro nell'angolino basso alla destra di Karnezis, che para a terra. Insomma, entra lui e l'Udinese soffre. Al 38' st cross splendido all'interno dell'area, Klose colpevolmente non ci arriva.

Onazi 5,5: buono il suo tiro in porta al 25', che si trasforma per un assist a Klose, che scivola contrastato, e tira in porta uno straccio bagnato. Per il resto impreciso e in confusione, come il resto della squadra. Cresce con il passare dei minuti e ce la mette davvero tutta, ma senza efficacia.

Ledesma 4,5: lanci lunghi, che spesso si perdono lì davanti o sono facile preda dell'Udinese. La manovra di costruzione del gioco, per così dire, ne soffre parecchio. Così 14' del st viene sostituito da Lulic. Prestazione irriconoscibile.

Lulic 6: rileva Ledesma e la sua presenza in campo almeno si avverte. Al 22' del st ha l'occasione di arrivare in gol su un cross perfetto di Klose, ma è in leggero ritardo. Viene ammonito, da un Rocchi a senso unico per l'Udinese, perché tira una rimessa laterale addosso a Badu.

Parolo 4,5: uno dei peggiori del centrocampo. Assente dal gioco, inconcludente, questa volta anche poco presente sotto porta. Disastroso.

Candreva 6: confusionario fino al 34' quando se ne va sulla fascia sinistra, semina gli avversari e mette la palla al centro dell'area... per nessuno. Al 43' semina un paio di avversari sulla destra, arriva sul fondo e crossa in area, ma nessuno raccoglie il suo prezioso suggerimento. All'uscita di Ledesma indossa la fascia da capitano. Al 26' del st una sua punizione sfiora il secondo palo.

Klose 4,5: è in tutte le azioni, lavora per la squadra, ma quando ha palloni decenti per provare il tiro in porta non si fa trovare pronto. Al 22' del st invita con un bel cross sul secondo palo Lulic, che arriva in ritardo in scivolata. Troppo poco per un campione del mondo.

Felipe Anderson 6: è uno dei più attivi dei suoi: al 20' azione personale, se ne va sulla corsia di sinistra, poi si accentra di poco, ma il suo tiro è alto sulla traversa. Altro tiro insidioso al 29', ma fuori dallo specchio. Rilevato da Djordjevic a inizio della ripresa.

Djordjevic 5: entra al posto di Anderson all'inizio del secondo tempo e si fa notare per un paio di tiri, facili da parare per Karnezis. Meglio di Klose però.

Pioli 5: non si capisce come voglia impostare la partita. Sempre in piedi, allarga le braccia per tutta la durata della gara.


IL TEBELLINO
LAZIO-UDINESE 0-1

Marcatori: 26' Thereau (U)

Lazio (4-3-3): Marchetti; Konko, Novaretti, Cana, Braafheid (76' Keita); Onazi, Ledesma (59' Lulic), Parolo; Candreva, Klose, Felipe Anderson (46' Djordjevic).
A disposizione: Berisha, Strakosha, Ciani, Pereirinha, Cavanda, Mauri, Murgia, Tounkara. All. Pioli

Udinese (4-3-2-1): Karnezis; Widmer, Hertaux, Danilo, Piris; Badu, Allan, Guillherme; Kone, Thereau (65' Di Natale); Muriel (28' Fernandes) (81' Belmonte).
A disposizione: Meret, Brkic, Coda, Bubnjic, Jadson, Pasquale, Hallberg, Evangelista, Zapata. All. Stramaccioni

Arbiro: Gianluca RoccHi (sez. Firenze)
Assistenti: Vuoto; Iori
IV Uomo: Posado
ADD1: Pinzani
ADD2: Baracani

Note: Ammoniti Novaretti (L), Kone (U), Candreva (L), Lulic (L)
Recupero: 4' pt; 3' st.